Cerca

Fisco, ecco le ultimissime su scadenze e aliquote Tasi.

by Chiara Bianchi
on Aprile 08, 2014
Visite: 1344

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

La Tasi si pagherà in due rate, il 16 giugno e il 16 dicembre, e l'acconto per la prima casa si pagherà calcolando l'aliquota base dell'1 per mille, almeno in quei comuni che non avranno emanato un diverso regolamento sulle aliquote. Queste e altre modifiche sono state introdotte nel decreto Salva Roma ter, dalle Commissioni Finanze e Bilancio della Camera.


pizap.com13969541072171Le ultime notizie sulla Tasi, l'imposta sui servizi indivisibili, sono contenute nel decreto Salva Roma ter licenziato dalla Commissione Finanze e Bilancio della Camera giovedì scorso con l'aggiunta di nuovi emendamenti, che contengono appunto novità in materia di tasse sul mattone. Vediamo quali.

 

  • Scadenze: la Tasi si pagherà il 16 giugno e il 16 dicembre, ma rimane la possibilità di saldare in un'unica soluzione a giugno. Anche per la Tari il pagamento avverrà in due rate semestrali, fissate dai comuni e in date diverse rispetto alla Tasi.
  • Aliquote: per quanto riguarda la prima casa e solo per il 2014, il versamento dell'acconto si calcolerà sull'aliquota base dell'1 per mille, almeno in quei comuni che non avranno deliberato diversamente entro il 31 maggio. Anche gli acconti dovuti per gli immobili diversi dall'abitazione principale saranno calcolati sulla base dell'aliquota dell'1 per mille in caso di mancato regolamento municipale entro la fine del prossimo maggio. Dal 2015, invece, il versamento della prima rata della Tasi sarà eseguito sulla base dell'aliquota dei 12 mesi precedenti, mentre per il saldo si dovrà tener conto degli atti pubblicati dai comuni entro il 28 ottobre.
  • Detrazioni: rimane immutata la possibilità, per i comuni, di aumentare le aliquote Tasi fino a un massimo dello 0,8 per mille, ma viene specificato che le detrazioni Tasi possono generare carichi di imposta anche inferiori rispetto a quelli determinatisi con riferimento all'Imu.
  • Esenzioni: un ulteriore emendamento ha esteso l'esenzione Tasi, oltre che agli immobili dello Stato e gli enti territoriali destinati esclusivamente ai compiti istituzionali, anche ai rifugi alpini non custoditi, i punti d'appoggio e i bivacchi.
  • Pagamenti Imu: in caso di diritto di godimento a tempo parziale di una multiproprietà, il versamento dell'Imu dovrà essere effettuato dall'amministratore del bene, il quale potrà prelevare l'importo dovuto dal fondo comune e attribuire le quote ai singoli titolari con addebito nel rendiconto annuale.
Presentazione Autore
Chiara Bianchi

Archeologa, guida turistica, formatrice. E poi esperta di social media e copywriter. Se si volesse cercare il filo rosso che collega queste esperienze, lo si potrebbe trovare in una sola parola: comunicazione. Che, in fondo, è più uno stile di vita. La sua missione in questo blog: censurare la prolissità magniloquente di Andrea Saporetti.


Fai una domanda o lascia il tuo commento

0 Restrizione caratteri
Il tuo testo deve essere più lungo di 10 characters
  • Nessun commento trovato

Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.

×
Rimani in contatto con noi
Iscriviti per essere informato sulle novità di Blogaffitto
×
Articoli correlati
Tasi 2016: tra abitazione principale del proprietario e dell’inquilino.Tasi 2016: tra abitazione principale del proprietario e dell’inquilino.
Chi paga la Tasi nel 2016? E Quanto? Abbiamo trattato da un po’ nella rubrica di Prima Pagina le novità che la famigerata Legge di...
Imu, Tasi, Tari: i calcoli, le scadenze e le novità per il 2016.Imu, Tasi, Tari: i calcoli, le scadenze e le novità per il 2016.
Le scadenze per il pagamento di Imu, Tasi e Tari. Con l’avvicinarsi del 16 giugno, termine ultimo per il pagamento della prima rata 2016 di Imu...
Rimborso Imu: le istruzioni per ottenerlo.Rimborso Imu: le istruzioni per ottenerlo.
Come richiedere il rimborso Imu. Con maggio si avvicina il momento di versare le prime rate dell’anno sulle tasse locali Imu, Tasi e Tari; oggi...
Due appartamenti, un contratto, quante agevolazioni?Due appartamenti, un contratto, quante agevolazioni?
Le variabili dell’affitto a canone concordato.   Il contratto a canone concordato incontra sempre più spesso i favori dei...
Fisco immobiliare, la riduzione IMU/TASI del 25% assicura una redditività senza precedenti all’affitto a canone concordatoFisco immobiliare, la riduzione IMU/TASI del 25% assicura una redditività senza precedenti all’affitto a canone concordato
Affittare la propria seconda casa assicura un bel guadagno, ma la vera soddisfazione è sapere di poterci pagare anche poche tasse sopra. Questo...