Cerca

A Carnevale, ogni scherzo vale!

by Alberto Bombarda
on Febbraio 21, 2014
Visite: 769

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Da giovedì 28 febbraio al "Martedì Grasso", che quest'anno cade il 4 marzo, ci sarà in Italia il Carnevale 2014. In tante località si è già tuttavia iniziato a festeggiare in anticipo la ricorrenza. A Viareggio, la solita satira che lo contraddistingue ha preso di mira principalmente il dimissionario Enrico Letta... Vediamo insieme le principali celebrazioni in Italia.

 

Quelle di Venezia, Viareggio, Putignano, Ivrea, Foiano sono le celebrazioni carnevalesche più antiche e famose del nostro Paese, ma l'occasione può essere valida per scoprire festeggiamenti meno famosi ma altrettanto suggestivi. Ecco una panoramica di alcuni degli eventi in programma.

Partiamo da Viareggio. Nato nel 1873, la prima sfilata di carri allegorici ha visto Enrico Letta ritratto nei panni di Babbo Natale, con un cartello con scritto "Cedesi attività, ben avviata, completa di tasse, riforme, leggi con rendita garantita" apparso sulla slitta sulla quale il premier è seduto, con tanto di pacchi, pacchetti e barba finta. Non poteva mancare, ovviamente, anche il carro di Matteo Renzi, con due piccole figure di Bersani e Berlusconi sullo sfondo. Tra i temi scelti quest'anno la farà da padrone la crisi economica e la voglia di sorpassarla, i pericoli della Rete Internet, i riti voodoo, il mito di Atlantide e l'omaggio a John Lennon e a Freddie Mercury.

A Venezia la festa ha preso il via il 14 febbraio con 100 imbarcazioni a remi e 300 vogatori in maschera che hanno percorso il Canal Grande fino al Rio di Cannaregio, tra due ali festanti di figuranti in maschera. L'edizione 2014 è dominata dal tema "La natura fantastica", mentre fra le novità c'è l'apertura dell'arsenale della Serenissima per tutte le sere della dal 27 febbraio al 4 marzo, con giochi di luci e fontane d'acqua, musica e intrattenimento per tutta la città.

A Ivrea come di consueto la festa è iniziata nel giorno dell'Epifania. Il carnevale della cittadina piemontese è famoso in tutto il mondo per le sfilate e il folklore, ma soprattutto per la Battaglia delle Arance, vero pezzo forte.

In Friuli Venezia Giulia da segnalare la Notte delle Lanterne del Carnevale di Sauris (con le maschere di legno) e il Püst della Val Resia (la particolarità sono gli elaborati cappelli delle maschere) o le sfilate sul mare a Monfalcone e Muggia.

In Trentino Alto Adige è di grande impatto la tradizione dei Matoci (il 1 marzo in Val di Fiemme), che ripropone l'antica usanza dei cortei nuziali, ma non solo. Da segnalare ad esempio il Carnevale Ladino della Val di Fassa, con le "Mascherèdes", spettacoli satirici nell'antica lingua locale, in programma fino al 3 marzo. A Trento, in Piazza Duomo ed in Piazza Cesare Battisti, spazio invece a versioni più classiche del Carnevale. A Ortisei, presso la pista Palmer, il 27 febbraio si svolgerà lo spettacolare Carnival Ski Show della Scuola Sci & Snow Board. Per chi vuole festeggiare in maschera pattinando sul ghiaccio, gli appuntamenti sono a Santa Cristina e a Selva Gardena allo Stadio del ghiaccio Pranives. A Madonna di Campiglio c'è il particolare Carnevale Asburgico (dal 27 febbraio al 7 marzo). A Cortina d'Ampezzo, da oggi al 4 marzo, maschere e spettacoli e gastronomia la faranno da padrone. Ma il momento più ambito sarà domenica 2 marzo con il Palio dei Sestieri, quando al mattino si sfideranno in una staffetta sugli sci di fondo i sei Sestieri in cui è suddiviso il paese di Cortina, con le squadre che si affronteranno in costume tradizionale.

A Verrès, in Valle d'Aosta, si festeggia un Carnevale storico con cene e balli al castello (dal 1 al 4 marzo). A Courmayeur i bambini potranno conoscere i "Beuffons", i tipici figuranti che allietano il carnevale insieme all'"Aosta Feels Good", una band itinerante che suonerà brani funk, rock e rhythm and blues.

