Cerca

Case strane dal mondo - II parte

by Tiziana Pacini
on Maggio 17, 2014
Visite: 1004

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Di gente strana è pieno il mondo e di case strane pure... Ne abbiamo viste molte nel primo articolo dedicato all'argomento, qui trovate una seconda raccolta di immagini che fanno sorridere o più semplicemente rabbrividire.

La domanda è sempre la stessa: perché?

 

 

 

Perché tu spendi tempo e immagino camionate di denaro per vivere dentro una scarpa? Perché senti la necessità di costruire intorno a te un tetto a forma di igloo? Vuoi il ghiaccio? Vai in Alaska, non rimanere a Cincinnati.

 

Reputi Paris Hilton la paladina dell'eleganza? Comprati un cane-topo, non lanciarti in ridicole costruzioni immobiliari spacciando un bilocale per il garage di Louis Vuitton.

 

E te, te che hai deciso di abitare dentro la casa di Hello Kitty, te che hai un fiocco rosa che probabilmente ti stringe troppo la testa, te che hai voluto un bambozzo sullo stipite di casa tua, te, proprio te: perché? Mi chiedo: perché non sei ancora ai lavori socialmente utili? Braccia rubate a dipingere muri di bianco.

 

E sei un amante dei cani tanto rispetto amico mio, ma vai tutti i giorni in un canile, non abbruttire il mondo con una casa a forma di Fido. Grazie.

 

Il genio del gruppo? Decisamente Ray:

strangehouse Obey

 

 

Per gli amanti dei baffi:

strangehouse baffi

 

 

La casa cane:

strangehouse cane

 

 

Il proprietario felice:

strangehouse felice

 

 

Ecco Hello Kitty House:

strangehouse Hello-Kitty

 

 

L'igloo:

strangehouse igloo

 

 

La residenza di Louis Vuitton:

strangehouse louis-vuitton

 

 

Marketing per lo studio di un dentista?

strangehouse sdentata

 

 

"Questa casa non è una scarpa!"

strangehouse shoe

 

 

Sorpreso? Un po'...

strangehouse sorpresa

Presentazione Autore
Tiziana Pacini

Tiziana vive senza lifting a Rimini e lavora da due anni a Cesena: il tempo trascorso in auto, inizialmente considerato perso, diventa un momento per organizzare la giornata, per pensare, creare, sorridere. La sua vita è un salto a piedi nudi in una pozzanghera desiderando sia profonda.


Fai una domanda o lascia il tuo commento

0 Restrizione caratteri
Il tuo testo deve essere più lungo di 10 characters
  • Nessun commento trovato

Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.

×
Rimani in contatto con noi
Iscriviti per essere informato sulle novità di Blogaffitto
×
Articoli correlati