Cerca

Si chiamano Bond, Casa Bond

by Chiara Bianchi
on Febbraio 08, 2013
Visite: 1021

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Si chiamano Bond, Casa Bond. Non sono gli eroi di un film, ma ci assomigliano molto. Perché, come gli eroi di un film, dovrebbero aiutare le famiglie a coronare il sogno di una casa di proprietà.


bond okIn sostanza si tratta di obbligazioni, a media lunga scadenza, emesse dalle banche e acquistate da investitori istituzionali per finanziarie i mutui delle famiglie per l'acquisto, la ristrutturazione o la manutenzione dell'abitazione. La soluzione dovrebbe risolvere la mancata erogazione dei mutui alle famiglie, praticamente dimezzata nel 2012. L'obiettivo è di garantire alle banche circa 10 miliardi di euro di raccolta a medio-lungo termine (da 15-20 anni).


La particolarità dei casa-bond, frutto di un accordo tra il Ministero dello Sviluppo Economico Passera, la Cassa Depositi e Prestiti, l'Associazione Bancaria Italiana (abi) e l'Associazione Nazionale Costruttori Edili (ance), è quella di avere un basso profilo di rischio, determinato dal trasferimento delle stesse garanzie ottenute dalla banca sul patrimonio immobiliare mutuato, e, di contro, un'alta liquidità.


In questi giorni dovrebbe riunirsi il tavolo di lavoro per definire i termini dell'intesa; non manca molto quindi all'annuncio dell'erogazione del primo bond, che verrà sottoscritto dalla Cassa Depositi e Prestiti.

Presentazione Autore
Chiara Bianchi

Archeologa, guida turistica, formatrice. E poi esperta di social media e copywriter. Se si volesse cercare il filo rosso che collega queste esperienze, lo si potrebbe trovare in una sola parola: comunicazione. Che, in fondo, è più uno stile di vita. La sua missione in questo blog: censurare la prolissità magniloquente di Andrea Saporetti.


Fai una domanda o lascia il tuo commento

0 Restrizione caratteri
Il tuo testo deve essere più lungo di 10 characters
  • Nessun commento trovato

Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.

×
Rimani in contatto con noi
Iscriviti per essere informato sulle novità di Blogaffitto
×
Articoli correlati
Donald Trump, da immobiliarista a presidente. Una carriera iniziata negli affittiDonald Trump, da immobiliarista a presidente. Una carriera iniziata negli affitti
Breve storia dei brillanti (ma controversi) esordi nel real estate del nuovo presidente degli Stati Uniti   Fresco di laurea, diventò a...
Optional o must have? Quanto è importante internet per chi va a vivere in affittoOptional o must have? Quanto è importante internet per chi va a vivere in affitto
Internet, una dotazione ormai imprescindibile nelle case di moltissimi italiani. Anche se, quando si va a vivere in affitto, soprattutto se...
Un mercato in costante crescita da 8 anni? Cercalo nel settore immobiliare e lo troveraiUn mercato in costante crescita da 8 anni? Cercalo nel settore immobiliare e lo troverai
Siamo abituati a credere che il settore immobiliare abbia subito negli ultimi anni una prolungata fase di crisi, dalla quale solo negli ultimi due...
Affitto, quali previsioni per il 2016? I principali trend del mercato della locazioneAffitto, quali previsioni per il 2016? I principali trend del mercato della locazione
Che i segnali di ripresa nell’immobiliare ci siano e nel 2016 possano ulteriormente rafforzarsi lo confermano i più importanti...
Canoni in risalita nel 2015, è la richiesta delle famiglie a spingere gli immobili più spaziosiCanoni in risalita nel 2015, è la richiesta delle famiglie a spingere gli immobili più spaziosi
Rimbalzo verso l’alto, dopo anni di calo costante, oppure ripartenza della crescita? L’interrogativo è legittimo, visto il +1,7%...