A Milano, per il Carnevale 2014 bisognerà aspettare fino ai giorni che vanno dal 4 all'8 marzo: a differenza del resto d'Italia, nella metropoli lombarda si celebra il rito ambrosiano. Anche quest'anno, sabato 8 marzo, ad animare le vie del centro ricorrerà la tradizionale sfilata di maschere e carri realizzati dagli oratori della diocesi, che per il 2014 avrà come tema lo sport, in occasione del centesimo anniversario della Fom (Fondazione Oratori Milanesi) e del Comitato olimpico nazionale italiano (Coni). La parata sarà una sfilata umoristica in cui i ragazzi metteranno in scena una serie di nuovi sport come possibili discipline delle prossime Olimpiadi, presentate con tanto di regolamento, attrezzatura e abbigliamento carnevalesco.

Passando all'Emilia Romagna, quest'anno dopo decenni, non verrà celebrato il Carnevale di Cento, famoso in tutta Italia. E allora ecco che ci si può "consolare" con i tradizionali festeggiamenti a San Giovanni in Persiceto in provincia di Bologna o ad Imola, dove vanno in scena i "Fantaveicoli", strani mezzi di locomozione che mescolano creatività e tecnica. Da segnalare anche a Busseto, in provincia di Parma, quattro domeniche di festa che hanno preso il via il 16 febbraio a base di carri giganti di cartapesta a tema ambientale.

A Foiano della Chiana, in Toscana si tiene uno dei carnevali più antichi in Italia (fondato nel 1539). La città viene divisa in quattro "cantieri", ognuno dei quali deve costruire un carro: il più bello vince la coppa di Carnevale.

Nelle Marche celebrazioni a Fano col Carnevale dei Nonni, Offida, Piceno e ad Acqualagna, con tanto di "lanci di tartufo", al via il 23 febbraio.

In Umbria, da non perdere il Carnevale dei Ragazzi a Sant'Eraclio di Foligno e le sfilate dei carri ad Acquasparta, Todi, San Sisto e Spoleto.

Nel Lazio molto gettonato il Carnevale di Ronciglione, dal 23 febbraio, col suo tradizionale "Saltarello", ballo in piazza della Nave.

Scendendo in Puglia, Putignano è una tappa obbligatoria: quest'anno si rende omaggio a Giuseppe Verdi nel bicentenario della sua nascita. Le iniziative partono il 23 febbraio e si protraggono fino al 9 marzo con sette carri allegorici dedicati a composizioni verdiane, leggermente distorte: "La Travagliata", "LAida dinastia", "Ride bene chi ride la risata final", "Rigoletto", "Un ballo in maschera", "Va pensiero" e "Va sull'ali dorate". Idea singolare quella a tema nei giovedì: dopo il giovedì delle donne sposate (appena celebrato il 20 febbraio), ecco il "giovedì dei cornuti" (27 febbraio)... Una menzione anche a Manfredonia con la Sfilata delle Meraviglie e la Grande parata dei carri.

In Basilicata, appuntamenti a Tricarico e Satriano, dove gli uomini si travestono da alberi diventando Rumit (eremiti).

Nel Parco del Pollino, in Calabria, ecco il Carnevale di Castrovillari dove va in scena il Festival Internazionale del Folklore.

Ad Acireale, dal 15 febbraio lo slogan è "il più bel carnevale della Sicilia", con carri allegorici illuminati e infiorati per le vie della città. La maschera siciliana protagonista è Peppe Nappa, un servo sciocco.

Infine, in Sardegna, a Oristano c'è la Sartiglia, spettacolo con cavalieri in costume, mentre a Mamoiada vanno in scena le maschere tradizionali: i Mamuthones e gli Issohadores.

Se prendendo l'occasione di festeggiare il Carnevale, volete anche passare qualche giorno di vacanza nei pressi della località prescelta, il punto di riferimento per trovare qualche bella casa in affitto è sempre Solo Affitti Vacanze!

 

Presentazione Autore
Alberto Bombarda

Una vita da giornalista e comunicatore e adesso affitto case... Da quel lontano 31 agosto 1966 quando vidi la luce a Modena, sotto i ponti della mia vita, in sintesi, è passata una laurea in Scienze politiche nel 1993, un master in Comunicazione d'azienda nel 1995, un esame da giornalista professionista a Roma nel 2000, migliaia di firme tra Il Resto del Carlino, Gazzetta di Modena e anche Gazzetta dello Sport, una moglie, due figli e un'agenzia immobiliare. Un vero globe-blogger...


Fai una domanda o lascia il tuo commento

0 Restrizione caratteri
Il tuo testo deve essere più lungo di 10 characters
  • Nessun commento trovato

Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.

×
Rimani in contatto con noi
Iscriviti per essere informato sulle novità di Blogaffitto
×
Articoli correlati
Un Carnevale in bianco...Un Carnevale in bianco...
Sempre più ampia l'offerta di iniziative per festeggiare la prossima ricorrenza in modo alternativo, ovvero sulle nevi italiane. Vediamo le ...