Cerca

Bonus fiscale per la prima casa: l’intenzione di vendita è sufficiente per mantenere l’agevolazione.

by Isabella Tulipano
in Esperto
on Febbraio 16, 2016
Visite: 1941

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

 

Siamo ancora una volta a parlare di Legge di Stabilità 2016 e di novità riguardanti il mondo immobiliare. In questo caso torniamo a parlare di un argomento, anzi possiamo dire de “L’argomento” principale, quello che sta più a cuore ai nostri lettori.. ma oseremo dire anche agli italiani in generale: le agevolazioni sulla prima casa.
Ne discutiamo quotidianamente sul nostro blog, soprattutto in relazione alla possibilità di mantenere l’agevolazione anche se l’immobile viene concesso in affitto. Lo affrontiamo adesso dal punto di vista, invece, strettamente del proprietario, facendo un breve ed essenziale riassunto su quali siano le agevolazioni, quanto valgono e quali requisiti è necessario avere per poterne usufruire. Provando, pertanto, a capire cosa spinge un proprietario ad architettare escamotage e stratagemmi vari ed eventuali pur di mantenere il privilegio.

 

Secondo molti la nuova norma introdotta dalla Legge di Stabilità tiene conto della particolare situazione dell’attuale mercato delle compravendite e quindi, valutando i lunghi tempi necessari per poter vendere un’abitazione, permette di acquistare una nuova casa usufruendo fin da subito delle agevolazioni prima casa, anche se si è ancora proprietari di immobili acquistati già con tali sconti. È però una situazione temporanea e contingente: infatti, la legge concede un anno di tempo per procedere poi concretamente alla vendita dell’appartamento. In questo modo si ristabilisce la regola per cui le agevolazioni spettano, come dice chiaramente il nome, a chi acquista una prima casa, prima nel senso letterale ed “ordinale” del termine.


Per i non addetti del settore specifichiamo: qual è la differenza rispetto a prima?


In precedenza (fino al 31 dicembre 2015) chi aveva già usufruito delle agevolazioni sulla prima casa, per poter acquistare una nuova abitazione usufruendo degli sconti d’imposte doveva PRIMA aver l’abitazione oggetto delle agevolazioni.


Possiamo riassumere:
Dal 1° gennaio 2016
1) Compro nuova abitazione e usufruisco delle agevolazioni prima casa
2) Ho un anno di tempo per vendere l’ex prima casa

Fino al 31 dicembre 2015
1) Vendo l’immobile prima casa
2) Compro una nuova prima casa usufruendo del credito d’imposta derivato delle agevolazioni prima casa.

Quali le agevolazioni?



Un risparmio importante a cui nessun proprietario sembra disposto a rinunciare.


Riassumiamo brevemente anche i requisiti per poterne usufruire:

 - avere la residenza nel comune dove si acquista o impegnarsi a prenderla entro 18 mesi dall’acquisto; oppure lavorare nell’immobile in cui si compra;

- non essere proprietari di altri immobili, neanche in comunione con il coniuge, altre abitazioni in quel comune;

- non essere proprietari di altre abitazioni acquistate con l’agevolazione prima casa; salvo ora la possibilità di esserlo impegnandosi a vendere il primo immobile entro un anno;

- l’abitazione non deve essere di lusso, ovvero sono escluse le categoria catastale A1 (abitazioni di tipo signorile), A8 (abitazioni in ville) o A9 (castelli e palazzi di eminenti pregi artistici e storici).

Riepiloghiamo anche le “regole per affittare una prima casa”:

 - le agevolazioni sull’acquisto rimangono valide se l’immobile viene concesso in affitto, fin da subito, per i proprietari che mantengono la residenza nel comune in cui hanno comprato;

- si mantengono le agevolazioni concedendo in affitto una porzione dell’appartamento: il proprietario riserva per sé l’uso esclusivo di una parte dell’immobile che ne giustifichi la residenza.


Infine ricordiamo che l’Agenzia delle Entrate può effettuare controlli rispetto alle dichiarazioni fornite e che è possibile, per il contribuente, rinunciare alle agevolazioni autodenunciando la situazione all’Agenzia delle Entrate di riferimento.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Posso affittare la prima casa?
Agevolazioni prima casa: spettano anche a chi ha già un’abitazione acquistata con il medesimo incentivo fiscale?

Presentazione Autore
Isabella Tulipano

Donna, per designazione naturale, accettata con orgoglio e vanto. Mamma, per scelta consapevole: impegnativa quanto appagante. Esperta in questioni tecniche, fiscali, legali sul mondo delle locazioni, per lavoro, ma soprattutto per passione e per deformazione filosofica: l'eccellenza non è un atto, ma un'abitudine.


Fai una domanda o lascia il tuo commento

0 Restrizione caratteri
Il tuo testo deve essere più lungo di 10 characters
  • Nessun commento trovato

Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.

×
Rimani in contatto con noi
Iscriviti per essere informato sulle novità di Blogaffitto
×
Articoli correlati
Agevolazioni prima casa: spettano anche a chi ha già un’abitazione acquistata con il medesimo incentivo fiscale? Agevolazioni prima casa: spettano anche a chi ha già un’abitazione acquistata con il medesimo incentivo fiscale?
Le novità sulle agevolazioni prima casa: estesi i beneficiari. Tra le domande che ci vengono rivolte nei commenti di questo blog o nella posta...
Parte il bonus del 20% per chi compra casa e la affitta a canone concordato.Parte il bonus del 20% per chi compra casa e la affitta a canone concordato.
Il Decreto Sblocca Italia aveva anticipato l’arrivo di una misura volta ad agevolare gli affitti, grazie ad una deduzione del 20% per chi compra...
Contratti in nero, comodati fittizi, accordi fantasiosi. Quando un inquilino può denunciare le situazioni irregolari.Contratti in nero, comodati fittizi, accordi fantasiosi. Quando un inquilino può denunciare le situazioni irregolari.
A fine anno, quando si devono trovare nuove entrate per sostenere le misure che la finanziaria introdurrà, spesso ci si ricorda di un mercato,...
Prima e seconda casa definizione e casistiche, le tasse da pagare. Storia di una prima casa che diventa seconda casa. Prima e seconda casa definizione e casistiche, le tasse da pagare. Storia di una prima casa che diventa seconda casa.
La definizione di prima casa è da sempre un argomento di grande interesse. Il fatto è che in realtà il concetto di prima casa...
Affitto parziale della propria prima casa: si perdono le agevolazioni? Affitto parziale della propria prima casa: si perdono le agevolazioni?
La questione prima casa, sappiamo bene, sta molto a cuore agli italiani ed ai lettori di questo nostro blog. Così dopo aver risposto a tanti...