Cerca

Immobiliare, gli italiani votano la fiducia!

by Chiara Bianchi
on Maggio 08, 2013
Visite: 2943

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Un sondaggio di Immobiliare.it rileva la fiducia dei consumatori verso il mercato immobiliare, e a sorpresa i dati sono positivi: la propensione all'acquisto torna a salire rispetto a dodici mesi fa, arrivando così al 55%, mentre per chi vuole affittare la stagione è d'oro, con i canoni in calo in media del 10% nell'ultimo anno.


5B3BB0A5CCD7BD66976EA92559CA h498 w598 m2Il portale Immobiliare.it ha interrogato più di 5.000 persone che, negli ultimi 3 mesi, sono entrate a diretto contatto con il mercato immobiliare, essendo impegnate in trattative di acquisto, vendita o affitto. I risultati mostrano, a sorpresa, un cambiamento di atteggiamento positivo nei confronti del mattone: se, infatti, già si sapeva che oltre un italiano su due ritiene quello attuale un buon momento per comprare casa, sono ben il 72% gli interpellati che giudicano questo il tempo sbagliato per vendere l'immobile di proprietà. I prezzi degli immobili hanno cominciato a scendere, seppur in maniera molto lenta, e c'è chi continua ad attendere sperando che il calo non si blocchi; il 25,2% degli intervistati è convinto che sia meglio rimandare almeno di un anno l'investimento.


Il momento è favorevole soprattutto per chi sceglie di andare in affitto: secondo un'analisi di Confabitare, che certifica una tendenza già registrata da Solo Affitti, nel primo quadrimestre del 2013 i proprietari hanno abbassato il canone di una media del 10-15%. Un fenomeno che coinvolge un po' tutti i locatori italiani, che cercano in questo modo di andare incontro alle esigenze degli inquilini, e di trovare soluzioni alternative per evitare lo sfratto per morosità. Secondo i dati di Solo Affitti, ben l'89% delle agenzie della propria rete segnala di aver supportato, almeno una volta negli ultimi sei mesi, una trattativa nelle pratiche di riduzione del prezzo d'affitto, mentre il 25% degli agenti ha mediato in oltre 10 casi del genere. Confabitare specifica le percentuali per città: capolista è Bologna, con il +34,5% di proprietari che hanno deciso di abbassare il canone al proprio conduttore, seguita da Padova (+33%), Catania (+28,5%), Palermo (+28%), Bari (+27,5%), Venezia (+26,5%), Genova (+25%), Cagliari (+24,7%), Firenze (+22,9%), Roma (+ 22,6%), Milano (21,5%) e Torino (20,5%). Fanalino di coda è Napoli con un +15%.

Presentazione Autore
Chiara Bianchi

Archeologa, guida turistica, formatrice. E poi esperta di social media e copywriter. Se si volesse cercare il filo rosso che collega queste esperienze, lo si potrebbe trovare in una sola parola: comunicazione. Che, in fondo, è più uno stile di vita. La sua missione in questo blog: censurare la prolissità magniloquente di Andrea Saporetti.


Fai una domanda o lascia il tuo commento

0 Restrizione caratteri
Il tuo testo deve essere più lungo di 10 characters
  • Nessun commento trovato

Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.

×
Rimani in contatto con noi
Iscriviti per essere informato sulle novità di Blogaffitto
×
Articoli correlati
Donald Trump, da immobiliarista a presidente. Una carriera iniziata negli affittiDonald Trump, da immobiliarista a presidente. Una carriera iniziata negli affitti
Breve storia dei brillanti (ma controversi) esordi nel real estate del nuovo presidente degli Stati Uniti   Fresco di laurea, diventò a...
Buonentrata e buonuscita: il commercio dei negozi.Buonentrata e buonuscita: il commercio dei negozi.
La prima scelta per chi decide di aprire un'attività è quella di selezionare la location giusta e adatta. Il sogno di aprire nella "via...
Professione inquilino: le 7 doti fondamentali per chi va a vivere in affittoProfessione inquilino: le 7 doti fondamentali per chi va a vivere in affitto
Il giusto mix di flessibilità e determinazione, pazienza e attenzione, organizzazione e atteggiamento positivo. Ecco cosa ti serve per vivere...
10 consigli per essere un proprietario di casa in affitto moderno e al passo con i tempi10 consigli per essere un proprietario di casa in affitto moderno e al passo con i tempi
Niente pregiudizi e inutili rigidità, scelte contrattuali e fiscali adeguate, cura dell’immobile, ma anche trasparenza e cordialità...
Optional o must have? Quanto è importante internet per chi va a vivere in affittoOptional o must have? Quanto è importante internet per chi va a vivere in affitto
Internet, una dotazione ormai imprescindibile nelle case di moltissimi italiani. Anche se, quando si va a vivere in affitto, soprattutto se...