Cerca

Le ultime novità sul risparmio energetico

by Chiara Bianchi
on Ottobre 17, 2012
Visite: 1064

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Dal Saie di Bologna alle nuove direttive europee, ecco tutte le news relative al risparmio energetico per le pubbliche amministrazioni e le abitazioni private.

iStock 000001921014SmallMentre al Saie di Bologna veniva premiato il progetto di alcune università italiane che hanno realizzato il prototipo di una casa capace di produrre tre volte l’energia che consuma, costruita con materiali ecocompatibili e riciclabili, a Roma la Legge di stabilità veniva approvata in maniera definitiva, con la riconferma delle detrazioni sulle spese di ristrutturazione di immobili, fissate al 55% fino a giugno 2013 e successivamente al 36%.

 

Intanto il Consiglio Europeo, stabilito che in casa si consuma troppa energia, ha deliberato affinchè la costruzione di edifici a risparmio energetico non sia più una scelta, ma un obbligo comunitario. La direttiva entrerà in vigore a fine ottobre e dovrà essere ratificata dai singoli Paesi entro 18 mesi.

 

Secondo la direttiva europea, gli immobili di Stato saranno i primi ad adeguarsi: dal 1°gennaio 2014 dovrà essere garantita la riqualificazione del 3% della superficie totale degli "edifici riscaldati e/o raffreddati posseduti ed occupati” dal governo centrale con una metratura utile totale superiore a 500 metri quadri, mentre da luglio 2015 l'obbligo si estenderà anche agli immobili superiori a 250 metri quadri. L’estensione del provvedimento alle sedi amministrative regionali, provinciali e comunali sarà a discrezione dei singoli governi.

Gli enti pubblici dovranno inoltre tenere in considerazione i criteri di impatto ambientale e sostenibilità prima di concedere appalti o acquistare beni e servizi, mentre le compagnie energetiche dovranno ridurre la loro vendita di energia alle imprese, alle industrie e alle famiglie di almeno l'1,5% all'anno.

 

Tornando in Italia, il D.l. 28/2011 ha stabilito che entro il 31 dicembre 2012 le Regioni dovranno disporre di schemi di qualificazione e di certificazione delle competenze per gli installatori di impianti alimentati a biomassa, di sistemi solari fotovoltaici o termici, di sistemi geotermici e di pompe di calore, schemi che dovranno omologarsi a livello europeo.

 

Che l'Energia (rinnovabile) sia con noi!

Presentazione Autore
Chiara Bianchi

Archeologa, guida turistica, formatrice. E poi esperta di social media e copywriter. Se si volesse cercare il filo rosso che collega queste esperienze, lo si potrebbe trovare in una sola parola: comunicazione. Che, in fondo, è più uno stile di vita. La sua missione in questo blog: censurare la prolissità magniloquente di Andrea Saporetti.


Fai una domanda o lascia il tuo commento

0 Restrizione caratteri
Il tuo testo deve essere più lungo di 10 characters
  • Nessun commento trovato

Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.

×
Rimani in contatto con noi
Iscriviti per essere informato sulle novità di Blogaffitto
×
Articoli correlati
Donald Trump, da immobiliarista a presidente. Una carriera iniziata negli affittiDonald Trump, da immobiliarista a presidente. Una carriera iniziata negli affitti
Breve storia dei brillanti (ma controversi) esordi nel real estate del nuovo presidente degli Stati Uniti   Fresco di laurea, diventò a...
Obbligo di installazione delle valvole termostatiche: chi paga se l'appartamento è in affitto?Obbligo di installazione delle valvole termostatiche: chi paga se l'appartamento è in affitto?
Entro il 31 dicembre 2016 è previsto l’obbligo di installare le valvole termostatiche con i contabilizzatori di calore in tutti gli...
Optional o must have? Quanto è importante internet per chi va a vivere in affittoOptional o must have? Quanto è importante internet per chi va a vivere in affitto
Internet, una dotazione ormai imprescindibile nelle case di moltissimi italiani. Anche se, quando si va a vivere in affitto, soprattutto se...
Un mercato in costante crescita da 8 anni? Cercalo nel settore immobiliare e lo troveraiUn mercato in costante crescita da 8 anni? Cercalo nel settore immobiliare e lo troverai
Siamo abituati a credere che il settore immobiliare abbia subito negli ultimi anni una prolungata fase di crisi, dalla quale solo negli ultimi due...
Affitto, quali previsioni per il 2016? I principali trend del mercato della locazioneAffitto, quali previsioni per il 2016? I principali trend del mercato della locazione
Che i segnali di ripresa nell’immobiliare ci siano e nel 2016 possano ulteriormente rafforzarsi lo confermano i più importanti...