Cerca

Nuovo Isee, agevolato chi vive in affitto.

by Chiara Bianchi
on Giugno 14, 2013
Visite: 1853

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Vita dura per i furbetti evasori: dopo mesi di tira e molla arriva il nuovo Isee, l'indicatore della condizione economica equivalente rivisitato dalla presidenza del consiglio dei ministri. Il riccometro terrà conto anche dei dati sulle case, dal momento che sarà usato per calcolare la tassa sugli immobili. Ma per chi vive in affitto, l'accesso al welfare sarà agevolato.


welfare cooperativo 2Al decreto che contiene l'indicazione per il nuovo Isee manca solo l'esame della commissione parlamentare prima del varo definitivo del Governo, che il Ministro del Lavoro Enrico Giovannini garantisce a breve. Anche perché la nuova formula punterà molto sullo stana-evasori anche per graduare l'esenzione dall'Imu sulla prima casa, oltre che quella per i ticket sanitari.


Se, da un lato, con il nuovo riccometro si allarga la maglia delle agevolazioni sociali (sono previsti sconti sulle bollette telefoniche e della luce, la fornitura gratuita o semi gratuita dei libri scolastici, il reddito di cittadinanza e i servizi socio sanitari domiciliari, detrazioni per le badanti), dall'altro si restringe il campo di chi potrà usufruirne. Nel calcolo entreranno infatti anche depositi e conti bancari, Bot, obbligazioni, azioni e patrimonio immobiliare. Il sistema provvederà a incrociare i dati di fisco e Inps per portare a galla i casi di chi presenta a enti vari dichiarazioni sostitutive uniche non veritiere.


Ne consegue che chi vive in affitto avrà più possibilità di accesso alle agevolazioni, dal momento che il nuovo reddito Isee sarà più basso del vecchio.

Presentazione Autore
Chiara Bianchi

Archeologa, guida turistica, formatrice. E poi esperta di social media e copywriter. Se si volesse cercare il filo rosso che collega queste esperienze, lo si potrebbe trovare in una sola parola: comunicazione. Che, in fondo, è più uno stile di vita. La sua missione in questo blog: censurare la prolissità magniloquente di Andrea Saporetti.


Fai una domanda o lascia il tuo commento

0 Restrizione caratteri
Il tuo testo deve essere più lungo di 10 characters
  • lopez

    NE CONSEGUE CHE COME AL SOLITO SARANNO AGEVOLATI IN TUTTO E PER TUTTO COLORO CHE TENGONO I LORO BENI O IN SVIZZERA O SOTTO IL MATERASSO E CHI NON LO FA SARA' INCENTIVATO A FARLO. DA QUI UNA NUOVA SPIRALE RECESSIVA: SPENDERE MENO DICHIARARE MENO E NASCONDERE IL PIU' POSSIBILE.

Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.

×
Rimani in contatto con noi
Iscriviti per essere informato sulle novità di Blogaffitto
×
Articoli correlati
Le 8 cose da sapere sul mercato dell’affitto nel 2016Le 8 cose da sapere sul mercato dell’affitto nel 2016
Canoni di affitto a due velocità tra nord e sud. Va forte l’abbinamento tra cedolare secca e canone concordato. In aumento chi si...
Donald Trump, da immobiliarista a presidente. Una carriera iniziata negli affittiDonald Trump, da immobiliarista a presidente. Una carriera iniziata negli affitti
Breve storia dei brillanti (ma controversi) esordi nel real estate del nuovo presidente degli Stati Uniti   Fresco di laurea, diventò a...
Affitto, la checklist del bravo agente immobiliareAffitto, la checklist del bravo agente immobiliare
Cosa significa qualità del servizio per un’agenzia immobiliare che si occupa di affitti, in 10 semplici regole   Le 10 regole d&...
Negozi, in sei anni la crisi ha ridotto del 30% i canoni di affitto dei locali commercialiNegozi, in sei anni la crisi ha ridotto del 30% i canoni di affitto dei locali commerciali
Cali importanti nei prezzi delle locazioni commerciali, frutto della ridotta richiesta di negozi in affitto che la crisi economica ha portato con s&...
Deposito cauzionale, un confronto a livello europeo sul valore della più comune garanzia per l’affittoDeposito cauzionale, un confronto a livello europeo sul valore della più comune garanzia per l’affitto
Paese per paese, un’analisi di quanto in Europa viene richiesto all’inquilino a titolo di cauzione per i danni a immobile e arredi, ma...