Cerca

Una tuta da sci in cambio di un tagliando. Nuove forme di baratto.

by Tiziana Pacini
on Dicembre 22, 2012
Visite: 905

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Soggettivo, personale, necessario: è il baratto, la rappresentazione di un'epoca vissuta in condivisione e riscoperto per far fronte alla crisi e per valorizzare l'unicità delle relazioni.


Tanto per cambiare l'avvio della permuta nel 21° secolo avviene su internet. L'Italia ha visto nascere numerosi siti ad hoc come E-barty.it, un social network degli oggetti che conta più di 41 mila trattative già concluse, o barattopoli.com, zero relativo.it, tutte comunità con un unico motto: "il tuo oggetto è la tua moneta". Il fenomeno ha anche contagiato i tradizionali siti e-commerce: su Bay annunci le proposte di scambio sono cresciute del 31% nel 2011e del 42% nel 2012 rispetto allo scorso anno. Ma il capostipite è l'americano freecycle.org, un network con oltre 5 mila comunità nel mondo e oltre 10 milioni di membri. Deron Beal, fondatore ed esperto di marketing, spiega: "la forza di questo meccanismo è scaturita da milioni di persone che cercano una via d'uscita dall'egoismo. Lo scambio è un gesto semplice, primitivo, che ha una sua modernità perché rafforza i legami delle comunità."


Oltre al web si sono moltiplicate le situazioni nella vita reale che permettono di disfarsi di cose inutilizzate e stabilire nuove relazioni con gli altri. C'è chi ad esempio ha ceduto una vecchia chitarra per un paio di occhiali da sole nuovi: lo scambio è avvenuto a Concorezzo in Brianza dove sono state organizzate due edizioni di "Io Baratto", due giornate senza denaro. Oppure in Sicilia sono nati gli Ecopunto, centri in cui i cittadini raccolgono vetro, carta, alluminio e plastica da riciclare in cambio di pasta, passata di pomodoro e altri generi alimentari a chilometro zero.


barattoNella nostra Cesena invece il comune, in collaborazione con Solo Affitti, ha creato il progetto "accendiamo le vetrine spente" permettendo di esporre le opere degli artisti locali nei negozi sfitti a costo zero.


Ma la formula più collaudata in Italia è rappresentata dalla Settimana del Baratto dove 2.500 bed&breakfast scambiano soggiorni con altri prodotti: servizi di tinteggiatura, creazione di siti, servizi fotografici, lavori di giardinaggio e manutenzione in cambio di una settimana nella struttura oppure prodotto tipici, concerti ed oggetti per una notte.


Altruismo, riciclo o stato di necessità? Sto pensando alla mia vecchia tuta da sci che potrebbe essere cambiata con il tagliando alla panda.Ciao. Vado dal meccanico a proporglielo.

Presentazione Autore
Tiziana Pacini

Tiziana vive senza lifting a Rimini e lavora da due anni a Cesena: il tempo trascorso in auto, inizialmente considerato perso, diventa un momento per organizzare la giornata, per pensare, creare, sorridere. La sua vita è un salto a piedi nudi in una pozzanghera desiderando sia profonda.


Fai una domanda o lascia il tuo commento

0 Restrizione caratteri
Il tuo testo deve essere più lungo di 10 characters
  • Nessun commento trovato

Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.

×
Rimani in contatto con noi
Iscriviti per essere informato sulle novità di Blogaffitto
×
Articoli correlati
Lui, lei, l'altro: un proprietario, una casa, un inquilinoLui, lei, l'altro: un proprietario, una casa, un inquilino
    Se hai visto il Report sul mercato delle locazioni e stai valutando di mettere a reddito il tuo immobile credo sia utile...
Ecco come si viaggia gratis in Italia grazie al baratto...Ecco come si viaggia gratis in Italia grazie al baratto...
Dal 17 al 23 novembre la "Settimana del Baratto 2014" farà muovere migliaia di viaggiatori e metterà in campo migliaia di idee. Giunta alla Sesta...
Ufficio condiviso o co-working: come il professionista può risparmiare sullo studioUfficio condiviso o co-working: come il professionista può risparmiare sullo studio
Abbiamo di recente visto che le compravendite immobiliari legate al ramo non abitativo siano in forte ridimensionamento, nel nostro Paese, a causa...
Affitto in condivisione, fenomeno in crescita. E non solo per studenti e trasfertistiAffitto in condivisione, fenomeno in crescita. E non solo per studenti e trasfertisti
Passa anche dalla casa il risparmio degli italiani. La condivisione dell'appartamento è una soluzione sempre più di moda: crea socialità e permette...
Se i muri potessero parlare!Se i muri potessero parlare!
Quante volte ci siamo detti "Se i muri potessero parlare..." Ora possono ricordare!                ...