Cerca

Non entrate in quella casa

by Redazione BlogAffitto
on Maggio 22, 2013
Visite: 1431

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

La casa di Barbie è stato il sogno di più di una generazione. Il sogno di tante bambine, molte delle quali oggi sono mamme. Nella mia infanzia la casa di Barbie è rimasto un desiderio mai realizzato, ma ricordo la gioia, mista ad invidia per la verità, che mi prendeva quando potevo azionare l’ascensore di quella di mia cugina, lei sì fortunata!

Oggi i bambini sono cambiati, il concetto di Barbie è più vicino alla clausura che a una trasgressione, se paragonato ai continui input cui le nuove generazioni sono sottoposte su tutti i fronti. Le bimbe spesso adorano gli skateboard e i videogame mentre i bambini più facilmente ammettono di amare il colore rosa (mio figlio, confesso, lo adora!). Sarà per questo che non sono rimasta sconvolta, né tantomeno scandalizzata, quando ho letto dell’apertura a Berlino della Casa di Barbie a grandezza reale, una sorta di negozio/museo rigorosamente brandizzato in rosa.

 

Personalmente trovo divertente l’idea di entrare davvero nella casa di Barbie che ho tanto desiderato possedere da bambina, non trovo un affronto il modello che propone, almeno non più di un Disney Store e affini. Trovo Barbie un modello tutto sommato innocuo in quanto palesemente legato all’immaginario giocoso, al contrario dei modelli di vita che ogni giorno si insinuano indisturbati nelle vite dei nostri figli. Dai vestiti sempre più audaci, ai telefilm sempre più precoci. Barbie è una bambola, mozzafiato come qualunque principessa delle favole, ma una bambola.

 

Ah, dimenticavo… Berlino è una splendida e fervente città che offre alla famiglia soluzioni per una vacanza perfetta.
Non credo proprio che quando andrò con i miei bambini li porterò a visitare la casa di Barbie, visto la ricchezza di musei, parchi e scorci storici, ma credo che i pericoli per loro siano altrove. La libertà non è combattere gli stereotipi, ma proporre valide alternative. Per sconfiggere la supremazia dei tacchi a spillo a volte sono sufficienti un paio di scarpette da ginnastica. Entrambi ovviamente da mettere in valigia!

Presentazione Autore
Redazione BlogAffitto
Author: Redazione BlogAffitto

Commenti (0)

Non ci sono ancora commenti

Fai una domanda o lascia il tuo commento

  1. Invio commento come ospite.
Allegati (0 / 3)
Condividi la tua posizione

Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.

×
Rimani in contatto con noi
Iscriviti per essere informato sulle novità di Blogaffitto