Cerca

Istat, in calo passaggi di proprietà e mutui nel terzo trimestre 2012

by Chiara Bianchi
on Aprile 16, 2013
Visite: 1020

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Il mercato del mattone chiude con il segno meno nel terzo trimestre 2012. A rilevare il dato è Istat, che pubblica l'analisi "Mercato immobiliare: compravendite e mutui di fonte notarile". I passaggi di proprietà hanno subito un calo del 23,1% rispetto allo stesso periodo del 2011, a cui si aggiunge la flessione nell'erogazione dei mutui.


istat mutuiAmmontano a 134.984 le convenzioni notarili per compravendite immobiliari, ovvero i passaggi di proprietà, nel terzo trimestre del 2012, con una perdita del 23,1% rispetto allo stesso periodo del 2011. Lo rileva l'Istat nel report pubblicato ieri sul suo sito, "Mercato immobiliare: compravendite e mutui di fonte notarile". Fra le convenzione erogate, quelle per la compravendita di unità immobiliari ad uso abitazione ed accessori rappresentano il 93,3% del totale, pari a 125.903, a fronte di un 6% per le quelle ad uso economico (8.065) e del restante 0,7% per le convenzioni relative agli immobili ad uso speciale e le multiproprietà (1.016).


Il Nord-Est registra le convenzioni con il calo tendenziale più marcato nello stesso trimestre (-25,4%), mentre nel Nord-Ovest scendono a -24,7% e nelle città non metropolitane a -24,1%. Per le convenzioni che riguardano immobili ad uso economico, che raggiungono il loro vertice negativo proprio nel terzo trimestre 2012, il calo tendenziale è maggiore nelle Isole (-31,9%), nel Nord-Ovest (-29%) e nelle grandi città (-28,5%). In totale, nei primi nove mesi del 2012 le convenzioni notarili per compravendite di unità immobiliari sono state 457.518, con un -21,4% rispetto allo stesso periodo del 2011. Le Isole (-24,4%), il Nord-est (-23,3%) e il Centro (-22,5%) presentano cali tendenziali superiori alla media nazionale.


Al dato negativo sui passaggi di proprietà si aggiunge quello sulla flessione dei mutui: le concessioni di ipoteche immobiliari a garanzia di mutui, finanziamenti ed altre obbligazioni verso banche e soggetti diversi dalle banche registrano, nei primi tre trimestri del 2012, una caduta tendenziale del 39,5%, con picchi negativi nelle Isole (-50,6%) e nel Sud (-42,8%), che sono le ripartizioni dove si registrano i cali maggiori anche nel III trimestre (rispettivamente -43,9% e -42%). Delle 193.101 convenzioni registrate dai notai nei primi nove mesi del 2012 per mutui, finanziamenti ed altre obbligazioni con costituzione di ipoteca immobiliare, il 33,9% si colloca nel Nord-Ovest, il 24,6% nel Nord-Est e solo il 6,9% nelle Isole.

Presentazione Autore
Chiara Bianchi

Archeologa, guida turistica, formatrice. E poi esperta di social media e copywriter. Se si volesse cercare il filo rosso che collega queste esperienze, lo si potrebbe trovare in una sola parola: comunicazione. Che, in fondo, è più uno stile di vita. La sua missione in questo blog: censurare la prolissità magniloquente di Andrea Saporetti.


Fai una domanda o lascia il tuo commento

0 Restrizione caratteri
Il tuo testo deve essere più lungo di 10 characters
  • Nessun commento trovato

Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.

×
Rimani in contatto con noi
Iscriviti per essere informato sulle novità di Blogaffitto
×
Articoli correlati
Donald Trump, da immobiliarista a presidente. Una carriera iniziata negli affittiDonald Trump, da immobiliarista a presidente. Una carriera iniziata negli affitti
Breve storia dei brillanti (ma controversi) esordi nel real estate del nuovo presidente degli Stati Uniti   Fresco di laurea, diventò a...
Optional o must have? Quanto è importante internet per chi va a vivere in affittoOptional o must have? Quanto è importante internet per chi va a vivere in affitto
Internet, una dotazione ormai imprescindibile nelle case di moltissimi italiani. Anche se, quando si va a vivere in affitto, soprattutto se...
Un mercato in costante crescita da 8 anni? Cercalo nel settore immobiliare e lo troveraiUn mercato in costante crescita da 8 anni? Cercalo nel settore immobiliare e lo troverai
Siamo abituati a credere che il settore immobiliare abbia subito negli ultimi anni una prolungata fase di crisi, dalla quale solo negli ultimi due...
Affitto, quali previsioni per il 2016? I principali trend del mercato della locazioneAffitto, quali previsioni per il 2016? I principali trend del mercato della locazione
Che i segnali di ripresa nell’immobiliare ci siano e nel 2016 possano ulteriormente rafforzarsi lo confermano i più importanti...
Canoni in risalita nel 2015, è la richiesta delle famiglie a spingere gli immobili più spaziosiCanoni in risalita nel 2015, è la richiesta delle famiglie a spingere gli immobili più spaziosi
Rimbalzo verso l’alto, dopo anni di calo costante, oppure ripartenza della crescita? L’interrogativo è legittimo, visto il +1,7%...