Cerca

In viaggio con la "tecnologia indossabile"...

by Alberto Bombarda
on Aprile 11, 2014
Visite: 2010

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Quanti di noi, da soli, organizzano la propria vacanza, prenotano un aereo o un'auto a noleggio o chiedono preventivi agli hotel via mail? Tanti, sempre di più. Internet sostituisce o integra una tradizionale agenzia viaggi, così come anche le applicazioni per dispositivi mobili creano infinite opportunitá per ogni viaggiatore. L'evoluzione ulteriore in materia di viaggi e turismo è quella della "tecnologia indossabile". Vediamo insieme le novità "in progress"...

 

Il mondo evolve in fretta. E ora la nuova frontiera in materia di viaggi e turismo, oltre a internet e a tutti i suoi surrogati, è quella della " tecnologia indossabile" che ci aiuta sempre più. Ecco le principali novità in essere e che verranno.

 

Google glass. Partiamo dagli "occhiali magici" che pare siano utilissimi anche in aeroporto: il personale di Virgin Atlantic ad Heathrow (Londra) li utilizza per sbrigare le pratiche di check-in dei passeggeri della business class, oltre che per fornire informazioni utili in tempo reale sul volo da prendere, su meteo o eventi che si svilupperanno all'arrivo nella meta oggetto del viaggio, oppure per tradurre info in varie lingue.
Virgin Atlantic sta sperimentando anche la tecnologia iBeacon di Apple, basata sulla geolocalizzazione: consente ai gestori degli esercizi commerciali situati in aeroporto di dialogare con i potenziali clienti che passano nei dintorni.

 

SmartWatch 2. L'orologio di Sony è da pochi giorni il mezzo scelto dalla compagnia low cost spagnola Vueling per traslare la carta di imbarco sui piccoli orologi da polso ma anche per avere tutte le informazioni sul volo.

 

Check-in online. E' ormai adottato da tutte le compagnie aeree ed è possibile anche mostrare la carta d'imbarco attraverso il proprio smartphone, passandolo sotto il lettore laser che riconosce il relativo codice a barre.
Anche la scelta del posto a sedere spesso si fa a distanza. Un sito molto utile è SeatGuru.com: una volta inserito il codice del proprio volo mostra una mappa dell'aeromobile e per ogni posto elenca pregi e difetti, ad esempio se c'è più o meno spazio per le gambe...

 

On line anche a bordo. A dicembre British Airways è stata la prima in Europa ad autorizzare l'utilizzo di smartphone, tablet e lettori di e-book durante le fasi di atterraggio e decollox degli aerei senza rischi per la sicurezza. Novità arrivata dopo pochi giorni dalla decisione in tal senso dell'Agenzia europea per la sicurezza aerea (Aesa) sulla scia delle indicazioni dell'americana Federal Aviation Administration (Faa). E cresce il numero di compagnie che offrono connessione WiFi a bordo per tutta la durata della fase di crociera in volo.

 

SocialMente volando. Alcune novità arrivano anche dal mondo dei social network che ora diventano anche nuove piattaforme online da cui acquistare i biglietti. Ci ha pensato la compagnia olandese KLM che ha sviluppato e lanciato un innovativo metodo di pagamento tramite Facebook e Twitter.

 

Tv web. Chromecast, la chiavetta appena lanciata anche in Italia da Google (35 euro il costo) permette di collegare la tv a internet. Se l'hotel dove soggiorneremo avrá il WiFi in camera, potremo avere a disposizione i contenuti sul grande schermo.

 

MetrO app. Se abbiamo necessitá di utilizzare molto la metropolitana nella cittá dove ci recheremo, visto che causa roaming non ci si connette ovunque col telefonino, sará utile scaricare un programma come MetrO, che consente di impostare la destinazione prima della partenza e di programmare offline come arrivare da una fermata metro all'altra senza perdersi nei meandri delle metropoli.

Presentazione Autore
Alberto Bombarda

Una vita da giornalista e comunicatore e adesso affitto case... Da quel lontano 31 agosto 1966 quando vidi la luce a Modena, sotto i ponti della mia vita, in sintesi, è passata una laurea in Scienze politiche nel 1993, un master in Comunicazione d'azienda nel 1995, un esame da giornalista professionista a Roma nel 2000, migliaia di firme tra Il Resto del Carlino, Gazzetta di Modena e anche Gazzetta dello Sport, una moglie, due figli e un'agenzia immobiliare. Un vero globe-blogger...


Fai una domanda o lascia il tuo commento

0 Restrizione caratteri
Il tuo testo deve essere più lungo di 10 characters
  • Nessun commento trovato

Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.

×
Rimani in contatto con noi
Iscriviti per essere informato sulle novità di Blogaffitto
×
Articoli correlati
Estate 2016: ecco le mete più amate dagli italiani in vacanza.Estate 2016: ecco le mete più amate dagli italiani in vacanza.
Le mete più gettonate per le vacanze degli italiani nell’estate 2016. Sono la Toscana (scelta dal 15,9% dei vacanzieri), l’Emilia-...
Le vacanze ideali degli italianiLe vacanze ideali degli italiani
Groupon ha giocato con i suoi utenti proponendo un divertente sondaggio per raccogliere le risposte degli italiani sulle loro vacanze desiderate....
Estate 2015, in vacanza 32 milioni di italianiEstate 2015, in vacanza 32 milioni di italiani
Saranno due milioni in più dell'anno scorso a partire per le ferie estive, ma il budget è ancora tirato: 840 euro la spesa media per persona...
Pensi a una vacanza in una casa in affitto? Ecco i trend di quest'estatePensi a una vacanza in una casa in affitto? Ecco i trend di quest'estate
E' tempo di pensare all'estate e Solo Affitti Vacanze, la piattaforma online che mette a disposizione, a prezzi super convenienti, oltre 70.000 case...
Vacanze da prenotare? Ecco la guida per scegliere al meglioVacanze da prenotare? Ecco la guida per scegliere al meglio
Siamo ormai in epoca di decisioni riguardanti le vacanze estive e per aiutarvi nella scelta, vediamo insieme tutti i vincitori dei Travelers' Choice...