Cerca

Contatti

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

La nostra mission: conoscere cambia le cose, incontrarsi illumina il cammino, sapere è potere. Ecco gli unici luoghi comuni che troverete su questo blog, tutto il resto lo costruiremo insieme, partecipando!

Blog Affitto by Solo Affitti S.p.A.
Via Tortona n 190 · 47522 Cesena, Fc
Sito: www.soloaffitti.it
E-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Commenti (218)

This comment was minimized by the moderator on the site

Buongiorno ! A causa di una piccola perdita di acqua dalla vasca del water ,sono arrivate delle bollette più care del solito... Dopo tutte le dovute prove controprove, l'idraulico e il muratore hanno trovato la perdita. No si vedeva ma il misuratore di pressione scendeva a rubinetti chiusi. Sono 12/13 anni che abito in questa casa non c'è mai stato fatto manutenzione .
Il proprietario non ne vuole sapere delle bollette.
Io non so come fare

Ghazi
This comment was minimized by the moderator on the site

Gentile Ghazi, diciamo che la riparazione, almeno, se possiamo considerarla straordinaria è a carico del proprietario; mentre rispetto alle bollette dipende se lei aveva o meno segnalato la perdita.

Isabella Tulipano
This comment was minimized by the moderator on the site

Buona sera, vorrei sapere de posso affitare una stanza di casa mia a un cittadino messsicano residente in spagna, lui mi ha detto ha la carta identita spagnola ma non é cittadino spagnolo, mi ha chiesto se posso farli un contratto di affitto per un anno, grazie per la risposta

juan carlos munoz
This comment was minimized by the moderator on the site

Dopo la morte di mio padre sono diventato proprietario,con mio fratello e mia madre,di un terzo di una casa.Nella casa vive e risiede abitualmente mia madre e mio fratello.Io abito e risiedo da molti anni in altro comune.

Bisogna pagare l'IMU? e chi la deve pagare?

P.S. oggi mi è stata notificata ingiunzione di pagamento dell'IMU ed essendo impossibilitato a contattare un patronato o un avvocato,gentilmente chiedo il Vs. aiuto

Distinti Saluti

Raffaele
This comment was minimized by the moderator on the site

Gentile Raffaele, l'imu va pagata se non ha registrato un comodato a favore di sua madre che potrebbe a questo punto sollevarla dall'obbligo. Più che un avvocato provi a contattare direttamente l'ufficio tributi.

Isabella Tulipano
This comment was minimized by the moderator on the site

Salve, mio figlio, studente universitario con un trilocale di proprietà a Bologna in zona "A" vuole affittare una stanza 18 m quadri provvista di balconcino con uso bagno 5 m quadri, cucinotto 4 m quadri, ingresso 5,5 m quadri, soggiorno 13,5 m quadri e cantina a due studenti con contratto di locazione a canone concordato per studenti universitari e cedolare secca al 10% tenendo per se una stanza di 14,5 m quadri.

Trilocale di 65 metri quadri calpestabili
piano quarto, attico senza ascensore
cantina privata 7/8 m quadri
cortile condominiale
area verde condominiale
porta blindata
doppi infissi
riscaldamento autonomo con caldaia a condensazione
balconcino in soggiorno

Qual'è il canone mensile minimo e massimo che potrebbe chiedere?
Grazie!

Massimo
This comment was minimized by the moderator on the site

Buongiorno Massimo, per il calcolo deve considerare l'accordo territoriale del comune di Bologna oppure rivolgersi ad una delle nostre agenzie Solo Affitti in zona.

Isabella Tulipano
This comment was minimized by the moderator on the site

Buona sera, cortesemente avrei bisogno di una delucidazione, in merito al mio caso. Ho un regolare contratto di affitto 4+4 con scadenza marzo 2020. L'appartamento in cui vivo verrà messo a l'asta Ottobre/Novembre 2019.Tengo a precisare, che l'affitto lo verso regolarmente al Curatore Fallimentare è le spese Condominiali di mia competenza versati regolarmente all'amministratore. In questo caso chi si aggiudicherà l'appartamento, dovrà darmi sempre il preavviso di disdetta (sei mesi come previsto) oppure a fine contratto dovro' lasciare l'appartamento? E' quando scatta il rinnovo automatico di altri quattro anni?

Sicuro di un vostro riscontro, Saluto Cordialmente. Antonio P.

Antonio
This comment was minimized by the moderator on the site

Gentile Antonio, il nuovo proprietario dovrebbe darle disdetta nei termini dei sei mesi prima della scadenza; il rinnovo scatta nel momento in cui non c'è disdetta da nessuna delle due parti prima dei sei mesi dalla scadenza.

Isabella Tulipano
This comment was minimized by the moderator on the site

Buona sera Isabella, La ringrazio!! x la sua delucidazione in merito alla mia domanda.

Buona serata. Antonio

Antonio
This comment was minimized by the moderator on the site

Salve,
ho un immobile in affitto a Milano con contratto 4x 4 con regime di cedolare secca (25%)
Il contratto scadrà ad aprile 2020.
L'affitto che percepisco è di euro 680 al mese e vorrei fare un nuovo contratto ad uso transitorio per un anno perché ho necessità di vendere l'appartamento nel 2021.
Vorrei sapere se è possibile cambiare tipologia contrattuale comunicandolo all'inquilino e passando dal contratto 4x4 a quello transitorio con regime di cedolare secca al 10%.
Vorrei sapere se nel mio caso la normativa prevede di modificare l'importo del canone di locazione.

