Cerca

C'era una volta un castello...

by Giovanna Rossi
on Giugno 12, 2013
Visite: 789

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

C’era una volta una principessa che viveva nel suo castello incantato, c’era una volta il film animato della Walt Disney che usciva rigorosamente a Natale, evento che scandiva l’inverno del nostro essere bambini.

 

Oggi i Cartoon sono un impero, le case di produzione si sono moltiplicate e portiamo i bambini al cinema, o meglio nelle psichedeliche e sempre più grandi multisale, persino d’estate!
Per deformazione professionale e per passione, film dopo film, mi sono divertita a vedere come è cambiato anche il ruolo della casa nei cartoni animati, dai miei tempi a quelli dei miei figli.

Cenerentola e Biancaneve, ma anche La Bella Addormentata nel Bosco, sono associate irrimediabilmente all’immaginario del castello, a cui fa da contraltare la piccola casetta nel bosco, protettiva umile e nascosta. Quella dei nanetti, con i loro sette piccoli lettini, o quella in cui le fatine proteggono Aurora fino al compimento dei sedici anni.
Con l’evoluzione dei costumi, anche le location, in linea coi personaggi, sono divenute via via sempre più eccentriche. Penso a Rapunzel, chiusa in una torre spettacolare immersa in un paesaggio da sogno, che lungi dall’essere una principessa indifesa, si fa strada a suon di padellate per rivendicare la propria autonomia.

 

up

 

La casa più toccante ed emozionante è forse quella di Up, che vola nel cielo sorretta dai palloncini per l’ostinata volontà di un commovente vecchietto, che rifiuta di essere annientato dal progresso e sceglie di inseguire il suo sogno.
Ma il meglio dell’interior design in termini di film animati lo dobbiamo certamente a Cattivissimo me con le minuziose case di Gru in stile horror tecnologico, con le bimbe che dormono in lettini ricavati da tre bombe inesplose e quella dell'antagonista Vector, con tanto di pavimento acquario e antifurto futuribile.

 

Forse a voi ne vengono in mente altre, dal vostro immaginario di bimbi o da quello di divertiti genitori o zii, tra fate, eroi, matrigne e mostri dei giorni nostri.
Chissà, mi piace pensare che prima o poi arriverà anche il personaggio che non potendo accedere al mutuo, acquisterà casa con Compraffittando!

Presentazione Autore
Giovanna Rossi

Arriva a Solo Affitti dopo diversi anni trascorsi appassionatamente tra arte ed editoria. Una formazione umanistica che segna la sua indole professionale, in cui, a dispetto del ruolo di Responsabile dell'Ufficio Business, regnano creatività e disordine. Si occupa quotidianamente di accordi commerciali, ma coltiva più o meno in segreto le passioni di sempre. Considera questo blog uno splendido strumento per unire l'utile al dilettevole.


Fai una domanda o lascia il tuo commento

0 Restrizione caratteri
Il tuo testo deve essere più lungo di 10 characters

Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.

×
Rimani in contatto con noi
Iscriviti per essere informato sulle novità di Blogaffitto
×
Articoli correlati
Optional o must have? Quanto è importante internet per chi va a vivere in affittoOptional o must have? Quanto è importante internet per chi va a vivere in affitto
Internet, una dotazione ormai imprescindibile nelle case di moltissimi italiani. Anche se, quando si va a vivere in affitto, soprattutto se...
Spese per la casa, costa meno stare in affitto a canone concordato che in una casa di proprietà con il mutuoSpese per la casa, costa meno stare in affitto a canone concordato che in una casa di proprietà con il mutuo
Una recente indagine della CGIL cerca di fare chiarezza sulla diversa spesa da sostenere per la casa nelle principali città italiane. Sì...
Local Tax e taglio della Tasi per le prime abitazioni: a settembre arriva la riforma delle tasse sulla casa. Local Tax e taglio della Tasi per le prime abitazioni: a settembre arriva la riforma delle tasse sulla casa.
Mentre Confedilizia snocciola gli ultimi dati negativi sulla fiscalità legata alla casa che vedono l'Italia a un livello di tassazione degli...
Agenti immobiliari, guerra di cifre sui regolari. 4 idee per migliorare la figura del mediatoreAgenti immobiliari, guerra di cifre sui regolari. 4 idee per migliorare la figura del mediatore
A tre anni dal completamento della riforma che ha ridisegnato la professione di agente immobiliare e che doveva adeguare gli elenchi camerali degli...
Caldo record, rischio caro bolletta da condizionatore. 5 consigli per risparmiare fino a 200€Caldo record, rischio caro bolletta da condizionatore. 5 consigli per risparmiare fino a 200€
Sudore, affaticamento, notti insonni, pressione bassa, stress. Non sono però questi gli unici effetti collaterali dell'ondata di caldo torrido che,...