Cerca

Vita di casa, vita di app

by Stefania Bartolini
on Maggio 26, 2014
Visite: 990

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

I dati parlano chiaro: internet raggiunge oltre l'80% della popolazione italiana, e la navigazione da dispositivi in mobilità cresce costantemente. E cresce in modo considerevole, se parliamo di ormai 30 milioni di italiani che si connettono da device diversi dal computer. E' una fetta di utenza diventata tanto importante che Audiweb dedica statistiche differenziate dell'audience online da smartphone e tablet.


Ma se siamo nella generazione con un rapporto 3 a 1, ovvero quella in cui per ogni persona ci sono almeno 3 diversi dispositivi, significa che siamo continuamente connessi ad internet, a casa, in ufficio, in vacanza. E magari ci sono anche centinaia di applicazioni installate su ciascun dispositivo.


Le applicazioni, "le app", divertano l'alter ego della navigazione classica su web. Lasci un commento qui sotto chi non ha mai utilizzato un'app! Le domande a cui vorremo dare una risposta sono:  quanto sono utili? Davvero possono essere efficaci? O ancora, possono seriamente fare risparmiare del tempo?


Google ci crede, e nella sua casa virtuale, la Google House, presa in affitto per l'occasione a Milano, e poi in tour per il mondo, ha presentato la scorsa settimana una realtà di vita domestica gestita in rete tramite le sue applicazioni.

In generale, la gamma di applicazioni dedicate al mondo casa è ricca e articolata. Si parte dalla ricerca stessa della casa dei sogni in vendita o in affitto, o di una stanza, fino alla scelta degli arredamenti con il design giusto e all'acquisto degli accessori che completano l'immobile. Le app raggiungono target diversi: dal single, alla coppia, alla famiglia, alla mamma poco pratica, alla fascia più giovane di ragazzi. Ogni individuo in base alle proprie esigenze trova riscontro in un applicazione che davvero sembra pensata per aiutarlo.

 

A fianco a tecnologie sempre più all'avanguardia che oggi permettono di realizzare case, appartamenti, e ambienti intelligenti con sistemi di domotica, si posizionano le applicazioni che apportano alla vita quotidiana miglioramenti sostanziali. La semplicità d'uso, i contenuti dinamici, e l'innovazione sono tre elementi che hanno determinato il successo su larga scala delle app.

 

Pensiamo al modo in cui ci svegliamo al mattino: smartphone sul comodino, all'orario prestabilito parte la canzone preferita, o il programma radio, o per i più tradizionalisti il fastidiosissimo drin drin drin. Ora abbiamo una pratica app, come ad esempio Google Now, che legge gli appuntamenti della giornata, che avvisa se c'è traffico per arrivare al primo appuntamento (nelle grandi città fa la differenza), e perchè no, ricorda della lista della spesa, come se fosse una Jessica Parker virtuale in "Ma come fa a far tutto?" . Per gli uomini smemorati, la consigliamo vivamente.

Per le persone a cui piace cucinare, e chi vuole sperimentare piatti nuovi, l'applicazione Giallo Zafferano ti segue dalla lista della spesa alla preparazione dei piatti grazie alle video guide. Volete paragonare ancora il ricettario cartaceo? Il video davanti e voi che cucinate, semplicemente fantastico!
Bisogno di cercare un'informazione, ma senza interrompere un'altra attività in corso? Attivate Google search, che tramite la ricerca vocale individua i contenuti in rete, senza dover scrivere e prestare attenzione allo schermo.

 

Questi sono solamente alcuni esempi di come le applicazioni migliorino la vita delle persone, nell'organizzare l'agenda di appuntamenti in modo efficace, nel menage casalingo e nello specifico in ambito culinario, con la preparazione di piatti prelibati. Quindi, per rispondere alle domande iniziali, le applicazioni sono senz'altro di aiuto, e garantiscono un forte risparmio di tempo.

Presentazione Autore
Stefania Bartolini

Tre frasi che meglio la descrivono.
"Quando il gioco si fa duro, i duri cominciano a giocare"
"Non esiste un vento favorevole per un marinaio che non sa dove andare"
"Sorridere è un ottimo antidoto contro lo stress quotidiano"
Sportiva per antonomasia. Appassionata alle novità.


Fai una domanda o lascia il tuo commento

0 Restrizione caratteri
Il tuo testo deve essere più lungo di 10 characters
  • Nessun commento trovato

Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.

×
Rimani in contatto con noi
Iscriviti per essere informato sulle novità di Blogaffitto
×
Articoli correlati
Optional o must have? Quanto è importante internet per chi va a vivere in affittoOptional o must have? Quanto è importante internet per chi va a vivere in affitto
Internet, una dotazione ormai imprescindibile nelle case di moltissimi italiani. Anche se, quando si va a vivere in affitto, soprattutto se...
Spese per la casa, costa meno stare in affitto a canone concordato che in una casa di proprietà con il mutuoSpese per la casa, costa meno stare in affitto a canone concordato che in una casa di proprietà con il mutuo
Una recente indagine della CGIL cerca di fare chiarezza sulla diversa spesa da sostenere per la casa nelle principali città italiane. Sì...
Local Tax e taglio della Tasi per le prime abitazioni: a settembre arriva la riforma delle tasse sulla casa. Local Tax e taglio della Tasi per le prime abitazioni: a settembre arriva la riforma delle tasse sulla casa.
Mentre Confedilizia snocciola gli ultimi dati negativi sulla fiscalità legata alla casa che vedono l'Italia a un livello di tassazione degli...
Agenti immobiliari, guerra di cifre sui regolari. 4 idee per migliorare la figura del mediatoreAgenti immobiliari, guerra di cifre sui regolari. 4 idee per migliorare la figura del mediatore
A tre anni dal completamento della riforma che ha ridisegnato la professione di agente immobiliare e che doveva adeguare gli elenchi camerali degli...
Caldo record, rischio caro bolletta da condizionatore. 5 consigli per risparmiare fino a 200€Caldo record, rischio caro bolletta da condizionatore. 5 consigli per risparmiare fino a 200€
Sudore, affaticamento, notti insonni, pressione bassa, stress. Non sono però questi gli unici effetti collaterali dell'ondata di caldo torrido che,...