Cerca

Il social network immobiliare e la Casa 2.0

Prendete due inquilini, scelti attraverso un casting on line, metteteli per 10 giorni in una casa di vetro in centro a Milano ed osservateli mentre prendono lezioni di cucina, ballano il tango o fanno Crossfit…

Leggi tutto

Cosa c’entra il marketing esperienziale con la casa delle bambole.

Non mi sono mai piaciute le case delle bambole, da piccola preferivo giocare con il galeone della Playmobil o ruzzolare per i campi tornando a casa con ginocchia e mani sbucciate (forse è proprio per riparare ad un eccessivo atteggiamento maschile che mia mamma mi ha costretto a 2 tormentati anni di danza classica).

Leggi tutto

Papa-brand: un parallelismo poco serio e molto faceto.

Qualche giorno fa ho letto sul corriere un'interessante analisi sul marketing della povertà del nuovo Papa Bergoglio. http://www.corriere.it/opinioni/13_aprile_05/semino-stile-semplice-papa-francesco_f21d6600-9dbc-11e2-9da0-834a30d18cb2.shtml
Ed è stato uno spunto per pensare alla nuova figura del pontefice come una vera e propria marca studiata, progettata e lanciata sul mercato in un momento di difficoltà dove era minata la fidelizzazione dei consumatori-fedeli al prodotto-fede.

Leggi tutto

×
Rimani in contatto con noi