Cerca

Contatti

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

La nostra mission: conoscere cambia le cose, incontrarsi illumina il cammino, sapere è potere. Ecco gli unici luoghi comuni che troverete su questo blog, tutto il resto lo costruiremo insieme, partecipando!

Blog Affitto by Solo Affitti S.p.A.
Via Tortona n 190 · 47522 Cesena, Fc
Sito: www.soloaffitti.it
E-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Commenti (196)

This comment was minimized by the moderator on the site

buongiorno vorrei vendere la mia attivita' x motivi di salute si trova a roma e' di 60 mq dentro piu' fuori altrettanto sotto ad un porticato in piazza se puo' aiutarmi grazie

angela
This comment was minimized by the moderator on the site

Buongiorno Angela, deve affidarsi ad un commercialista in zona per avere questo tipo di assistenza.

Isabella Tulipano
This comment was minimized by the moderator on the site

Buongiorno. Ho affittato un appartamento ad un cittadinoi rumeno. Questi mi chiede di poter dare la residenza alla sua compagna extra comunitaria (studentessa con regolare bpermesso di soggiorno) occorre fare la denuncia alla P.S. per l'entrata in casa di un extra comunitario ed eventualmete che deve presentare la denuncia lui locatario con regolare contratto o io proprietario? Grazie. Cordiali saluti.

roberto
This comment was minimized by the moderator on the site

Gentile roberto, lei deve autorizzare tale trasferimento e richiesta di residenza; la denuncia in questura può essere presentata anche dall'attuale inquilino.

Isabella Tulipano
This comment was minimized by the moderator on the site

Buongiorno,
sto pagando un canone di affitto fa sola quando sul contratto siamo due affittuari.
Cosa succede?
Ho diritto a richiedere il pagamento delle quote già versate.
Ho proceduto in questa maniera perchè non volevo avere problemi con il locatario.
Grazie per la gentile risposta

nazzy
This comment was minimized by the moderator on the site

Buongiorno, rispetto al proprietario ha fatto bene a pagare evitando eventuali richieste di morosità; rispetto all'altro inquilino, invece è un suo diritto chiedere il pagamento della metà di sua competenza.

Isabella Tulipano
This comment was minimized by the moderator on the site

Buongiorno,

a Marzo 2018 ho locato un appartamento con un contratto a canone concordato 3+2. Dopo circa un anno di locazione il proprietario decide di mettere in vendita l'appartamento ed io mi sono da subito mostrata interessata all'acquisto.

Dopo varie peripezie inerenti alla trattativa, giunti ad un accordo, i primi di Agosto 2019 abbiamo firmato il preliminare e per fine mese è programmato il rogito notarile.

Per quanto riguarda i canoni di locazione già per il mese di agosto 2019 abbiamo di comune accordo con il proprietario detratto dal fitto la cauzione.

Non avendo versato fitti anticipati al principio della locazione, come mi devo regolare per il mese di settembre considerato che da contratto di locazione il fitto viene pagato il 15 di ogni mese ?(primo fitto 15 marzo 2018 e così via).

Secondo il mio ragionamento il mese detratto dalla cauzione va dal 15 agosto al 15 settembre, considerato che il rogito è fissato per il 27 di questo mese, devo versare al proprietario solo 12 gg per il mese di settembre?

Naturalmente il proprietario insiste che io gli versi tutto il mese. Come mi devo comportare?

Grazie infinite per la risposta.

Cecilia
This comment was minimized by the moderator on the site

Gentile Cecilia, dovrebbe verificare nel contratto la data esatte di decorrenza del contratto, se fosse dal 01/03/2018 allora anche pagando al 15 del mese il canone si riferisce all'intera mensilità e di solito si paga anticipatamente, ovvero al 15/03 paga il mese di aprile. Se invece la decorrenza fosse dal 15/03 allora ha ragione lei rispetto al calcolo.

