Cerca

Meno tasse per le aree ad alta densità, arriva il disegno di legge Lupi sull'urbanistica.

by Chiara Bianchi
on Luglio 25, 2014
Visite: 1814

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Il ddl Lupi per la riforma urbanistica delle città tocca anche i temi della fiscalità immobiliare e dell'edilizia residenziale sociale: dagli immobili di interesse storico alle deduzioni Irap e Ires per le imprese, vediamo cosa prevede il progetto di legge atteso da settantadue anni.


quotidiano casa 430x230 2Un nuovo progetto di legge arriva dal Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Maurizio Lupi in materia di politiche pubbliche territoriali e trasformazione urbana, un settore che non viene riformato dal 1942. Il ddl tocca diversi ambiti, fra cui la proprietà immobiliare, l'edilizia sociale e le semplificazioni nel settore edilizio, rimanendo disponibile per la consultazione pubblica fino al 15 settembre, periodo nel quale si terrà a Milano una sessione del Consiglio Informale dei Ministri delle Infrastrutture e dei Trasporti della Ue, dedicata appunto a infrastrutture e mobilità delle città e alla quale interverranno i sindaci delle grandi città europee. Vediamo i punti principali del Ddl Lupi.

 

  • Tasse immobiliari: viene fissato il principio di proporzionalità e vengono indicate come prioritarie nella disciplina dell'imposta sul reddito delle persone fisiche le agevolazioni fiscali per le unità immobiliari che sono adibite ad abitazione principale
  • Esenzione per case storiche e quelle finalizzate a scopi pubblici: l'art. 9 prevede che "gli immobili soggetti a vincoli di interesse generale di ogni genere non sono soggetti a tassazione".
  • Deducibilità Irap per le imprese: viene garantita la deducibilità dei tributi immobiliari dalle imposte sui redditi e dall'Irap per le imprese e gli enti commerciali e la loro non applicabilità a carico degli immobili destinati alla vendita ma non utilizzati.
  • Meno tasse per le aree ad alta densità: vengono ridotte progressivamente le tasse per le aree "formicaio", ossia quelle ad alta densità edilizia. Dunque le imposte dovranno essere commisurate anche a questo parametro.
  • Edilizia popolare: la proposta di Lupi prevede norme per incentivare l'edilizia residenziale sociale, con l'introduzione di agevolazioni ed esenzioni per gli affitti e per le cessioni di fabbricati, grazie anche al coinvolgimento di soggetti pubblici e privati.
Presentazione Autore
Chiara Bianchi

Archeologa, guida turistica, formatrice. E poi esperta di social media e copywriter. Se si volesse cercare il filo rosso che collega queste esperienze, lo si potrebbe trovare in una sola parola: comunicazione. Che, in fondo, è più uno stile di vita. La sua missione in questo blog: censurare la prolissità magniloquente di Andrea Saporetti.


Fai una domanda o lascia il tuo commento

0 Restrizione caratteri
Il tuo testo deve essere più lungo di 10 characters
  • Nessun commento trovato

Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.

×
Rimani in contatto con noi
Iscriviti per essere informato sulle novità di Blogaffitto
×
Articoli correlati
Mediazione civile obbligatoria: perché nell’affitto la conciliazione non decollaMediazione civile obbligatoria: perché nell’affitto la conciliazione non decolla
Tra i fattori principali l’esclusione delle controversie per sfratto, le più numerose, e la scarsa efficacia della gestione...
Perché l’affitto è il fenomeno immobiliare del momento, spiegato in 3 puntiPerché l’affitto è il fenomeno immobiliare del momento, spiegato in 3 punti
Un mercato in crescita da 9 anni consecutivi, una fiscalità particolarmente vantaggiosa per il proprietario e canoni di affitto accessibili per...
Bamboccioni o precari? Italia prima per giovani che restano in casa con i genitoriBamboccioni o precari? Italia prima per giovani che restano in casa con i genitori
Ben l’80% dei giovani italiani non se ne va dalla casa di mamma e papà prima dei 30 anni. C’entra la crisi, ma non solo  ...
Affitto, tutte le previsioni per il 2017Affitto, tutte le previsioni per il 2017
Previste più transazioni di mercato nelle grandi città. Canoni abitativi stabili quasi ovunque, solo a Milano segnali di crescita. &...
Affitto, i canoni bassi agevolano la scelta di immobili più spaziosiAffitto, i canoni bassi agevolano la scelta di immobili più spaziosi
Grazie ai ribassi dei canoni di locazione degli ultimi anni, molti inquilini possono permettersi una stanza in più per la propria casa in...