Cerca

7 buoni motivi per una vacanza in affitto

by Elisa Galante
on Dicembre 07, 2013
Visite: 1164

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Avete mai pensato di scegliere di trascorrere le vostre vacanze in una casa vacanza, in un appartamento o in una villa?
I motivi per optare per un soggiorno in affitto sono molti e qui di seguito cercherò di raccontarvi il perchè.

1. Risparmio è doppio guadagno

Se viaggiate in coppia potrebbe essere più conveniente prendere una stanza d'albergo, ma se siete una famiglia con un bambino piccolo o avete più figli, scegliere una casa vacanza rappresenta un'ottima soluzione per salvare il proprio portafoglio senza rinunciare alla propria vacanza.

Perché un risparmio è un doppio guadagno e potrebbe permettervi di avere i soldi per organizzare una seconda vacanza in un altro periodo dell'anno. Pensateci!


2. Potete viaggiare con Fufi o Felix
Avete un cagnolino o un gattino e non sapete a chi lasciarlo? La comodità di prendere una casa vacanza è quella di poter portarti in vacanza i tuoi amici a quattro zampe e dar loro la possibilità di trovarsi a loro agio grazie alla presenza di spazi più ampi, di giardini e luoghi aperti dove poter lasciarli liberi di scorrazzare. Sono molte le case vacanze che permettono di ospitare cani e gatti o coniglietti. Non dovrai più lasciare Fufi e Felix dai nonni o in qualche triste pensione per animali.

3. L'unione fa la forza e vi rende più ricchi

Avete sempre sognato di fare una vacanza trattandovi come dei pascià? Prendendo in affitto una grande casa-vacanza o una bella villa il sogno può avverarsi: vivere una vacanza in totale relax in una casa con vista a picco sul mare e piscina esterna oppure in un bellissimo casale in collina. Le ville spesso hanno 10-12 posti e il costo totale, spesso importante, viene suddiviso tra tutti gli ospiti permettendovi di fare una vacanza a costi di molto inferiori rispetto ad una casa più piccola o addirittura ad una stanza d'albergo. Avrai più spazi in comune: ampi soggiorni, terrazze da sogno, cucine all'americana, sala biliardo, spazi barbecue all'aperto.

Perché limitarsi ad una stanza d'albergo, quindi?


4. Costi contenuti e una privacy da vip
Se amate una vacanza in totale privacy, potrete scegliere una casa vacanza in posti isolati e lontano dai soliti flussi turistici, come sul cucuzzolo di una collina o in mezzo alla campagna o protetto da giardini inavvicinabili, lontano dal caos dei vacanzieri. Con una casa vacanza puoi concederti un lusso che neanche un hotel a 5 stelle può offrirti.

Non vi ho ancora convinto?


5. Scegli tu cosa mangiare!
Quante volte vi siete lamentati della cucina dello chef dell'albergo che vi ospita o del buffet della colazione? Prendendo una casa vacanza avrete una cucina a vostra disposizione per poter cucinare quello che preferite, seguendo anche le vostre abitudini alimentari sia che siate onnivori, vegetariani, vegani o celiaci, quando volete, senza orari prefissati. Se invece non avete voglia di cucinare, vi basterà uscire di casa e andare alla scoperta di luoghi caratteristici dove provare i piatti tipici del territorio che vi ospita.

 

 Couscous450x300

 

6. Una casa per tutti i budget
Potrete scegliere una casa vacanze tarata sui vostri standard: grande, piccola, sul mare o nell'entroterra, economica, costosa...in una località famosa o in zone meno conosciute. Questo non significa che una casa piccola e brutta sia anche in una posizione più sfortunata o viceversa: la scelta è talmente ampia che potrete davvero fare la vostra scelta, più in linea con le vostre esigenze, i vostri gusti e il budget a disposizione sempre che vi prendiate con un po' di anticipo. Ricordatevi che le case più interessanti o nelle zone più gettonate sono le prime che se ne vanno! E come vi accennavo prima, il costo diminuisce con il numero di persone che scelgono il soggiorno.

 

villalussomassalubrense450x300

 

7. Perché devo versare un deposito cauzionale?
Non siete gli unici che se lo chiedono non preoccupatevi...lo so, può sembrare una scocciatura ma va a vostra tutela. Il deposito cauzionale rappresenta una cifra che tu anticipi al proprietario nel momento in cui varchi la soglia dell'appartamento, ma che non rappresenta un costo reale. E' una forma di cautela che aiuta il proprietario e il turista a proteggersi da qualsiasi imprevisto che può accadere durante il soggiorno. I siti di affitti di case vacanze si muovono con modalità diverse: alcuni ti chiedono di anticiparli in contanti direttamente al proprietario, altri te li trattengono dalla carta di credito 24 ore prima del check-in e ti annullano l'accredito dopo 48 ore dal check-out. Verificate qual è la gestione che preferite e fate la vostra scelta!

Vi ho convinto?

Non vi resta che prenotare la vostra casa vacanza!

 

Presentazione Autore
Elisa Galante

Laureata in Comunicazione. Masterizzata in Marketing e Comunicazione Digitale. Padovana d'origine vive in Romagna tra il mare e le colline. Ha da poco imparato la differenza tra un cappelletto e un tortellino, parla tutto il giorno di tag e meta tag, link popularity, conversioni, credendo di conoscerne il significato. Dice di giocare a golf, usa la bici per andare in vacanza ma sogna le bianche spiagge polinesiane. Scrive di viaggi e vacanze, sperando di andarci prima o poi.


Fai una domanda o lascia il tuo commento

0 Restrizione caratteri
Il tuo testo deve essere più lungo di 10 characters
  • Nessun commento trovato

Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.

×
Rimani in contatto con noi
Iscriviti per essere informato sulle novità di Blogaffitto
×
Articoli correlati
Deposito cauzionale, un confronto a livello europeo sul valore della più comune garanzia per l’affittoDeposito cauzionale, un confronto a livello europeo sul valore della più comune garanzia per l’affitto
Paese per paese, un’analisi di quanto in Europa viene richiesto all’inquilino a titolo di cauzione per i danni a immobile e arredi, ma...
Cala ancora il tasso di interesse legale, ma cosa cambia per gli affitti? Cala ancora il tasso di interesse legale, ma cosa cambia per gli affitti?
Per il secondo anno consecutivo il tasso di interesse legale ha raggiunto i minimi storici, passando dallo 0,5% dello scorso anno allo 0,2% di quest&...
Affitti e Giubileo: il business dei bed and breakfast. Affitti e Giubileo: il business dei bed and breakfast.
È iniziato da qualche giorno il Giubileo straordinario della misericordia, voluto da Papa Giovanni e che, tra allarmismi e giustificate paure,...
Sfratto per morosità: il deposito cauzionale va comunque restituito all’inquilino?Sfratto per morosità: il deposito cauzionale va comunque restituito all’inquilino?
La morosità continua ad essere la causa principale per cui si richiedono ed eseguono sfratti, come ci dimostrano i dati sui provvedimenti...
10 luoghi comuni sull’affitto, da sfatare!!10 luoghi comuni sull’affitto, da sfatare!!
Possiamo dire che in oltre due anni di attività di questo blog cominciamo ad avere un po' di esperienza su quelle che sono le curiosità...