Grazie

carla
This comment was minimized by the moderator on the site

Gentile Carla, se parliamo di prima scadenza dei 4 anni può mandare disdetta per uno dei motivi previsti dalla legge, per cui la vendita andrebbe poi fatta subito e non tra un anno; se è alla seconda scadenza può dare disdetta senza motivazioni, proponendo all'inquilino un nuovo contratto transitorio con motivazioni reale e documentate. Se è in un comune ad alta tensione abitativa il canone è concordato e la cedolare secca può essere agevolata al 10%., ora è al 21%.

Isabella Tulipano
This comment was minimized by the moderator on the site

Buongiorno, chiedi gentilmente il vostro parere riguardo un bar di mia proprietà che ho affittato come affitto d'azienda. Dovendo sostituire il registratore di cassa con quello prevvisto dalla nuova normativa, volevo sapere se la spesa spetta a me (proprietario) oppure al locatore (gestore).
Grazie Mario

Mario
This comment was minimized by the moderator on the site

Gentile Mario, considerando che con un contratto di affitto d'azienda l’affittuario si fa carico di tutte le spese di gestione, ordinarie e straordinarie direi che la spesa compete al gestore.

Isabella Tulipano
This comment was minimized by the moderator on the site

Salve,
Volevo informazioni circa la mia situazione... ho un contratto d'affitto 4+4 con ciodolare secca... a giugno ho dato disdetta con raccomandata con ricevuta di ritorno.... essendo in casa già da 4 anni il 14 settembre come scritto sul contratto dovevo firmare il tacito rinnovo....la firma del contratto è stata posticipata al 3 di ottobre... e fin qui tutto ok....ieri la mia padrona di casa mi ha detto che ad ottobre vuole l'aumento di 100euro.... ora mi chiedo è possibile che lei possa chiedere questo aumento? Ed è possibile che lei possa cambiare i termini del contratto senza aver inviato una raccomandata? A dicembre dovrei lasciare casa come da raccomandata e mi ha detto che devo comunque pagare l'intero mese di dicemnbre anche se la raccomandata è datata 15 giugno(momento della ricezione della raccomandata a lei). Grazie mille x la risposta sono davvero preoccupata

Rosa
This comment was minimized by the moderator on the site

Gentile Rosa, la richiesta di un aumento ddi questo tipo è del tutto ingiustificata e quindi può non riconoscere l'aumento; inoltre se la raccomandata è stata ricevuta al 15 giugno, lei può lasciare la casa entro il 14 dicembre, pagando solo metà mese.

Isabella Tulipano
This comment was minimized by the moderator on the site

La ringrazio per la risposta... gentilissima.... un ultima domanda:
La disdetta vale anche se io dovessi firmare il nuovo contratto? Oppure devo inviarne un'altra? Dato che il conyratto va rinnovato...

Rosa
This comment was minimized by the moderator on the site

Gentile Rosa, la disdetta vale per il contratto in essere, se dovesse stipulare un nuovo contratto ricomincia dalla nuova decorrenza.

Isabella Tulipano
This comment was minimized by the moderator on the site

Buongiorno,
sono proprietario di un appartamento che ho locato con un contratto di cedolare secca 4+4, tra i patti e condizioni ho inserito nel contratto la possibilità del recesso anticipato da entrambe le parti ai sensi dell’art. 3, comma 1, della legge 9 dicembre 1998, n. 431, da recapitarsi a mezzo lettera raccomandata – contenente la specificazione del motivo invocato – almeno sei mesi prima della scadenza.
Il motivo è che sto vendendo la mia abitazione principale e non avendo altri immobili di proprietà necessito dell'appartamento locato per adibirlo ad abitazione principale.
Sto inviando in questi giorni la raccomandata di recesso anticipato rispettando il termine dei 6 mesi di preavviso, per cui tale termine scade il 31/03/2019, l'inquilino è obbligato comunque a pagarmi i canoni di locazione fino alla scadenza del preavviso (31/03/2019) oppure se decide di lasciare prima della scadenza dei 6 mesi di preavviso invocati dal locatore non ha questo obbligo?
Vi ringrazio anticipatamente per il servizio che fornite con cortesia e competenza.
Codiali saluti

Andrea
This comment was minimized by the moderator on the site

Buongiorno Andrea, inviando regolare disdetta è un suo diritto chiedere il pagamento del canone per tutto il periodo dei sei mesi entro cui l'inquilino dovrà liberare la casa. Se l'inquilino volesse andar via prima potreste trovare un accordo, sempre che a lei possa star bene riutilizzare il bene prima del termine.

Isabella Tulipano
This comment was minimized by the moderator on the site

Buongiorno, sono in procinto di fittare un appartamento, a stanze, a degli studenti universitari. Non riesco a capire se oltre al contratto a canone concordato previsto per questi casi è possibile fare un contratto diverso , tipo contratto transitorio od altro anche assoggettandolo a cedolare secca al 21%
Grazie in anticipo per l'attenzione che vorrà dedicarmi.

Raffaele
This comment was minimized by the moderator on the site

Gentile Raffaele, il contratto transitorio o transitorio per studenti in un comune ad alta densità abitativa va stipulato comunque a canone concordato; potrebbe valutare un contratto libero 4 +4 con libertà contrattuale e cedolare al 21%.

Isabella Tulipano
Non ci sono ancora commenti
Carica Altri Commenti

Fai una domanda o lascia il tuo commento

  1. Invio commento come ospite.
Allegati (0 / 3)
Condividi la tua posizione
×
Rimani in contatto con noi