Cerca

Vinitaly 2015, attesi 150mila visitatori

by Alberto Bombarda
on Marzo 20, 2015
Visite: 728

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Tutto pronto a Verona per la 49° edizione del salone internazionale del vino e dei distillati in programma da domenica 22 a mercoledì 25 marzo, con apertura dalle 9.30 alle 18.30. Quattro giorni di eventi, rassegne, degustazioni e workshop mirati all'incontro delle cantine espositrici con gli operatori del comparto e dei tanti appassionati.

 

In questi giorni, Verona è già invasa da professionisti del settore (provenienti da 120 nazioni) e dagli appassionati del "nettare divino", con i corsi per ambasciatori del vino italiano della Vinitaly International Academy, il Concorso Internazionale Packaging dedicato alle bottiglie e alle etichette più "belle", le degustazioni serali nelle piazze del centro storico con il fuorisalone di Vinitaly and the City e il tasting di OperaWine in Gran Guardia, con i 100 vini delle cantine scelte da Wine Spectator.

Tutto in attesa della "carica" degli oltre 150mila visitatori attesi dal 22 al 25 marzo a Vinitaly che si svolge in contemporanea a Sol&Agrifood, rassegna dell'agroalimentare di qualità, ed Enolitech, salone dedicato alle tecnologie per le filiere del vino e dell'olio ().

 

Sono oltre 4 mila gli espositori attesi a Veronafiere, nei 91 mila metri quadri occupati (che diventano 100 mila con i saloni dell'agroalimentare di qualità e dei mezzi tecnici per la filiera del vino e dell'olio, che si svolgono in contemporanea). Come ogni anno, con oltre 150 mila visitatori concentrati in quattro giorni di manifestazione, la logistica, il sistema dei parcheggi e i collegamenti intorno al quartiere fieristico vengono strutturati per ottimizzare il tempo a disposizione del business per gli operatori. Quest'anno è stato anche inaugurato, in collaborazione con Ferrovie dello Stato e Comune di Verona, un nuovo collegamento pedonale diretto che permette in dieci minuti di raggiungere la Fiera dalla Stazione di Porta Nuova.

 

Date nuove anche per Vinitaly and the City, realizzato in collaborazione con il Comune di Verona. L'evento si svolge per la prima volta all'aperto nelle piazze storiche della città, da venerdì 20 a lunedì 23 marzo 2015, dalle 18 alle 23: quattro giorni per dare ai wine-lover e agli operatori in arrivo da tutto il mondo più tempo per scoprire, oltre a vini e cibi, anche le bellezze storiche e artistiche di Verona.

 

Tra i protagonisti di quest'anno ci sono l'Abrau Durso, lo champagne degli zar, il Nebbiolo nelle sue diverse sfumature, il carattere unico dei vini ungheresi, lo champagne con il fascino dei blanc de blancs, il Riesling Kabinett (un vino da dispensa), nove grandi rossi a confronto e gli Smaragd dell'Austria. A cura della Vinitaly international Academy, infine, quattro seminari-degustazione. Tra i tasting in calendario nel Padiglione Vininternational, la presentazione del Pisco peruviano, dei vini spagnoli della regione di Castilla y Leon, dello Champagne Jeeper, dell'Armagnac, dei vini di Nuova Zelanda, Slovenia, Australia e Sud Africa e la degustazione solo Pinot nero e Riesling no limits.

 

Attesa anche per la cucina di Vinitaly con la presenza di quattro chef donne, una diversa per ogni giorno di fiera. Nel Padiglione Sol&Agrifood è attivo il Ristorante Goloso e in quello di Enolitech si ingrandisce, dopo l'apprezzamento dell'anno scorso espresso da espositori e visitatori, lo spazio dedicato alla ristorazione, che per l'occasione rinnova il nome in Bistrot Enolitech.

 

Il biglietto d'ingresso giornaliero a Vinitaly costa 60 euro, l'abbonamento a quattro giornate 100.

Presentazione Autore
Alberto Bombarda

Una vita da giornalista e comunicatore e adesso affitto case... Da quel lontano 31 agosto 1966 quando vidi la luce a Modena, sotto i ponti della mia vita, in sintesi, è passata una laurea in Scienze politiche nel 1993, un master in Comunicazione d'azienda nel 1995, un esame da giornalista professionista a Roma nel 2000, migliaia di firme tra Il Resto del Carlino, Gazzetta di Modena e anche Gazzetta dello Sport, una moglie, due figli e un'agenzia immobiliare. Un vero globe-blogger...


Fai una domanda o lascia il tuo commento

0 Restrizione caratteri
Il tuo testo deve essere più lungo di 10 characters
  • Nessun commento trovato

Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.

×
Rimani in contatto con noi
Iscriviti per essere informato sulle novità di Blogaffitto
×
Articoli correlati
Sette chili in sette giorni?Sette chili in sette giorni?
Questa settimana facciamo un viaggio dentro le abitudini alimentari degli italiani durante le festivita'. Vediamo insieme come poter evitare di andare...
Amanti della buona tavola? Ecco il Wine Food FestivalAmanti della buona tavola? Ecco il Wine Food Festival
Fino a dicembre tantissimi gli appuntamenti in tutta l'Emilia Romagna tra sagre e fiere per assaggiare prodotti tipici, degustare vini Doc e...
Sempre più turisti eco scelgono la casa vacanza.Sempre più turisti eco scelgono la casa vacanza.
Cresce la domanda per le zone vicine ai Parchi e alle Riserve. Secondo una recente stima di Coldiretti, il turismo ecologico in Italia ha raggiunto il...