Cerca

Tour nel quartier generale dei colossi dell'informatica

by Chiara Bianchi
on Marzo 01, 2013
Visite: 1280

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Ci sono luoghi, anche virtuali, che visitiamo sempre più spesso. Come quando accendiamo il computer e cerchiamo qualcosa su Google. Per non parlare, poi, di quante volte al giorno controlliamo il nostro profilo su Facebook. Abbiamo provato a dare loro un "volto" reale, cercando le immagini che mostrano gli spazi fisici in cui si svolgono e si dipanano le nostre vite online.


Il colosso dei motori di ricerca Google, fondato da due studenti dell'Università di Stanford nel 1998 che iniziarono lavorando in un garage, ha il suo headquarter a Mountain View, in California. Meglio noto come Googleplex, l'interno è caratterizzato da uffici tutti diversi fra loro, ma con alcuni elementi in comune, come murales e decorazioni che esprimono il carattere locale. Le aree comuni sono dotate di videogame, tavoli da biliardo e pianoforti, bar e cucine riforniti di alimenti sani, e tipiche lavagne bianche vecchio stile per brainstorming improvvisati.

 

gogogle esternoGoogle interno

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Dopo essersi trasferiti appena quattro anni fa nell'attuale sede situata nello Stanford Research Park a Palo Alto, i dipendenti di Facebook si stanno preparando ad un nuovo trasloco. E' di pochi giorni fa la notizia del via libera definitivo per il progetto del nuovo quartier generale di Facebook, che sorgerà al 313 di Constitution Drive di Palo Alto. Il campus si estenderà per 433mila metri quadrati di superficie, sovrastato da un immenso giardino pensile. E pensare che la vecchia sede ha una certa atmosfera old style che Ci piace. E' infatti ospitata all'interno di un vecchio edificio industriale riconvertito, con un design che trae ispirazione dalla natura stessa del social network grazie a elementi apparentemente disparati e stravaganti: molte pareti e alcuni spazi sono rimasti volutamente incompiuti, affinché i dipendenti possano scrivere sui muri, aggiungere grafiche e rivoluzionare gli ambienti a piacere.

 

facebook esternoh 24746 01

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Uno dei sogni di Steve Jobs era quello di costruire una nuova sede per la sua azienda. Nell'agosto del 2011 il comune di Cupertino, la cittadina della California dove Jobs è cresciuto e che ospita l'attuale sede di Apple, ha dato il via libera all'attuazione del progetto per l'Apple Campus 2, un edificio a pianta circolare dalle pareti di vetro con quattro piani, comprendenti un auditorium per mille persone dove si ospiteranno le presentazioni dei nuovi prodotti e i grandi eventi dell'azienda. L'edificio somiglia molto ad un'astronave, e dovrebbe essere terminato entro il 2015.

 

cupertino-evi1

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

E' di pochi giorni fa la notizia che la nuova amministratrice delegata di Yahoo, Marissa Mayer, ha richiamato in sede tutti i dipendenti abituati a lavorare da casa; pena, il licenziamento. Così, se vorranno mantenere il lavoro, dovranno recarsi tutti i giorni al 701 First Avenue della Silicon Valley, dove, fra un edificio a tinte viola e l'altro, li attendono ampi spazi verdi, un campo da basket e due da beach volley, oltre a un centro fitness all'interno della struttura. Fatevi coraggio: in Italia vi avrebbero tutt'al più messi in cassa integrazione! 

 

yahoo interni

yahoo-headquarters

Presentazione Autore
Chiara Bianchi

Archeologa, guida turistica, formatrice. E poi esperta di social media e copywriter. Se si volesse cercare il filo rosso che collega queste esperienze, lo si potrebbe trovare in una sola parola: comunicazione. Che, in fondo, è più uno stile di vita. La sua missione in questo blog: censurare la prolissità magniloquente di Andrea Saporetti.


Fai una domanda o lascia il tuo commento

0 Restrizione caratteri
Il tuo testo deve essere più lungo di 10 characters
  • Nessun commento trovato

Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.

×
Rimani in contatto con noi
Iscriviti per essere informato sulle novità di Blogaffitto
×
Articoli correlati
Donald Trump, da immobiliarista a presidente. Una carriera iniziata negli affittiDonald Trump, da immobiliarista a presidente. Una carriera iniziata negli affitti
Breve storia dei brillanti (ma controversi) esordi nel real estate del nuovo presidente degli Stati Uniti   Fresco di laurea, diventò a...
Optional o must have? Quanto è importante internet per chi va a vivere in affittoOptional o must have? Quanto è importante internet per chi va a vivere in affitto
Internet, una dotazione ormai imprescindibile nelle case di moltissimi italiani. Anche se, quando si va a vivere in affitto, soprattutto se...
Un mercato in costante crescita da 8 anni? Cercalo nel settore immobiliare e lo troveraiUn mercato in costante crescita da 8 anni? Cercalo nel settore immobiliare e lo troverai
Siamo abituati a credere che il settore immobiliare abbia subito negli ultimi anni una prolungata fase di crisi, dalla quale solo negli ultimi due...
Affitto, quali previsioni per il 2016? I principali trend del mercato della locazioneAffitto, quali previsioni per il 2016? I principali trend del mercato della locazione
Che i segnali di ripresa nell’immobiliare ci siano e nel 2016 possano ulteriormente rafforzarsi lo confermano i più importanti...
Canoni in risalita nel 2015, è la richiesta delle famiglie a spingere gli immobili più spaziosiCanoni in risalita nel 2015, è la richiesta delle famiglie a spingere gli immobili più spaziosi
Rimbalzo verso l’alto, dopo anni di calo costante, oppure ripartenza della crescita? L’interrogativo è legittimo, visto il +1,7%...