Cerca

10 modi per adattare le nostre grandi esigenze a minuscoli spazi vitali.

by Tiziana Pacini
on Febbraio 22, 2014
Visite: 1057

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

È sempre più difficile adattare le nostre esigenze ai piccoli spazi che abbiamo in casa. Non è strano vedere il cartone della carta igienica sotto la scrivania o le scarpe accumulate nella dispensa in terrazzo insieme ai detersivi o agli attrezzi da bricolage (a parte il bricolage potrebbe essere la descrizione di casa mia..)

 

 

La cucina diventa ingresso/disimpegno/soggiorno, il bagno lavanderia e stireria, la camera si trasforma in un refugium peccatorum o come direbbe mia nonna in un gran "buttasù".


Si cerca di ricavare spazio in qualunque modo: butta giù una parete, costruiscine una, abbassa il soffitto, monta un soppalco e il gioco è fatto. Ci metti dentro una scrivania, due comodini, una mezza libreria Billy ed ecco creato uno studio. Non importa che per entrarci devi rotolarti come un marines, saltare il dislivello che si è creato in mezzo alla porta e stare seduto tutto il tempo perché l'altezza massima è 85 cm. L'importante è aver creato uno spazio in più.


Senza scomoda Massimiliano Fuksas, ma neanche la Marella, qui trovate 10 geniali idee per ottenere un ufficio dentro casa.

Anche una piccola casa.


1. armadio ad angolo

 

1


2. rientranza del muro

 

2


3. ripostiglio

 

3


4. soppalco

 

4


5. mobile

 

5


6. credenza

 

6


7. ripostiglio

 

7


8. credenza

 

8


9. rientranza nel muro

 

9


10. scaffale

10

 

Fonte: D-verso

Presentazione Autore
Tiziana Pacini

Tiziana vive senza lifting a Rimini e lavora da due anni a Cesena: il tempo trascorso in auto, inizialmente considerato perso, diventa un momento per organizzare la giornata, per pensare, creare, sorridere. La sua vita è un salto a piedi nudi in una pozzanghera desiderando sia profonda.


Fai una domanda o lascia il tuo commento

0 Restrizione caratteri
Il tuo testo deve essere più lungo di 10 characters
  • Nessun commento trovato

Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.

×
Rimani in contatto con noi
Iscriviti per essere informato sulle novità di Blogaffitto
×
Articoli correlati
Optional o must have? Quanto è importante internet per chi va a vivere in affittoOptional o must have? Quanto è importante internet per chi va a vivere in affitto
Internet, una dotazione ormai imprescindibile nelle case di moltissimi italiani. Anche se, quando si va a vivere in affitto, soprattutto se...
Spese per la casa, costa meno stare in affitto a canone concordato che in una casa di proprietà con il mutuoSpese per la casa, costa meno stare in affitto a canone concordato che in una casa di proprietà con il mutuo
Una recente indagine della CGIL cerca di fare chiarezza sulla diversa spesa da sostenere per la casa nelle principali città italiane. Sì...
Local Tax e taglio della Tasi per le prime abitazioni: a settembre arriva la riforma delle tasse sulla casa. Local Tax e taglio della Tasi per le prime abitazioni: a settembre arriva la riforma delle tasse sulla casa.
Mentre Confedilizia snocciola gli ultimi dati negativi sulla fiscalità legata alla casa che vedono l'Italia a un livello di tassazione degli...
Agenti immobiliari, guerra di cifre sui regolari. 4 idee per migliorare la figura del mediatoreAgenti immobiliari, guerra di cifre sui regolari. 4 idee per migliorare la figura del mediatore
A tre anni dal completamento della riforma che ha ridisegnato la professione di agente immobiliare e che doveva adeguare gli elenchi camerali degli...
Caldo record, rischio caro bolletta da condizionatore. 5 consigli per risparmiare fino a 200€Caldo record, rischio caro bolletta da condizionatore. 5 consigli per risparmiare fino a 200€
Sudore, affaticamento, notti insonni, pressione bassa, stress. Non sono però questi gli unici effetti collaterali dell'ondata di caldo torrido che,...