Isabella Tulipano
This comment was minimized by the moderator on the site

Buongiorno, ho bisogno di un vostro consiglio circa la locazione transitoria per studenti extracomunitari (Iran).
Tre ragazzi Iraniani vorrebbero affittare il mio appartamento stipulando un contratto transitorio per 18 mesi.
I ragazzi hanno documento d'identità iraniano, visto, richiesta di permesso di soggiorno e codice fiscale rilasciato dalla nostra agenzia dell'entrate.
Posso sottoscrivere un contratto di locazione a canone libero di tipo transitorio?
I documenti in loro possesso lo consentono?
Si ringrazia anticipatamente per la vostra disponibilità
Cordiali saluti

Frank
This comment was minimized by the moderator on the site

Gentile Frank, può stipulare il contratto utilizzando il codice fiscale rilasciato; deve fare comunicazione di cessione fabbricato presso la questura trattandosi di inquilini stranieri extra comunitari.

Isabella Tulipano
This comment was minimized by the moderator on the site

Buongiorno, mio figlio ha sottoscritto un contratto di locazione 4+4 di immobile a Torino ( studente universitario ) insieme ad altre due persone.
Sul contratto è specificato l'importo totale da pagare e la suddivisione delle quote per conduttore.
A luglio i due amici hanno dato disdetta pertanto dal 1 ottobre non saranno più in casa.
Mio figlio ha cercato di inserire altri due amici , ma visti i costi di agenzia ( 2 mensilità di commissione ) non hanno accettato.
La domanda è la seguente : può lasciare anche lui l'immobile al 1 ottobre senza pagare penali?
Se 2 persone hanno fatto disdetta sono autorizzato ad andarmene anche io?
L'agenzia è vaga, mi hanno solo risposto che se continua a starci dentro deve pagare l'intero importo ( la sua quota+ quella degli altri 2 ).
Grazie

Nicola
This comment was minimized by the moderator on the site

Buongiorno Nicola, formalmente suo figlio avrebbe dovuto dare disdetta con il rispetto dei tempi di preavviso; quindi se ora gli danno la possibilità di andar via prima può approfittarne per trovare una nuova sistemazione.

Isabella Tulipano
This comment was minimized by the moderator on the site

visto che il contratto, che non è un transitorio ma un normale contratto di locazione, possono chiedermi delle penali?....( credo che l'agenzia ci tenterà ).
Secondo me no, però visto che prossima settimana vado in agenzia vorrei avere chiarimenti su cosa prevede la legislatura.
Anche perchè sul contratto è evidenziato che la disdetta può essere richiesta prima dai Conduttori, non specificando il singolo.

nicola
This comment was minimized by the moderator on the site

Buongiorno e grazie per il prezioso servizio di informazione che fornite. La mia domanda è la seguente.
Sono proprietaria (per successione ereditaria) di un appartamento che si trova su un'isola, mentre io risiedo in una grande città e non posso spostare la mia residenza a causa del mio lavoro. Pertanto ho dato in affitto l'appartamento sull'isola con contratto 4 + 4 ad euro 700/mese, mentre io risiedo in affitto in un appartamento in città per il quale pago lo stesso canone: 700 euro/mese. Quindi, non risultando prima casa l'appartamento sull'isola, devo pagare IMU molto elevata, pur trovandomi io in affitto per lo stesso importo. IMU che andrebbe a zero se io potessi spostare la residenza sull'isola, ma non posso. Vi chiedo: c'è un modo per abbattere l'IMU, spiegando al fisco che canone di locazione ricevuto e quello pagato sono identici? Vi ringrazio.

Rosa Pennarola
This comment was minimized by the moderator on the site

Gentile rosa, purtroppo le sue motivazioni non sono contemplate tra i motivi di esenzione Imu, potrebbe al più valutare se ci sono sconti imu su contratti a canone concordato, andando così a modificare il contrattato.

