Cerca

Strategie di homestaging: come rendere attraente il bagno

by Barbara Calabrese
on Maggio 23, 2019
Visite: 456

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Credo che siamo tutti d'accordo nel ritenere che oggi l'home staging abbia acquisito molta importanza nelle valutazioni di acquisto dei visitatori di un'abitazione in locazione (o in vendita); infatti il primo passo per mettere in luce il proprio appartamento è quello di presentare l'ambiente in modo accattivante e uno degli ambienti più complessi da gestire è senza dubbio il BAGNO. 

 Nella mia esperienza di architetto e agente immobiliare, infatti, ho potuto vedere pochi bagni presentati adeguatamente, quindi adottare oggi strategie e tecniche per renderli più desiderabili agli occhi dei potenziali affittuari o acquirenti si può ed inoltre sono di grande aiuto!

Con questo articolo vedremo pertanto quali semplici strategie adottare affinche i nostri bagni risultino confortevoli ed accoglienti; ma vediamo da dove cominciare!!

 

bagno          home staging bagno copertina 750x450   

I passaggi fondamentali per rendere attraente il bagno

Rimuovere accessori di uso quotidiano e personale: il bagno, prima di tutto deve trasmettere un'impressione di ordine, armonia ed equilibrio, quindi la prima cosa da considerare è la rimozione degli accessori quotidiani e degli effetti personali. Evitiamo di lasciare in vista spazzolini, pettini o spazzole e l'asse del wc alzato, prodotti per l'igiene personale e ascigamani visibilmente usati!

bagno prima e dopo

Rimuovere tracce di umido, calcare, muffa e umido: grande attenzione va riservata alle macchie di umido, muffa o calcare e quando sono presenti, la soluzione migliore e indispensabile è la tinteggiatura. Sanitari e vetri dovranno brillare mentre invece per l'eventuale presenza di calcare bisogna intervenire con prodoti idonei oppure in casi più resistenti sostituire i sanitari; oggi si possono acquistare a prezzi più che ragionevoli.

Scegliere colori chiari e tinte pastello: per una stanza da bagno il colore migliore è il bianco, abbianto a qualche tinta chiara neutra. Si può ricorrere anche a rivestimenti da applicare sulle piastrelle vecchie come smalti e pellicole.

bagno con candele                       

Aggiungere accessori originali: i materiali e gli accessori devono essere semplici, pochi e naturali: usate legno, ceramica, vetro e pietre accostati con gusto ed eleganza; usate anche piante verdi che accentuano l'impressione di armonia e riempiono uno spazio magari eccessivamnete vuoto, bene anche l'uso di candele profumate, tavolino in legno per gli ascugamani, qualche contenitore e una bella cornice per lo specchio. A completamento suggerisco anche di usare un diffusore di essenza in grado di trasmettere i benefici effetti dell'aromaterapia: cedro, arancio, nuschio bianco oppure lavanda.

 

home staging bagno 1 500x438         bagno con accessori

Conclusioni 

Se affittiamo (o vendiamo) casa, ricordiamoci sempre che il futuro inquilino o proprietario sarà influenzato fortemente da un bagno non pulito e profumato, pieno di oggetti e accessori degli attuali occupanti. Ordine, pulizia luci accese durante la visita e nessun oggetto troppo personale in vista...queste alcune delle startegie di homestaging vincenti che ci aiutano a presentare il bagno nel milgior modo possibile ai futuri potenziali inquilini o proprietari. Applicare queste strategie in modo attento e sapiente ci aiuterà a raggiugere l'obiettivo, affittare o vendere il bene in tempi rapidi e con soddisfazione economica. Di contro un bagno mal presentato rischia di compromettere una trattativa con conseguente probabile proposta molto più bassa della richiesta.

 

 

 

Presentazione Autore
Barbara Calabrese
Author: Barbara Calabrese

Architetto e homestager professionista con la passione per le case e per l’interior design…due passioni che sono diventate una parte importante del mio lavoro di agente immobiliare.
Valorizzare gli immobili da affittare o vendere è una sfida che si rinnova ogni giorno proponendo soluzioni attraenti per i potenziali inquilini…perché non bisogna mai dimenticare che non c’è mai una seconda occasione per fare una buona impressione la prima volta (cit. Oscar Wilde)


Commenti (0)

Non ci sono ancora commenti

Fai una domanda o lascia il tuo commento

  1. Invio commento come ospite.
Allegati (0 / 3)
Condividi la tua posizione
×
Rimani in contatto con noi