Cerca

Gli oggetti pensanti di Dorothy Gray

by Giovanna Rossi
on Novembre 21, 2012
Visite: 907

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Quando la funzionalità incontra il pensiero nasce il Design, almeno quello con la D maiuscola, quello che prende gli oggetti e li trasforma in qualcosa di più.

Nato per rendere migliori mobili e utensili quotidiani dopo il boom della produzione in serie, oggi il Design vive una vita parallela e intrigante, fatta di giovani talentuosi che ripensano in maniera più o meno tradizionale gli oggetti e danno il loro brillante contributo al mondo dell'abitare. Le idee si propagano in una dimensione nuova, quella della rete, in cui i confini e le provenienze non esistono, esistono solo ispirazioni e contaminazioni.

Il gruppo Dorothy Gray è un esempio di questo contemporaneo spazio mentale: talento, forza creativa e ironia. Come di consueto cerchiamo di incuriosire e non di illustrare. Quindi lasciamo che siano gli oggetti a solleticare i lettori, con qualche esempio fra quelli più strettamente legati alla casa. Il consiglio è di proseguire poi nel sito. Ne vedrete delle belle!

 

Siamese dream
Teiera la cui posizione dei beccucci impedisce di versare il te in una sola tazza. Condividere diventa d'obbligo!

 

Chang & Rea
Questa originale coppia di centrini all'uncinetto (di cui uno nella foto) contiene l'ombra dell'oggetto che vi viene appoggiato sopra. Il nome rende omaggio a Chang e Read, che scoprirono la memoria di forma nella metallurgia nel 1932. 

 

Eva e la mela
Lampada che cresce con la pianta alla quale è aggrappata, parassita e allo stesso tempo fonte di luce e quindi di vita.

 

Una chiave nel cassetto
I cassetti hanno deciso di fermarsi ed ora contengono la chiave che ne svelava il contenuto. Il risultato è a metà tra sogno e ricordo.

centrinilampada52 35dscf3775

Presentazione Autore
Giovanna Rossi

Arriva a Solo Affitti dopo diversi anni trascorsi appassionatamente tra arte ed editoria. Una formazione umanistica che segna la sua indole professionale, in cui, a dispetto del ruolo di Responsabile dell'Ufficio Business, regnano creatività e disordine. Si occupa quotidianamente di accordi commerciali, ma coltiva più o meno in segreto le passioni di sempre. Considera questo blog uno splendido strumento per unire l'utile al dilettevole.


Fai una domanda o lascia il tuo commento

0 Restrizione caratteri
Il tuo testo deve essere più lungo di 10 characters
  • Nessun commento trovato

Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.

×
Rimani in contatto con noi
Iscriviti per essere informato sulle novità di Blogaffitto
×
Articoli correlati