Isabella Tulipano
This comment was minimized by the moderator on the site

Gentile Dott.ssa Tulipano, La ringrazio per la cortese risposta e per il servizio che offrite.pertanto sarebbe comunque meglio indicare nella disdetta tra i motivi personali alcune delle problematiche riscontrate nella casa?mi dispiace perchè nonostante tutto i proprietari di casa sono bravissime persone e sono state anche disponibili ma ci sono stati problemi sopratutto il primo mese che ci hanno veramente portato ad odiare quella casa e nella quale non ci troviamo attualmente bene.
La ringrazio di nuovo Le auguro buona lavoro e una piacevola giornata

Cordiali saluti

simona
This comment was minimized by the moderator on the site

Gentile Simona, è meglio se possibile riportare la questione ad un livello oggettivo, parlando magri di vizi della casa locata: umidità, rumori, elettrodomestici non funzionanti, ecc..

Isabella Tulipano
This comment was minimized by the moderator on the site

Bungiorno, cortesemente una domanda, a maggio 2019 ho stipulato un contratto di affitto per un'abitazione (4+4 canone concordato), purtroppo però ci siamo trovati molto male a causa di alcuni difetti dell'abitazione e a causa di come è stata tenuta dai precedenti inquilini, vorremmo cambiare per una migliore sempre in zona.Pertanto dando regolare preavviso al proprietario (sul contratto c'è scritto che il conduttore può dare disdetta in qualsiasi momento dando preavviso 3 mesi prima)vorremmo dare disdetta per motivi personali.
Volevo cortesemente sapere se rispettando la dovuta tempistica di 3 mesi se possiamo dare disdetta senza incorrere in problemi futuri.
Ringrazio per la cortese risposta.
Cordiali saluti

SIMONA
This comment was minimized by the moderator on the site

Gentile Simona, rispettando il preavviso non dovrebbero esserci problemi, magari è meglio indicare motivi personali, magari riportando alcune condizioni oggettive.

Isabella Tulipano
This comment was minimized by the moderator on the site

Gentile dottoressa Tulipano,
in riferimento al motivo di transitorietà del locatore, può essere motivo di transitorietà una autocertificazione(da allegare al contratto) in cui la figlia della proprietaria dell'immobile(attualmente residente in Milano) dichiari che dovrà trasferire il proprio domicilio, fra diciotto mesi, nell'immobile oggetto di locazione?
Grazie anticipatamente per la cortese risposta.
tdc

Tommaso
This comment was minimized by the moderator on the site

Buongiorno Tommaso, diciamo che l'utilizzo personale del bene per il proprietario può andar bene come motivazione di transitorietà, andrebbe approfondita la questione relativa la fatto che tale necessità sia effettivamente reale tra 18 mesi.

Isabella Tulipano
This comment was minimized by the moderator on the site

Buonasera dottoressa.
Grazie per la risposta veloce.
N.B. Avevo dimenticato di indicare che il contratto sarà soggetto a cedolare secca.
Quindi, con allegato l'AUTOCERTIFICAZIONE della proprietaria, il contratto può essere presentato all'AdE per la registrazione!
Sarà da verificare che tra diciotto mesi si avveri quanto dichiarato. OK.
Cosa succede ai fini tassazione agevolata usufruita se l'inquilino va via prima, o anche alla scadenza nel rispetto del contratto, e la figlia della locatrice non adempie a quanto dichiarato?
Chi verificherà questa evenienza?
Bisognerà fornire giustificazione all'AdE?
L'Agenzia, in mancanza di dichiarazione potrebbe inficiare il diritto all'agevolazione?

Tommaso
This comment was minimized by the moderator on the site

Gentile Tommaso se l'inquilino dovesse andar via prima, occorre registrare la risoluzione anticipata; la tassazione agevolata spetta per il tipo di contratto e deve contenere l'asseverazione dell'associazione di categoria sul calcolo del canone.La motivazione del proprietario va rispettata in caso si arrivi a conclusione del contratto e l'inquilino volesse rimanere ancora: se la figlia non andasse realmente a vivere lì, allora l'inquilino potrebbe chiedere di trasformare il contratto in un classico 4 +4.

Isabella Tulipano
Non ci sono ancora commenti
Carica Altri Commenti

Fai una domanda o lascia il tuo commento

  1. Invio commento come ospite.
Allegati (0 / 3)
Condividi la tua posizione
×
Rimani in contatto con noi