Cerca

Niente di nuovo sul fronte immobiliare.

by Chiara Bianchi
on Settembre 24, 2013
Visite: 883

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Trasferire il carico fiscale da lavoro e capitale a consumi, beni immobili e ambiente. Questa la raccomandazione che l'Europa fa al Governo italiano per assicurare la neutralità di bilancio. E l'Italia risponde rinnovando l''impegno sulla rivisitazione del mercato immobiliare, a partire da riforma del catasto e Service Tax.

 

europa-Il Ministero dell'Economia e delle Finanze ha pubblicato la nota di aggiornamento del Documento di economia e finanza nel quale si riportano le raccomandazioni del Consiglio Europeo all'Italia per le diverse materie, dalla riduzione del debito all'efficienza della pubblica amministrazione, dal sistema finanziario al mercato del lavoro, dal sistema fiscale alla concorrenza. Sul tema fisco, l'Europa ha appunto chiesto di spostare il carico da lavoro e capitale a consumi, beni immobili e ambiente, in modo da assicurare la ripresa dell'economia nella penisola.


Per andare incontro alle raccomandazioni europee, il governo si è impegnato a rivisitare la tassazione immobiliare in un'ottica di maggiore equità, eliminando la penalizzazione per le fasce più deboli. Il piano di attuazione prevede quindi la riformulazione del catasto, con l'allineamento degli estimi e delle rendite ai valori di mercato, e la sostituzione dell'Imu con la Service Tax. Nel documento si manifesta inoltre la volontà di restituire ai Comuni la base immobiliare propria territoriale e la piena facoltà di rimodulare agevolazioni e aliquote all'interno di un massimale nazionale.

Presentazione Autore
Chiara Bianchi

Archeologa, guida turistica, formatrice. E poi esperta di social media e copywriter. Se si volesse cercare il filo rosso che collega queste esperienze, lo si potrebbe trovare in una sola parola: comunicazione. Che, in fondo, è più uno stile di vita. La sua missione in questo blog: censurare la prolissità magniloquente di Andrea Saporetti.


Fai una domanda o lascia il tuo commento

0 Restrizione caratteri
Il tuo testo deve essere più lungo di 10 characters
  • Nessun commento trovato

Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.

×
Rimani in contatto con noi
Iscriviti per essere informato sulle novità di Blogaffitto
×
Articoli correlati
Donald Trump, da immobiliarista a presidente. Una carriera iniziata negli affittiDonald Trump, da immobiliarista a presidente. Una carriera iniziata negli affitti
Breve storia dei brillanti (ma controversi) esordi nel real estate del nuovo presidente degli Stati Uniti   Fresco di laurea, diventò a...
Deposito cauzionale, un confronto a livello europeo sul valore della più comune garanzia per l’affittoDeposito cauzionale, un confronto a livello europeo sul valore della più comune garanzia per l’affitto
Paese per paese, un’analisi di quanto in Europa viene richiesto all’inquilino a titolo di cauzione per i danni a immobile e arredi, ma...
Tasi 2016: tra abitazione principale del proprietario e dell’inquilino.Tasi 2016: tra abitazione principale del proprietario e dell’inquilino.
Chi paga la Tasi nel 2016? E Quanto? Abbiamo trattato da un po’ nella rubrica di Prima Pagina le novità che la famigerata Legge di...
Imu, Tasi, Tari: i calcoli, le scadenze e le novità per il 2016.Imu, Tasi, Tari: i calcoli, le scadenze e le novità per il 2016.
Le scadenze per il pagamento di Imu, Tasi e Tari. Con l’avvicinarsi del 16 giugno, termine ultimo per il pagamento della prima rata 2016 di Imu...
Rimborso Imu: le istruzioni per ottenerlo.Rimborso Imu: le istruzioni per ottenerlo.
Come richiedere il rimborso Imu. Con maggio si avvicina il momento di versare le prime rate dell’anno sulle tasse locali Imu, Tasi e Tari; oggi...