Cerca

La prima casa resta pignorabile, ma il governo valuta gli aiuti anti-esproprio.

by Chiara Bianchi
on Luglio 09, 2015
Visite: 846

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

La prima casa rimane pignorabile, ma il governo si impegna ad analizzare il fenomeno e ad adottare nell'eventualità nuove misure per la gestione dei mutui ipotecari. In succo sono queste le misure approvate dalla Camera nella giornata di martedì, quando i deputati sono stati chiamati a votare le mozioni relative agli espropri delle prime abitazioni.

 

pignoramento prima casaSono state approvate dalla Camera, riunita martedì scorso, le misure richieste dalla maggioranza per arginare il fenomeno dei pignoramenti delle prime case. Ma le mozioni ratificate impegnano il governo solo "a valutare l'opportunità di adottare iniziative di rango normativo volte ad individuare misure di natura economica per la gestione dei mutui ipotecari per la prima casa in sofferenza, con particolare riferimento ai nuclei familiari, soprattutto quelli numerosi, che si trovano in situazione di temporanea insolvenza", oltre che "a valutare l'opportunità di effettuare un'analisi approfondita ed aggiornata al fine di definire le misure da mettere in campo per arginare il fenomeno dei pignoramenti degli immobili adibiti ad abitazione principale".

Degli impegni piuttosto limitati, se si considera che le mozioni respinte sono quelle che chiedevano al governo di definire con chiarezza l'impignorabilità della prima casa. Come quella del M5 Stelle che chiedeva lo stop agli espropri almeno per 36 mesi e alla presenza di determinate condizioni, ad esempio il fatto che l'immobile non sia sottoposto a sequestro e a confisca in attuazione della legislazione contro la criminalità organizzata. Il M5 stelle chiedeva inoltre che venissero assunte iniziative per prevedere l'istituzione di un fondo, con dotazione annua di almeno dieci milioni di euro, per la remunerazione degli interessi ai creditori. Fra le opposizioni, anche Area Popolare aveva espresso la sua opinione proponendo di sospendere gli espropri relativi alla prima casa e di affrontare con misure adeguate lo stato di indigenza delle famiglie italiane. La mozione di Sel richiedeva invece una sospensione di 12 mesi dei procedimenti di esecuzione immobiliare esecutivi a carico degli immobili adibiti ad abitazione principale. Infine Fratelli d'Italia chiedeva che il governo prendesse "iniziative urgenti volte a sospendere le procedure espropriative relative ad immobili adibiti ad abitazione principale e a stanziare le risorse necessarie al finanziamento di tutti gli strumenti atti a sostenere i soggetti e i nuclei familiari che versino in una condizione di temporanea sofferenza finanziaria".

Presentazione Autore
Chiara Bianchi

Archeologa, guida turistica, formatrice. E poi esperta di social media e copywriter. Se si volesse cercare il filo rosso che collega queste esperienze, lo si potrebbe trovare in una sola parola: comunicazione. Che, in fondo, è più uno stile di vita. La sua missione in questo blog: censurare la prolissità magniloquente di Andrea Saporetti.


Fai una domanda o lascia il tuo commento

0 Restrizione caratteri
Il tuo testo deve essere più lungo di 10 characters
  • Nessun commento trovato

Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.

×
Rimani in contatto con noi
Iscriviti per essere informato sulle novità di Blogaffitto
×
Articoli correlati
Pignoramento prima casa in affitto: cosa succede all’inquilino?Pignoramento prima casa in affitto: cosa succede all’inquilino?
Se la casa in affitto viene pignorata, l’inquilino deve lasciare l’immobile? Purtroppo succede .. si è acquistato un immobile come...
Agevolazioni prima casa: spettano anche a chi ha già un’abitazione acquistata con il medesimo incentivo fiscale? Agevolazioni prima casa: spettano anche a chi ha già un’abitazione acquistata con il medesimo incentivo fiscale?
Le novità sulle agevolazioni prima casa: estesi i beneficiari. Tra le domande che ci vengono rivolte nei commenti di questo blog o nella posta...
Bonus fiscale per la prima casa: l’intenzione di vendita è sufficiente per mantenere l’agevolazione.Bonus fiscale per la prima casa: l’intenzione di vendita è sufficiente per mantenere l’agevolazione.
  Siamo ancora una volta a parlare di Legge di Stabilità 2016 e di novità riguardanti il mondo immobiliare. In questo caso...
Contratti in nero, comodati fittizi, accordi fantasiosi. Quando un inquilino può denunciare le situazioni irregolari.Contratti in nero, comodati fittizi, accordi fantasiosi. Quando un inquilino può denunciare le situazioni irregolari.
A fine anno, quando si devono trovare nuove entrate per sostenere le misure che la finanziaria introdurrà, spesso ci si ricorda di un mercato,...
Prima e seconda casa definizione e casistiche, le tasse da pagare. Storia di una prima casa che diventa seconda casa. Prima e seconda casa definizione e casistiche, le tasse da pagare. Storia di una prima casa che diventa seconda casa.
La definizione di prima casa è da sempre un argomento di grande interesse. Il fatto è che in realtà il concetto di prima casa...