Cerca

Nel fantastico mondo di Peppa Pig

by Alberto Bombarda
on Marzo 07, 2014
Visite: 792

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Nel pianeta dei nostri bambini, ogni anno emerge una "moda" che li influenza ad ispirare molti loro atteggiamenti e abitudini. Quello di Peppa Pig oggi è decisamente il fenomeno più in voga, in tutto il mondo. Fumetti, cartoni animati, pupazzi, libri e un film gettonatissimo al cinema. A Londra è nato il Peppa Pig World, una sorta di "DisneyWorld" tutto incentrato e dedicato alla maialina.

 

Creato nel 2004 da Phil Davies, Mark Beker e Neville Astley, Peppa Pig nasce come fumetto e oggi è distribuito in almeno 180 Paesi in tutto il mondo, dando vita a un vero e proprio fenomeno "culturale".
Le origini di Peppa Pig sono proprio anglosassoni. La maialina di quattro anni vive in un piccolo paese britannico con Mamma e Papà Pig, il fratellino George di due anni, Nonno e Nonna Pig, più amici vari ed varie altre tipologie di animali.

 

Il parco tematico Peppa Pig World è nato nel 2011 e si trova all'interno del Paultons Park, situato tra Bournemouth, Salisbury e Southampton, nello Hampshire, a sud di Londra. Esiste anche, ovviamente, la fan page su Facebook.
Una volta varcato l'ingresso, 60 attrazioni sono a disposizione per entusiasmare piccoli e anche grandi... Vi troverete a giocare con i dinosauri di George, a salire sulla nuova auto di Papà Pig, a girare in mongolfiera con Nonno Pig ed entrerete nel Castello Ventoso. C'è poi l'elicottero della signora Coniglio, la nave di Nonno Cane, il treno di Nonno Pig. L'universo di Peppa Pig è stato creato intorno a giostre e attrazioni coloratissime. Genitori e bambini possono entrare nella casa della famiglia Pig, possono visitare il laghetto delle anatre, la casa di Nonno Pig, l'officina di Nonno Cane, la scuola, la biblioteca e il famosissimo camper color giallone. Tra i giochi che suscitano grande interesse, c'è anche quello di "sprofondare" nelle pozzanghere di fango, proprio come i fratellini Pig. Ma c'è anche l'astronave di George nell'area giochi al coperto.

 

In Italia nascono già idee di viaggio con pacchetti ad hoc per le famiglie: è consigliata comunque la visita a genitori che abbiano bimbi fino a 6/7 anni, quello è il target normale di Peppa Pig. Se si può atterrare direttamente a Southampton, ci si evita due ore di viaggio tra metro e bus arrivando da Londra. I biglietti di ingresso costano 25 sterline (circa 30 euro) per gli adulti e sono gratuiti per i bimbi sotto il metro. Il parco è aperto dalle 10 alle 17 e 30.
Uno spunto per partire potrebbe essere quello fornito dal portale specializzato per genitori con bimbi, Bimboinviaggio.com, che abbina al soggiorno presso l'Holiday Inn Southampton West due biglietti di ingresso al Peppa Pig World al prezzo di uno.

Presentazione Autore
Alberto Bombarda

Una vita da giornalista e comunicatore e adesso affitto case... Da quel lontano 31 agosto 1966 quando vidi la luce a Modena, sotto i ponti della mia vita, in sintesi, è passata una laurea in Scienze politiche nel 1993, un master in Comunicazione d'azienda nel 1995, un esame da giornalista professionista a Roma nel 2000, migliaia di firme tra Il Resto del Carlino, Gazzetta di Modena e anche Gazzetta dello Sport, una moglie, due figli e un'agenzia immobiliare. Un vero globe-blogger...


Fai una domanda o lascia il tuo commento

0 Restrizione caratteri
Il tuo testo deve essere più lungo di 10 characters
  • Nessun commento trovato

Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.

×
Rimani in contatto con noi
Iscriviti per essere informato sulle novità di Blogaffitto
×
Articoli correlati