Cerca

Affittosicuro®: la garanzia completa per la tranquillità dei proprietari.

by Isabella Tulipano
in Esperto
on Settembre 26, 2013
Visite: 7444

Valutazione attuale: 3 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella inattivaStella inattiva
 

Il più grande dubbio per un proprietario: l'inquilino pagherà sempre e regolarmente? E il dubbio successivo: come faccio a riprendermi il mio appartamento? Il contratto breve è una soluzione? Proviamo a capire come i proprietari possono sentirsi sicuri.

Salve,
vorrei cortesemente sottoporvi il seguente problema.
Un pensionato di 67 anni ha espresso la volontà di fittare il mio appartamento, ma non può fornirmi adeguate garanzie per il pagamento dei canoni (di dimostrabile ha solo una pensione sociale). Vorrei perciò stipulare un contratto ad uso transitorio di sei mesi o un anno per testarne la puntualità (con adeguata assicurazione o cauzione) e soprattutto la capacità di effettuare i pagamenti, anche se so che ciò non è tra i motivi per cui si può stipulare un contratto del genere.
Ho però motivazioni sufficienti da produrre (una figlia che intende vivere da sola) per poter fare questo contratto.
Quello che mi preme sapere è questo: se l'inquilino dovesse dimostrarsi moroso e non volesse andare via al termine della locazione potrei rientrare subito in possesso dell' appartamento? Sarebbe possibile sfrattarlo subito o dovrei attuare comunque una procedura di sfratto?
Grazie

Gentile
a parte la scelta della formula contrattuale breve che capisco per lei vorrebbe dire pensare di riottenere l'immobile allo scadere del contratto e quindi in un tempo breve, tengo a precisare che in ogni caso per poter recuperare canoni non versati e riavere la disponibilità del proprio appartamento è necessario procedere con una causa di sfratto. Sfratto per morosità nel caso di mancato pagamento dei canoni o sfratto per finita locazione nel caso in cui allo scadere del contratto l'inquilino comunque non liberi l'immobile.
Sicuramente il modo migliore per tutelarsi è quello di pensare ad una copertura assicurativa che possa "sostituirsi" all'inquilino moroso nel regolare pagamento dei canoni, ma anche risarcire eventuali danni e addirittura le spese legali come nel caso della tutela legale offerta in esclusiva dalle agenzie Solo Affitti insieme al pacchetto affittosicuro®.
Una tutela completa per poter concedere in affitto il proprio bene ed essere certi di ricevere adeguato guadagno.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Affittosicuro: un’assicurazione a prova di affitto
Sfratto per morosità dell’inquilino: ecco dove conviene di più una garanzia sull’affitto

 

Presentazione Autore
Isabella Tulipano
Author: Isabella Tulipano

Donna, per designazione naturale, accettata con orgoglio e vanto. Mamma, per scelta consapevole: impegnativa quanto appagante. Esperta in questioni tecniche, fiscali, legali sul mondo delle locazioni, per lavoro, ma soprattutto per passione e per deformazione filosofica: l'eccellenza non è un atto, ma un'abitudine.


Commenti (4)

This comment was minimized by the moderator on the site

Buongiorno, possiedo una casa che propongo in affitto nel periodo estivo (60 giorni circa) e vorrei tutelarmi nel caso in cui per cause a me non imputabili non posso più far soggiornare gli ospiti. Esistono soluzioni e/o prodotti assicurativi che mi consenta di proteggere me da eventuale cause legali. In attesa di sue notizie La saluto cordialmente.

This comment was minimized by the moderator on the site

Gentile Simonetta, potrebbe valutare la stipula di una tutela legale. Provi a verificare nel nostro nuovo sito http://www.affittosicuro.it l'agenzia più vicina per lei.

This comment was minimized by the moderator on the site

gentile signora Isabella si può chiudere un contratto anticipatamente perché l'inquilino moroso? siccome a fine novembre dovrei fare il rinnovo non so se posso farne a meno il contratto scadrebbe l'anno prossimo. e l'inquilino non si fa mai trovare e tanto meno mi risponde al telefono.grazie se mi risponde.

This comment was minimized by the moderator on the site

Gentile Rosanna, in questi casi si procede con lo sfratto per morosità, anche pe rprovare a recuperare le somme che l'inquilino le deve.

Non ci sono ancora commenti

Fai una domanda o lascia il tuo commento

  1. Invio commento come ospite.
Allegati (0 / 3)
Condividi la tua posizione

Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.

×
Rimani in contatto con noi
Iscriviti per essere informato sulle novità di Blogaffitto