Cerca

Locali commerciali, affitto soluzione preferita

by Andrea Saporetti
on Luglio 16, 2013
Visite: 2226

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Crisi, crisi, crisi. Ma sono pur sempre oltre 380.000 le imprese nate nel 2012, secondo una recentissima indagine condotta da Tecnoborsa sulle imprese e il mercato immobiliare dedicato alle aziende in Italia. L'affitto rimane la soluzione preferita per chi apre una nuova attività, così come per chi decide di cambiare locale per sfruttare il momento di canoni bassi. E meno di 1/4 delle aziende che oggi decidono di trasferirsi in una nuova sede valuta l'acquisto.

2013-07 Locali commerciali affitto soluzione preferita 1Aprire un'impresa oggi pare essere una vera impresa!

Un gioco di parole che però, a fronte della prolungata dell'economia del nostro Paese, descrive in maniera realistica il coraggio che i 383.883 imprenditori che hanno aperto la loro attività nel 2012 hanno tirato fuori. Ce la si può fare, ma bisogna crederci e organizzarsi in maniera intelligente.

A partire dalla location. L'offerta di immobili commerciali e artigianali oggi è abbondante, viste anche le tante serrande che si sono abbassate nel corso dell'anno passato: circa 1.000 imprese al giorno hanno chiuso, lasciando ovviamente libero il locale nel quale svolgevano la propria attività.

Ma con quale formula i nuovi imprenditori (o quelli che decidono di sfruttare il momento per cambiare la propria sede) preferiscono acquisire gli immobili nei quali esercitare la propria impresa?

Secondo l'indagine "Mercato immobiliare e imprese italiane 2013" effettuata dall'Osservatorio di Economia Immobiliare di Tecnoborsa, l'affitto continua ad essere la soluzione preferita da chi gestisce un'azienda, in particolare nel settore dei servizi e delle attività turistiche. Una maggiore propensione all'acquisto o al leasing è invece consolidata nei settori di tipo artigianale, per tradizione.

Parma, Pisa e Napoli le città con le percentuali più elevate di preferenza per l'affitto, soluzione che – d'altra parte – in questo momento storico è quella che tutela maggiormente chi avvia un'attività.

2013-07 Locali commerciali affitto soluzione preferita 2Ci sono infatti più locali disponibili rispetto a un tempo per qualsiasi destinazione d'uso che serva all'imprenditore, i canoni si sono notevolmente ribassati e i proprietari sono più disponibili di prima a venire incontro a chi è interessato ad affittare locali talvolta da lungo tempo sfitti.

Soprattutto, la considerazione più importante da fare è che, con l'affitto, è possibile "sperimentare" l'attività che si avvia, lasciandosi le porte aperte ad una disdetta del locale con tempi tutto sommato contenuti, nel malaugurato caso le cose andassero meno bene del previsto. Cosa che l'accensione di un mutuo per l'acquisto dell'immobile non permette di fare, impegnando l'imprenditore con le garanzie rilasciate per un lungo tempo: sommando il mutuo ai restanti fidi che generalmente serve richiedere alla banca, l'esposizione finanziaria è spesso troppa, se non si hanno da parte molte risorse.

Per le stesse ragioni, anche le aziende che hanno riferito di stare valutando un cambio di location scelgono l'affitto: quasi il 60% del campione analizzato da Tecnoborsa. Chi per ingrandirsi, chi (più frequentemente) per trovare un locale commerciale di dimensioni più ridotte per tagliare i costi e le tasse e tariffe da pagare sull'immobile, la maggior parte degli imprenditori che prevedono di trasferire la propria attività in un'altra sede ritiene troppo oneroso e impegnativo l'acquisto, tanto più in questo momento storico.

Presentazione Autore
Andrea Saporetti

Laureato in economia, da sempre interessato a qualsiasi cosa sia misurabile. L'innata passione per la statistica e lo stile descrittivo a metà tra il magniloquente ed il prolisso fanno di lui il blogger più alternativo dell'ultimo decennio. L'impegno nel volontariato e la passione per la letteratura russa completano la sua immagine giovane e dinamica.


Fai una domanda o lascia il tuo commento

0 Restrizione caratteri
Il tuo testo deve essere più lungo di 10 characters
  • Nessun commento trovato

Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.

×
Rimani in contatto con noi
Iscriviti per essere informato sulle novità di Blogaffitto
×
Articoli correlati
Contratto uso diverso dall’abitativo: 5 consigli utili.Contratto uso diverso dall’abitativo: 5 consigli utili.
Come stipulare un perfetto contratto commerciale. Ufficio, negozio, laboratorio, associazione, palestra. Sono tante le attività che vengono...
Buonentrata e buonuscita: il commercio dei negozi.Buonentrata e buonuscita: il commercio dei negozi.
La prima scelta per chi decide di aprire un'attività è quella di selezionare la location giusta e adatta. Il sogno di aprire nella "via...
Negozi, in sei anni la crisi ha ridotto del 30% i canoni di affitto dei locali commercialiNegozi, in sei anni la crisi ha ridotto del 30% i canoni di affitto dei locali commerciali
Cali importanti nei prezzi delle locazioni commerciali, frutto della ridotta richiesta di negozi in affitto che la crisi economica ha portato con s&...
Commercio, rinunciare al locale non è l’unico modo per far quadrare i conti. In crescita bar, ristoranti e hotelCommercio, rinunciare al locale non è l’unico modo per far quadrare i conti. In crescita bar, ristoranti e hotel
Scegliere di aprire un’attività di commercio ambulante è l’unica via per far andare bene un’attività...
2 inquilini, 2 bar ed 1 solo proprietario.  2 inquilini, 2 bar ed 1 solo proprietario.
È una situazione legalmente possibile o ci sono vincoli da rispettare? È strano pensare a due attività attigue che offrono gli...