Cerca

Quando il proprietario decide di vendere. L'inquilino?

by Isabella Tulipano
in Esperto
on Marzo 07, 2013
Visite: 197798

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Cosa succede ad un inquilino il cui proprietario decide di vendere l'appartamento dopo un solo anno di locazione? Deve ricominciare l'annosa ricerca o ha diritto a rimanere lì? Scopriamo cosa dice la nostra cara legge!

 

Ho preso in affitto una casa con un contratto di locazione di 4 anni + 4 scade a luglio2016. A febbraio il proprietario mi ha inviato la disdetta per iscritto invitandomi a lasciare l'immobile entro luglio di quest'anno , senza precisare i motivi. Mi ha poi fatto sapere, ma solo verbalmente, che la casa è stata messa in vendita. E'regolare tutto ciò?

Matteo

 

Va anzitutto precisato che il proprietario titolare di un contratto libero della durata di 4 anni + 4 (stipulato a norma della legge 431/98) può esercitare facoltà di disdetta solo in occasione delle scadenze contrattuali (primi 4 anni o successivi 4, 8, eccetera) dando sei mesi di preavviso. Inoltre, alla prima scadenza contrattuale,la disdetta è valida solo per uno dei motivi previsti dall'art. 3 comma 1 della legge 431/98. Fra tali motivazioni rientra anche quella di vendita dell'immobile, a condizione che il locatore non disponga di altro immobile di proprietà, oltre a quello eventualmente adibito a sua abitazione principale. Affinché la disdetta sia valida è tuttavia necessario che il locatore invii lettera raccomandata, con almeno 6 mesi di preavviso,indicando la motivazione che giustifica la richiesta di cessazione del contratto. Una lettera di disdetta priva di indicazioni relative alla motivazione è da considerarsi nulla. A maggior ragione nel suo caso, non essendo rispettati i termini contrattuali, può considerare del tutto inefficace tale disdetta e continuare ad abitare regolarmente il suo immobile. Il suo proprietario può eventualmente vendere comunque il suo immobile, cedendo anche il contratto d'affitto. Per lei vorrebbe dire solo avere un nuovo proprietario ma non subire alcun tipo di cambiamento dal punto di vista contrattuale.

 POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:
La disdetta per i contratti ad uso abitativo
Prelazione di vendita su un immobile affittato

Per qualsiasi quesito sull'affitto, scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
L'"esperto di Solo Affitti" risponde ai tuoi quesiti su contratti di locazione, adempimenti fiscali e aspetti giuridici.

Presentazione Autore
Isabella Tulipano
Author: Isabella Tulipano

Donna, per designazione naturale, accettata con orgoglio e vanto. Mamma, per scelta consapevole: impegnativa quanto appagante. Esperta in questioni tecniche, fiscali, legali sul mondo delle locazioni, per lavoro, ma soprattutto per passione e per deformazione filosofica: l'eccellenza non è un atto, ma un'abitudine.


Commenti (919)

This comment was minimized by the moderator on the site

Buogiorno vorei fare anche io una domanda io sono un inquilino o in affitto una casa con il contrato per 4 ani il mio proprietario e venuto a dirmi che la casa la mesa in vendita e che gia a trovato il compratore io o altri 2 ani del contrato come poso fare grazie .

This comment was minimized by the moderator on the site

Buongiorno Daniela, il suo contratto proseguirà con il nuovo proprietario; alle stesse condizioni. Cambieranno solo i dati per il pagamento.

This comment was minimized by the moderator on the site

Buongiorno

sono proprietario di due immobili siti nel mio comune di residenza, uno adibito ad abitazione principale ed un secondo dato in affitto con regolare contratto 4+4.
Inoltre ho ereditato la quota di 1/6 dell'appartamento dei miei genitori, sito in altra regione ed attualmente adibito ad abitazione principale di mia madre.

Alla scadenza dei primi 4 anni dalla stipula del contratto di affitto vorrei interrompere la locazione per vendere l'immobile. Desidererei sapere se il possesso della quota parte dell'appartamento dei miei genitori mi impedisce di esercitare tale facoltà e, nel caso possa procedere alla vendita, quale documentazione dovrei presentare all'inquilino a dimostrazione della reale intenzione di vendita?
Ringrazio e pongo distinti saluti
Gianroberto

This comment was minimized by the moderator on the site

Buongiorno Gianroberto, in effetti la legge specifica che non deve avere la proprietà di altri immobili abitativi, non specificando se per intero o per una quota., molo piccola nel suo caso. Quindi rispetto all'intenzione di vendere, in realtà l'inquilino ha un diritto di riscatto nel caso in cui dal momento in cui lui p andato via effettivamente l'immobile non fosse stato messo in vendita.

This comment was minimized by the moderator on the site

ciao isabella..la mia mamma possiede un immobile che è in affitto da 4 anni e qualche mese..ancora non è stato effettuato il rinnovo dei successivi 4 ma la persona continua ad abitarci e la mia mamma continua a ricevere il canone..se la mia mamma lo rivolesse indietro cosa accadrebbe dato che i 4 anni sono scaduti ma non c'è stato il rinnovo?

This comment was minimized by the moderator on the site

Gentile Fabrizio diciamo che il comportamento messo in atto rappresenta di fatto un rinnovo del contratto , a questo punto va registrata la proroga del contratto presso l'agenzia delle entrate.

