Cerca

Verso la città eterna e oltre: le ultime tappe della Via Francigena

by Elisa Galante
on Novembre 09, 2013
Visite: 1277

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Riprendiamo il bastone da pellegrino e dopo esserci rifocillati abbondantemente, deviando di parecchi km, nella zona del Monferrato, si rientriamo sulla via Francigena. Si può far ripartire il nostro viaggio dalla zona del piacentino. Da Piacenza passando per Fiorenzuola attraversiamo le campagne e, se siete già stanchi, consiglio di fermarvi per qualche giorno in questa casa particolarissima ristrutturata da un architetto danese, a partire da una vecchia serra in disuso.

 

Proseguendo il cammino, il tratto da Fiorenzuola a Fidenza, lungo circa 22 km, offre l'opportunità di ammirare due edifici religiosi di grande interesse: l'Abbazia Cistercense di Chiaravalle della Colomba, con il suggestivo Chiostro, e il Duomo di Fidenza, importante esempio di romanico lombardo.
Dall'Emilia Romagna attraverso il passo della Cisa, a piedi, in bicicletta o in auto, macinando molti chilometri, si arriva in terra di Toscana.
Subito dopo Pietrasanta è possibile visitare l'antica Pieve di S. Giovanni e proseguire in saliscendi tra le colline lucchesi. Al termine della visita al centro storico di Camaiore e all'antica Badia, saliamo verso Monte Magno.
Vale la pena fermarsi nell'antico borgo di Camaiore e alloggiare in centro nella suite del Vescovo, in un palazzo Vescovile adiacente alla cattedrale. A nove chilometri potrete godervi la spiaggia di Viareggio. Oppure se preferite stare in mezzo alla natura ecco una bella proposta a Camaiore, in una casa-vacanza in collina con prato naturale o a San Miniato potrete scegliere una casa per 6 persone in collina con ampio giardino e piscina.

Scendiamo verso Monteriggioni, Siena, Radicofani e ancora più giù verso Acquapendente. La discesa da Radicofani lungo la vecchia via Cassia è uno dei tratti più belli ed emozionanti dell'intera Via Francigena.
Verso Montefiascone potrete dormire presso l'Antica residenza dei Cavalieri Templari costruita sopra resti d'epoca Romana.
Il cammino poi prosegue lungo il percorso della Via Francigena, dove, passo dopo passo, incontrerete Viterbo e se vorrete visitare il centro storico ed alloggiare qualche giorno qui: ecco una soluzione semplice con terrazza che si affaccia su Piazza delle Erbe.
Ad un certo incontriamo Sutri e qui varrebbe una pausa rilassante presso la Villa delle Rose Estrusche, una splendida casa vacanza in mezzo al verde con piscina per meritarsi un po' di riposo.

Ormai Roma è vicina, ce l'avete fatta; la via Francigena, infatti, termina a Roma per trasformarsi poi in Francigena Sud portando il viaggiatore fino a Gerusalemme...


Ops! Mi ero dimenticata del fantasma....ma voi lo avete già incontrato? Dicono che si aggiri nella zona di Zagarolo presso Palazzo Rospigliosi. Da sempre ricca di sorgenti e luoghi di ristoro, è una delle tappe della via Francigena Sud.
Secondo la leggenda, dunque, l'anima del duca Pompeo vagherebbe lungo la via Francigena Sud, a ridosso della Capitale, per chiedere indulgenza ed espiare le sue colpe; infatti non gli fu perdonato il fatto di aver organizzato incontri amorosi con le sue concubine proprio nello stesso Palazzo e, cosa ancor più grave, di aver organizzato nel 1554 l'assassinio della sua neo-suocera Livia, dopo solo quattro mesi di matrimonio con la figlia Orinzia.
Un'altra ipotesi invece è che proprio una di queste due donne, Orinzia o Livia, rispettivamente moglie e suocera di Pompeo Colonna, potrebbe corrispondere alla misteriosa identità del fantasma della via Francigena.
Se volete approfondire l'argomento e il percorso visitando i luoghi storici e archeologici, l'app VFLazio utilizzabile dal vostro smartphone: la Geo Guida della Via Francigena nel Lazio è molto utile per accompagnarvi alla scoperta di questi magici luoghi. Il GPS localizza la vostra posizione su una mappa interattiva su cui è riportato il percorso pedonale. Le principali attrattive sono localizzate con icone sulla mappa, e descritte da audioguide e dettagli testuali in tre lingue italiano, inglese e tedesco.

Presentazione Autore
Elisa Galante

Laureata in Comunicazione. Masterizzata in Marketing e Comunicazione Digitale. Padovana d'origine vive in Romagna tra il mare e le colline. Ha da poco imparato la differenza tra un cappelletto e un tortellino, parla tutto il giorno di tag e meta tag, link popularity, conversioni, credendo di conoscerne il significato. Dice di giocare a golf, usa la bici per andare in vacanza ma sogna le bianche spiagge polinesiane. Scrive di viaggi e vacanze, sperando di andarci prima o poi.


Fai una domanda o lascia il tuo commento

0 Restrizione caratteri
Il tuo testo deve essere più lungo di 10 characters
  • gabriele di paolo

    parlando di via francigena come mai non si è soffermata nel vi-
    terbese sulla bellissima località del lago di Bolsena e sulle catacombe di S.Cristina in essa esistente, oltre all'eccellente
    vino EST-EST-EST ????
    Grazie per l'attenzione.

  • Elisa Galante

    Gentile Gabriele, grazie per la segnalazione. Sicuramente tutta la zona del lago di Bolsena e del Viterbese vale il viaggio e la vacanza...in futuro cercheremo di approfondire quel territorio e raccontarvelo! grazie e continui a leggerci!

Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.

×
Rimani in contatto con noi
Iscriviti per essere informato sulle novità di Blogaffitto
×
Articoli correlati
Affitti e Giubileo: il business dei bed and breakfast. Affitti e Giubileo: il business dei bed and breakfast.
È iniziato da qualche giorno il Giubileo straordinario della misericordia, voluto da Papa Giovanni e che, tra allarmismi e giustificate paure,...
Roma, Roma, "er mejo" d'Italia...
La Capitale è la meta più apprezzata a livello nazionale dai turisti di tutto il mondo. L'hanno decretato i follower di Tripadvisor che grazie a...
Fortissima ascesa del turismo religioso in ItaliaFortissima ascesa del turismo religioso in Italia
  Il giro d'affari del turismo religioso in Italia nel 2014, sotto la spinta del carismatico Papa Francesco, viaggia verso i 5 miliardi di...
Dove andare a Pasqua in Italia e all'estero Dove andare a Pasqua in Italia e all'estero
A Pasqua siamo già a Primavera, le giornate si allungano, le temperature sono più miti e le opportunità per staccare e godersi un piacevole...
7 buoni motivi per una vacanza in affitto7 buoni motivi per una vacanza in affitto
Avete mai pensato di scegliere di trascorrere le vostre vacanze in una casa vacanza, in un appartamento o in una villa?I motivi per optare per un...