Cerca

Durata contratto di affitto: breve o perenne?

Qual è la durata di un contratto di affitto? Solo pochi giorni o per tutta la vita?

In un momento in cui si fa un gran parlare di affitti brevi, di contratti per pochi giorni o per i pochi mesi necessari a trovare una sistemazione poi più duratura, ecco che ci viene in mente, per strane combinazioni mentali, che esistono in realtà anche particolarissimi articoli del Codice Civile che permetterebbero di affittare un immobile anche per l’intera durata di vita dell’inquilino. Un affitto a vita? Sembra proprio che anche questo sia possibile.

Leggi tutto

Durata del contratto di affitto. Ma quando arriva di solito la disdetta?

Quando si affitta un immobile la tipologia contrattuale (contratto libero, concordato,...) è, tanto per il proprietario quanto per l'inquilino, un elemento fondamentale del contratto. Il proprietario è la parte più vincolata al termine previsto per la locazione, non potendo recedere dal contratto prima della prima scadenza e solo a condizioni ben precise. Per l'inquilino il recesso anticipato è più agevole, motivo per il quale spesso il contratto si conclude prima della sua scadenza naturale. Vediamo dopo quanto generalmente questo avviene.

 

Leggi tutto

Un contratto senza scadenza è per sempre? Quale durata per un contratto senza date?

Un caso davvero particolare quello che ci ha presentato un nostro lettore, titolare di un contratto d'affitto che, stranamente e quasi incredibilmente, non riporta i termini di durata dello stesso. Quindi come comportarsi? Senza un'indicazione precisa tale contratto è da ritenersi "eterno", oppure al contrario è un contratto a breve termine? A chiarirci le idee c'è come sempre la certezza del Codice Civile.

Leggi tutto

Immobili vincolati, contratto completamente libero!

L'Italia, si sa, è un paese molto ricco dal punto di vista artistico e culturale: dalle città d'arte ai paesini medievali arroccati sulle colline, ai centri storici delle cittadine di provincia, quasi ovunque c'è un angolo di storia da scoprire. Arte e cultura non si ritrovano soltanto in chiese e monumenti, ma gli stessi palazzi d'epoca, magari ristrutturati e ora adibiti a civile abitazione hanno, in alcuni casi, una storia da raccontare e un valore artistico che va conservato. Come gestirli in caso di affitto?

Leggi tutto

In vacanza, in affitto!

Andare in vacanza: ecco l'antidoto perfetto contro la crisi, economica, politica, finanziaria!

Il portafoglio si adegua con soggiorni più brevi; in bassa stagione. Scegliendo soluzioni alternative alle classiche ed onerose strutture ricettive: un appartamento o una villa con amici e parenti, ad esempio.
Per far fronte alle evoluzioni di un mercato flessibile e in continuo cambiamento come questo, è fondamentale poter contare su regole altrettanto flessibili nella definizione dei patti contrattuali. Una possibilità garantita dal tipo di contratto che la disciplina delle locazioni riserva a chi voglia affittare un appartamento per finalità turistiche.

Leggi tutto

Affitto transitorio, a misura di lavoratore precario

Cerco casa in affitto per un anno. Ma perché in Italia gli affitti devono essere per forza di almeno quattro anni? Nell'epoca dei contratti di lavoro a tempo determinato, dei co.co.pro e dei "giovani precari" che smettono di essere giovani e continuano ad essere precari, l'affitto transitorio è senz'altro la soluzione ideale.

Leggi tutto

Il contratto di 10 anni + 4 è legittimo

È possibile prevedere durate superiore a quella minima prevista, comunque mai oltre i 30 anni.

Leggi tutto

Il contratto di "un anno più uno" è illegittimo

Il contratto ad uso abitativo ha una durata minima di 4 anni; esistono anche formule più brevi.

Leggi tutto

×
Rimani in contatto con noi
Iscriviti per essere informato sulle novità di Blogaffitto