Cerca

Riccometro, favorito chi è in affitto

by Chiara Bianchi
on Febbraio 11, 2013
Visite: 1476

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Il Ministero del Lavoro ha pubblicato il progetto del nuovo modello Isee rivisitato dal Governo Monti e ribattezzato "riccometro": un ulteriore strumento a disposizione del fisco contro l'evasione. Con un risvolto positivo per chi è in affitto.


iseeIl quotidiano La Stampa è il primo a lanciare la notizia: il Servizio Politiche Fiscali della Uil ha elaborato uno studio sul riccometro, nome evocativo che identifica la parte riservata alle riforme contenuta nel rapporto Isee pubblicato dal Ministero del Lavoro. In sostanza, uno strumento utile a misurare le condizioni economiche delle famiglie italiane con criteri più precisi, realizzato per individuare i falsi poveri. Spesso, infatti, certificazioni Isee di redditi molto bassi coprono grandi evasori, che usufruiscono, in questo modo, di prestazioni sociali agevolate non dovute.


Dallo studio effettuato, sembra che il riccometro agevoli chi è in affitto o ha una famiglia numerosa. In questi casi, infatti, il nuovo Isee applica maggiori vantaggi poiché l'importo della locazione fa scendere il reddito Isee. Qualche esempio? Un pensionato con un reddito di 14 mila euro e un affitto da pagare di 400 euro mensili vede diminuire il suo reddito di 1.358 euro. Un lavoratore dipendente, coniugato e con tre figli di età superiore ai tre anni, che ha un reddito di 38mila euro ma un affitto da pagare di 400 euro mensili vede scendere il reddito Isee di ben 3.108 euro. In linea generale, insomma, un affitto di 400 euro al mese fa scendere l'Isee di circa 3.000 euro.


La riforma dell'Isee, prevista già nel decreto Salva Italia, è stata sospesa per mancata intesa dal Consiglio dei Ministri, e pubblicata sul sito del Ministero del Lavoro, in attesa del risultato delle prossime elezioni, al fine di "fornire una occasione di riflessione pubblica comunque utile alle scelte che il Governo (attuale o futuro) vorrà intraprendere".

Presentazione Autore
Chiara Bianchi

Archeologa, guida turistica, formatrice. E poi esperta di social media e copywriter. Se si volesse cercare il filo rosso che collega queste esperienze, lo si potrebbe trovare in una sola parola: comunicazione. Che, in fondo, è più uno stile di vita. La sua missione in questo blog: censurare la prolissità magniloquente di Andrea Saporetti.


Fai una domanda o lascia il tuo commento

0 Restrizione caratteri
Il tuo testo deve essere più lungo di 10 characters
  • Nessun commento trovato

Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.

×
Rimani in contatto con noi
Iscriviti per essere informato sulle novità di Blogaffitto
×
Articoli correlati
Le 8 cose da sapere sul mercato dell’affitto nel 2016Le 8 cose da sapere sul mercato dell’affitto nel 2016
Canoni di affitto a due velocità tra nord e sud. Va forte l’abbinamento tra cedolare secca e canone concordato. In aumento chi si...
Donald Trump, da immobiliarista a presidente. Una carriera iniziata negli affittiDonald Trump, da immobiliarista a presidente. Una carriera iniziata negli affitti
Breve storia dei brillanti (ma controversi) esordi nel real estate del nuovo presidente degli Stati Uniti   Fresco di laurea, diventò a...
Affitto, la checklist del bravo agente immobiliareAffitto, la checklist del bravo agente immobiliare
Cosa significa qualità del servizio per un’agenzia immobiliare che si occupa di affitti, in 10 semplici regole   Le 10 regole d&...
Negozi, in sei anni la crisi ha ridotto del 30% i canoni di affitto dei locali commercialiNegozi, in sei anni la crisi ha ridotto del 30% i canoni di affitto dei locali commerciali
Cali importanti nei prezzi delle locazioni commerciali, frutto della ridotta richiesta di negozi in affitto che la crisi economica ha portato con s&...
Deposito cauzionale, un confronto a livello europeo sul valore della più comune garanzia per l’affittoDeposito cauzionale, un confronto a livello europeo sul valore della più comune garanzia per l’affitto
Paese per paese, un’analisi di quanto in Europa viene richiesto all’inquilino a titolo di cauzione per i danni a immobile e arredi, ma...