Cerca

Legge di Stabilità 2015, proroga del bonus casa ma solo per un anno. Slitta la tassa unica.

by Chiara Bianchi
on Ottobre 16, 2014
Visite: 2645

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Il Consiglio dei Ministri ha approvato ieri sera il testo della Legge di Stabilità per il 2015, una manovra finanziaria da 36 miliardi con qualche novità anche per il settore del mattone, anche se non c'è traccia della misura prospettata nelle scorse settimane sulla riforma della tassazione immobiliare con l'accorpamento di Imu e Tasi.


abiStock 000046489032LargeArriva la nuova Legge di Stabilità, tutta incentrata sull'abbassamento delle tasse per le imprese e le famiglie e sulla lotta all'evasione fiscale. Poche le novità contenute in questa manovra per il settore immobiliare.


Viene prorogato il bonus casa, ma solo fino al 31 dicembre 2015 e non per il prossimo triennio, come invece era stato annunciato precedentemente. Gli interventi di ristrutturazione godranno quindi ancora per un anno di una detrazione del 50%, mentre per quelli di riqualificazione energetica lo sconto è del 65%. Il vice ministro dell'economia Morando, intervenuto al Verona Efficiency Summit nei giorni scorsi, ha spiegato: "Le detrazioni ristrutturazioni edilizie ed efficientamento energetico saranno disponibili anche il prossimo anno, con gli stessi livelli. Dubito che sia utile renderle permanenti perché in tempi di crisi sono uno strumento per aiutare il settore edilizio e delle energie rinnovabili: dare l'idea che si possono rimandare ad anni successivi è controproducente". Il ministro Lupi aveva però già affermato che "il successo ottenuto dalla manovra, da cui derivano i pochi risultati positivi di movimento del pil, aveva convinto tutti"; è probabile quindi che la proroga degli incentivi fino al 2017 venga integrata al testo durante una delle fasi dell'iter parlamentare. Rimane incerto invece il destino del bonus mobili, presente nella Legge di Stabilità 2014 e quindi valido, al momento, solo fino al 31 dicembre dell'anno in corso.


Anche l'annunciata riforma della tassazione immobiliare ha subito uno slittamento: nel testo discusso al Consiglio dei Ministri non c'è infatti traccia dell'accorpamento di Imu e Tasi in un unico tributo, come non c'è traccia dell'introduzione delle attesissime detrazioni Tasi pari a quelle che erano state introdotte con l'Imu (200 euro di base, più 50 euro per ogni figlio a carico). In questo caso, probabilmente, il Governo sta ancora lavorando per mettere a punto la versione definitiva della tassa unica, la cui progettazione contiene non poche criticità, ma c'è da credere che la misura arriverà con la prossima delega fiscale.

Presentazione Autore
Chiara Bianchi

Archeologa, guida turistica, formatrice. E poi esperta di social media e copywriter. Se si volesse cercare il filo rosso che collega queste esperienze, lo si potrebbe trovare in una sola parola: comunicazione. Che, in fondo, è più uno stile di vita. La sua missione in questo blog: censurare la prolissità magniloquente di Andrea Saporetti.


Fai una domanda o lascia il tuo commento

0 Restrizione caratteri
Il tuo testo deve essere più lungo di 10 characters

Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.

×
Rimani in contatto con noi
Iscriviti per essere informato sulle novità di Blogaffitto
×
Articoli correlati
Donald Trump, da immobiliarista a presidente. Una carriera iniziata negli affittiDonald Trump, da immobiliarista a presidente. Una carriera iniziata negli affitti
Breve storia dei brillanti (ma controversi) esordi nel real estate del nuovo presidente degli Stati Uniti   Fresco di laurea, diventò a...
Bonus casa e sismabonus: ecco cosa ci aspetta nel 2017. Bonus casa e sismabonus: ecco cosa ci aspetta nel 2017.
Prorogate le agevolazioni fiscali per la casa con la Legge di Stabilità 2017. L’agevolazione Irpef al 50% per chi ristruttura una casa &...
Valvole termostatiche, installazione in arrivo nei condomini. Ma quanto si risparmierà?Valvole termostatiche, installazione in arrivo nei condomini. Ma quanto si risparmierà?
Importante novità di questo autunno all’insegna dell’efficienza energetica. Prima dell’accensione delle caldaie sarà...
Tasi 2016: tra abitazione principale del proprietario e dell’inquilino.Tasi 2016: tra abitazione principale del proprietario e dell’inquilino.
Chi paga la Tasi nel 2016? E Quanto? Abbiamo trattato da un po’ nella rubrica di Prima Pagina le novità che la famigerata Legge di...
Imu, Tasi, Tari: i calcoli, le scadenze e le novità per il 2016.Imu, Tasi, Tari: i calcoli, le scadenze e le novità per il 2016.
Le scadenze per il pagamento di Imu, Tasi e Tari. Con l’avvicinarsi del 16 giugno, termine ultimo per il pagamento della prima rata 2016 di Imu...