This comment was minimized by the moderator on the site

Buongiorno dott.ssa Tulipano,

ho un contratto 3 + 2, prima scadenza il 31 luglio 2019.

Il proprietario mi ha inviato una disdetta scritto con 2 mesi di preavviso indicando che doveva dare l'immobile ai suoi parenti entro il 2 grado.

Io gli ho risposto che secondo la legge la disdetta andava inviata 6 mesi prima della scadenza e che quindi il contratto si rinnova automaticamente per altri due anni.

Ora (dopo una sola settimana) mi ha inviato una nuova disdetta dicendo che deve vendere l'immobile e che vuole venire 2 volte a settimana a farlo vedere ad eventuali interessati (due volte a settimana in orari in cui lavoro, lui conosce i miei orari di lavoro mentre il proprietario sicuramente è in pensione).

Io gli ho sempre risposto che doveva inviare la raccomandata con 6 mesi di preavviso e oggi sono stato ad aprirgli ed è venuto con questo finto "interessato" (ha detto che era interessato all'immobile dopo averlo visionato per circa 1 minuto e mezzo).

Per venerdì gli ho inviato raccomandata dicendogli che per motivi di lavoro non potrò esserci alle 10 e 30 e gli ho proposto di anticipare alle 9 e 00 e inoltre gli ho dato il consenso di accedere anche senza la mia presenza qualora non sia disponibile negli orari in cui io lavoro (ho offerto anche la possibilità di fargli una copia delle chiavi).

La domanda a questo punto è, dato che lui sta trovando tutti i modi per mandarmi via poiché secondo lui e come mi ha riferito tempo fa quando non voleva pagare le riparazioni straordinarie della caldaia poiché ci "guadagna poco", è giusto che lui mi fissi delle visite in orari miei lavorativi per disturbarmi e crearmi problemi?

La ringrazio,

Saluti

DD

This comment was minimized by the moderator on the site

Gentile Daniele il proprietario ha diritto di vendere l'immobile e di farlo visitare, ma gli orari e le giornate di disponibilità le fissa lei, a seconda della sua disponibilità.

This comment was minimized by the moderator on the site

4+4

This comment was minimized by the moderator on the site

Ciao sto in affitto con contratto 4+4, ho figli, contatto di 4 anni e scaduto un anno fa e proprietario non ha rinnovato altri 4 anni, però ogni mese riceve soldi, adesso voglia venderla, domanda e se mi può cacciare fuori? Grazie mille

This comment was minimized by the moderator on the site

Gentile Vittorio, il contratto si è rinnovato per altri 4 anni; ora le conviene registrare in ritardo la proroga del contratto e può rimanerci fino allo scadere dei prossimi 4 anni.

This comment was minimized by the moderator on the site

Buonasera,sono in affitto da 17 anni della stessa proprietaria.Ma a aprile ci a comunicato che la vendeva poi a inizio giugno ci ha detto che è stata venduta la casa.ho dei bambini piccoli ci ha dato 3 mese per lasciare la casa.è difficile trovare una casa in così poco tempo.come se deve fare.il Contratto è scaduto a fine maggio grazie

This comment was minimized by the moderator on the site

Gentile Amina, ma ha ricevuto una disdetta con almeno sei mesi di preavviso? Se così non fosse deve registrare la proroga del contratto che si è rinnovato anche se l'immobile è stato venduto.

This comment was minimized by the moderator on the site

Salve ho un contratto 4+4 stipulato il 1 settembre 2018 il proprietario oggi mi ha detto che vuole vendere e di liberare la casa il 3/6 mesi cosa posso fare?

This comment was minimized by the moderator on the site

Gentile Vincenzo se il suo è un contratto regolarmente registrato, se anche il proprietario vendesse, ha pieno diritto di rimanere lì almeno fino allo scadere dei primi 4 anni.

This comment was minimized by the moderator on the site

Salve volevo porle un quesito: vorrei acquistare una casa attualmente locata (il contratto si è rinnovato tacitamente per successivi 4 anni). La casa in questione è all'asta. Potrei prendere possesso dell'immobile in quanto prima casa e dunque far cessare anticipatamente il contratto o sono vincolata ad attendere? Ci sono delle possibilità in cui è possibile il recesso anticipato del contratto? Grazie

This comment was minimized by the moderator on the site

Buongiorno, il contratto continuerebbe regolarmente e quindi non potrebbe dare disdetta prima dello scadere dei 4 anni, con almeno 6 mesi di preavviso. Eventualmente si può valutare di fare un'offerta all'inquilino perchè rilasci l'immobile prima della scadenza.

This comment was minimized by the moderator on the site

Salve, sono inquilino, il proprietario ha deciso di vendere e ora mi ritrovo con l'agenzia immobiliare che mi chiede disponibilità per far visionare l'appartamento... volevo sapere che norme o leggi regolamentano questa cosa...
Si parla di 2 giorni a settimana e 2 ore a giorno... grazie in anticipo.

This comment was minimized by the moderator on the site

Buongiorno Cristian, far visitare l'immobile è un suo obbligo, ma su orari e disponibilità decide lei in base ai suoi impegni.

Non ci sono ancora commenti
Carica Altri Commenti

Fai una domanda o lascia il tuo commento

  1. Invio commento come ospite.
Allegati (0 / 3)
Condividi la tua posizione
×
Rimani in contatto con noi