Cerca

Come ti affitto un marito

by Redazione BlogAffitto
on Aprile 10, 2013
Visite: 2348
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Si sa, la società si evolve e con lei il concetto di famiglia. E tra inguaribili mammoni, single ad oltranza o single di ritorno fa capolino una nuova figura: il marito in affitto.

 

Mentre è sempre più facile per il gentil sesso abbordare un bel fusto in un locale per spassarsela un po', a volte sembra quasi impossibile reperire tra parenti e amici qualche volenteroso per i lavoretti di casa. Se poi siamo inquilini sprovvisti dell'Assistenza Abitativa di Affitto Sicuro, la tragedia domestica è dietro l'angolo.

Ci pensa allora il servizio "Marito in affitto" che promette professionalità, discrezione ed efficienza.

L'idea è nata nel 2007 da due imprenditori brianzoli che ne hanno fatto un vero e proprio franchising con sedi in diversi paesi l'Europa. Sul sito, piuttosto naif per la verità, è possibile scegliere il marito in affitto più vicino e conoscerne le caratteristiche.

Oltre a specializzazioni, informazioni di contatto e costo orario, è presente anche lo stato civile. Sarà un messaggio subliminale?

 

 

Presentazione Autore
Redazione BlogAffitto
Author: Redazione BlogAffitto

Commenti (0)

Non ci sono ancora commenti

Fai una domanda o lascia il tuo commento

  1. Invio commento come ospite.
Allegati (0 / 3)
Condividi la tua posizione
×
Rimani in contatto con noi
Iscriviti per essere informato sulle novità di Blogaffitto