Cerca

Prenotazioni hotel, conta più una recensione che una stella...

by Alberto Bombarda
on Gennaio 02, 2015
Visite: 995

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Il numero delle stelle degli hotel non è più la variabile che influenza le scelte dei viaggiatori. Oggi la differenza la fanno le esperienze di altri clienti che hanno soggiornato presso le strutture e che vengono pubblicate in Rete. Quindi conta più un'opinione letta su Tripadvisor che le stelle... A riportare la tendenza è un focus realizzato dal centro studi di Hrs, global hotel solutions provider leader in Europa per i viaggi d'affari, effettuato sui dati del Politecnico di Milano.

 

Oggi in media si consultano 14 siti prima di concludere una prenotazione on line... Ma per assurdo il 68% degli hotel "snobba" le opinioni degli utenti on line. La contraddizione emerge da un focus realizzato dal centro studi di Hrs, global hotel solutions provider leader in Europa per i viaggi d'affari, effettuato sui dati del Politecnico di Milano.

 

In particolare i responsabili del 50% delle strutture che hanno un fatturato tra il 50% e il 100% derivante dal business travel non legge e non si cura dei commenti scritti dai clienti. Percentuale, che non varia in base al fatturato. A loro si aggiunge poi il 18% delle strutture oggetto della ricerca che legge le recensioni ma tende a non rispondere. In totale quindi solo il restante 32% legge i commenti e tende a gestire e a rispondere alle eventuali lamentele su trattamento, cura delle stanze, pulizia della struttura e servizi offerti.

 

Sempre più utenti e potenziali clienti dichiarano di non prenotare un hotel in assenza di recensioni online che, a detta degli intervistati, trasmettono fiducia e credibilità della struttura. In questa ricerca per la scelta dell'hotel adatto, la classificazione in stelle è usata come primo "filtro" soprattutto per selezionare la fascia di prezzo, ma subito dopo si leggono con attenzione le recensioni, prese come parametro di scelta in una lista più ristretta di hotel selezionati.

A conferma dell'importanza acquisita dalle recensioni l'Unwto, l'Organizzazione Mondiale del Turismo, riporta che il 75% dei potenziali clienti considera importante la classificazione in stelle ma ben l'84% si concentra esclusivamente sui commenti online.

 

"Il tema delle recensioni alberghiere sta portando a rivedere i sistemi di classificazione - spiega Fulvio Origo, marketing director di Hrs Italia - e i commenti online autentici potrebbero infatti far superare la classica logica delle stelle fornendo ai viaggiatori una panoramica più dettagliata della struttura alberghiera. Nel mondo sono in corso diversi test di classificazione, uno ad esempio prevede sistemi che implichino la possibilità che un hotel possa guadagnare o perdere stelle anche a seconda della qualità percepita online, il secondo prevede invece l'integrazione tra stelle ufficiali e rating social in grado di fornire una classificazione per la struttura e una per elementi più soggettivi".

Attualmente si stanno testando questi sistemi di classificazione in paesi come Norvegia, Svizzera, Australia e ad Abu Dhabi ma non è stato ancora messo a punto un modello strutturato. Secondo l'Unwto si potrebbe sperimentare il sistema o in una regione specifica o solo in alcune città valutando poi l'impatto che avrebbe sulla riclassificazione delle strutture.

Presentazione Autore
Alberto Bombarda

Una vita da giornalista e comunicatore e adesso affitto case... Da quel lontano 31 agosto 1966 quando vidi la luce a Modena, sotto i ponti della mia vita, in sintesi, è passata una laurea in Scienze politiche nel 1993, un master in Comunicazione d'azienda nel 1995, un esame da giornalista professionista a Roma nel 2000, migliaia di firme tra Il Resto del Carlino, Gazzetta di Modena e anche Gazzetta dello Sport, una moglie, due figli e un'agenzia immobiliare. Un vero globe-blogger...


Fai una domanda o lascia il tuo commento

0 Restrizione caratteri
Il tuo testo deve essere più lungo di 10 characters
  • Nessun commento trovato

Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.

×
Rimani in contatto con noi
Iscriviti per essere informato sulle novità di Blogaffitto
×
Articoli correlati
Estate 2016: ecco le mete più amate dagli italiani in vacanza.Estate 2016: ecco le mete più amate dagli italiani in vacanza.
Le mete più gettonate per le vacanze degli italiani nell’estate 2016. Sono la Toscana (scelta dal 15,9% dei vacanzieri), l’Emilia-...
Le vacanze ideali degli italianiLe vacanze ideali degli italiani
Groupon ha giocato con i suoi utenti proponendo un divertente sondaggio per raccogliere le risposte degli italiani sulle loro vacanze desiderate....
Estate 2015, in vacanza 32 milioni di italianiEstate 2015, in vacanza 32 milioni di italiani
Saranno due milioni in più dell'anno scorso a partire per le ferie estive, ma il budget è ancora tirato: 840 euro la spesa media per persona...
Hotel troppo caro per visitare Expo con la famiglia? Risparmio e comodità con l’affittoHotel troppo caro per visitare Expo con la famiglia? Risparmio e comodità con l’affitto
I numeri di Expo sono stati snocciolati in ogni trasmissione televisiva o radiofonica, durante l'ultimo mese. Ma di qualcosa non si è parlato molto:...
Vacanze da prenotare? Ecco la guida per scegliere al meglioVacanze da prenotare? Ecco la guida per scegliere al meglio
Siamo ormai in epoca di decisioni riguardanti le vacanze estive e per aiutarvi nella scelta, vediamo insieme tutti i vincitori dei Travelers' Choice...