Cerca

Prima casa, agevolazioni per ogni reddito

by Andrea Saporetti
on Luglio 09, 2013
Visite: 1755

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Agevolazioni prima casa. Circa 20 milioni di italiani proprietari di un'immobile ne beneficiano ogni anno. Per chi acquista un'abitazione, che sia quella principale o meno, è comunque uno sgravio fiscale importante. Nei conti in tasca che ci si deve fare in vista dell'accensione del mutuo e della predisposizione del rogito, risparmiare in termini di imposta di registro, ipotecaria, catastale e IVA è un vantaggio non da poco! Vediamo chi sono e che reddito hanno gli italiani che godono delle agevolazioni prima casa.

Per chi ha provveduto all'acquisto della propria abitazione, la possibilità di accedere alle agevolazioni prima casa è un vantaggio irrinunciabile. Ma quanto sono "ricchi" coloro che richiedono allo Stato di poter accedere ai benefici fiscali concessi per l'acquisto della prima casa?

2013-07 Prima casa agevolazioni per ogni redditoIl Rapporto Osservatorio UIL Servizio Politiche Territoriali intitolato "Gli immobili e l'IMU: tutti i numeri" ci fornisce uno spaccato degli italiani che beneficiano delle agevolazioni prima casa.

Tra i proprietari di un immobile abitativo che godono delle agevolazioni, oltre il 71% si colloca in fasce di reddito inferiori ai 26.000€ l'anno.
In particolare, sono oltre 5 milioni e 100 mila i proprietari di prima casa che, addirittura, non percepiscono più di 10.000€ l'anno, circa il 25% del totale. La fascia di reddito numericamente più consistente, invece, è quella degli italiani che guadagnano tra i 10.000€ e i 26.000€ l'anno: oltre 9 milioni e 400 mila proprietari. Circa 4 milioni e 600 mila sono quelli che ricadono nella classe di reddito tra 26.000€ e 55.000€, quasi il 23% del totale. Non oltre il 6% del totale dei proprietari che hanno beneficiato delle agevolazioni prima casa hanno percepiscono redditi superiori a 55.000€.

Ricordiamo che quest'ampia platea di proprietari di prime case non necessariamente utilizza l'unità immobiliare come abitazione principale (godendone degli ulteriori benefici fiscali sugli interessi del mutuo). È anzi possibile concedere in affitto – ovviamente, a particolari condizioni – l'abitazione acquistata come prima casa: una parte non indifferente di quei 20 milioni di proprietari di prime case senz'altro ricadrà in questa condizione.

Per beneficiare degli sgravi fiscali previsti per l'acquisto prima casa (IVA, imposta ipotecaria, imposta catastale e imposta di registro) è necessario avere fissato la residenza (o lavorare) nel Comune in cui si trova la "prima casa". Quindi, ad esempio, sarà possibile mantenere le agevolazioni prima casa pur concedendo l'immobile in affitto, qualora sia fissata la residenza in altro immobile ubicato nello stesso Comune.

Come conoscere i requisiti per l'ottenimento dei benefici prima casa? Come fare a sapere quali sono le agevolazioni a cui si può accedere? Come verificare se sia possibile affittare la propria abitazione acquistata con le agevolazioni prima casa? Basta leggere l'articolo dell'Esperto di Solo Affitti!

Quindi, che il vostro reddito sia basso, medio o alto; che sia la vostra abitazione principale o meno; che abitiate nella vostra "prima casa" o che la concediate in affitto... Buona lettura!

Presentazione Autore
Andrea Saporetti

Laureato in economia, da sempre interessato a qualsiasi cosa sia misurabile. L'innata passione per la statistica e lo stile descrittivo a metà tra il magniloquente ed il prolisso fanno di lui il blogger più alternativo dell'ultimo decennio. L'impegno nel volontariato e la passione per la letteratura russa completano la sua immagine giovane e dinamica.


Fai una domanda o lascia il tuo commento

0 Restrizione caratteri
Il tuo testo deve essere più lungo di 10 characters
  • Nessun commento trovato

Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.

×
Rimani in contatto con noi
Iscriviti per essere informato sulle novità di Blogaffitto
×
Articoli correlati
Agevolazioni prima casa: spettano anche a chi ha già un’abitazione acquistata con il medesimo incentivo fiscale? Agevolazioni prima casa: spettano anche a chi ha già un’abitazione acquistata con il medesimo incentivo fiscale?
Le novità sulle agevolazioni prima casa: estesi i beneficiari. Tra le domande che ci vengono rivolte nei commenti di questo blog o nella posta...
Bonus fiscale per la prima casa: l’intenzione di vendita è sufficiente per mantenere l’agevolazione.Bonus fiscale per la prima casa: l’intenzione di vendita è sufficiente per mantenere l’agevolazione.
  Siamo ancora una volta a parlare di Legge di Stabilità 2016 e di novità riguardanti il mondo immobiliare. In questo caso...
Affitto, quali previsioni per il 2016? I principali trend del mercato della locazioneAffitto, quali previsioni per il 2016? I principali trend del mercato della locazione
Che i segnali di ripresa nell’immobiliare ci siano e nel 2016 possano ulteriormente rafforzarsi lo confermano i più importanti...
Parte il bonus del 20% per chi compra casa e la affitta a canone concordato.Parte il bonus del 20% per chi compra casa e la affitta a canone concordato.
Il Decreto Sblocca Italia aveva anticipato l’arrivo di una misura volta ad agevolare gli affitti, grazie ad una deduzione del 20% per chi compra...
Contratti in nero, comodati fittizi, accordi fantasiosi. Quando un inquilino può denunciare le situazioni irregolari.Contratti in nero, comodati fittizi, accordi fantasiosi. Quando un inquilino può denunciare le situazioni irregolari.
A fine anno, quando si devono trovare nuove entrate per sostenere le misure che la finanziaria introdurrà, spesso ci si ricorda di un mercato,...