Cerca

APE, il governo propone sanzioni al posto della nullità.

by Chiara Bianchi
on Settembre 10, 2013
Visite: 3793
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Secondo il Ministero dello Sviluppo Economico la nullità dei contratti di vendita, locazione e trasferimento a titolo gratuito di immobili in mancanza di presentazione dell'Attestato di Prestazione Energetica, rappresenta una disposizione che potrebbe mettere ulteriormente in crisi il mondo immobiliare. La soluzione? Sostituirla con sanzioni amministrative.


mutuo-casa-143023E' già pronta la bozza del cosiddetto Decreto del Fare 2, che dovrebbe completare il processo di rilancio dell'economia italiana; resta solo da sciogliere il nodo sulla possibile crisi di governo, che sta rallentando i lavori dell'esecutivo in queste ultime settimane. Fra le anticipazioni rese note dal Ministero dello Sviluppo Economico spicca una norma che modificherebbe il Decreto Legislativo 192/2005, sostituendo la nullità dei contratti di vendita, trasferimento a titolo gratuito o locazione di beni immobili, prevista in mancanza dell'Attestato di Prestazione Energetica, con sanzioni amministrative.


La nullità dei contratti in mancanza di attestato era stata introdotta per ottemperare alle direttive dell'Unione Europea, ed in particolare alla circolare 2010/31/UE sulla prestazione energetica in materia di edilizia, che prescrive la conoscibilità da parte dell'acquirente o del conduttore dell'attestato. Tuttavia, secondo il Ministero dello Sviluppo Economico, la pena della nullità non è commisurata agli obiettivi della Direttiva, che non dispone nulla in merito. Pertanto, il decreto propone di sostituire la nullità con delle sanzioni amministrative, ammontanti a 250 euro per le locazioni e 500 euro per le compravendite effettuate senza allegare al contratto l'attestato di prestazione energetica. Per gli atti di trasferimento a titolo gratuito resta in vigore l'inserimento dell'apposita clausola di presa visione prevista dal D.lgs. 192/2005.

Presentazione Autore
Chiara Bianchi
Author: Chiara Bianchi

Archeologa, guida turistica, formatrice. E poi esperta di social media e copywriter. Se si volesse cercare il filo rosso che collega queste esperienze, lo si potrebbe trovare in una sola parola: comunicazione. Che, in fondo, è più uno stile di vita. La sua missione in questo blog: censurare la prolissità magniloquente di Andrea Saporetti.


Commenti (5)

This comment was minimized by the moderator on the site

sì, ma non comprendo il motivo, del perché al tel l'operatore ag entrate ti dice una cosa, poi a seconda delle sedi dove vai e dell'impiegato che incontri, te ne dicono un'altra, possibile che non vengono istruiti appositamente?

This comment was minimized by the moderator on the site

ciao, chiamo oggi ag entrate, che mi dice che a loro l'ape non interessa loro registrano uguale, è un problema civilistico tra locatore e conduttore, nel senso che se nel contratto non viene inserita la clausola, che il locatore ha consegnato al conduttore copia cert energetica il contratto è nullo. Stasera mi chiama un amico ag imm che mi dice, non so cosa dire, un collega dice che all'ag entrate non hanno registrato perché mancava l'allegato Ape. COME Città. parliamo di roma. Tu cosa ne pensi?
grazie

This comment was minimized by the moderator on the site

Penso che in questo momento allegare il certificato(APE) e consegnane una copia all'inquilino sia il modo più sicuro per non incorrere in contestazioni e/o sanzioni.

This comment was minimized by the moderator on the site

roma , ma quale sede? a roma tuscolano registrano, ma dicono che in assenza del certif. energ. il contratto è nullo

This comment was minimized by the moderator on the site

In effetti Claudio quella del governo è una proposta; al momento è ancora in vigore la nullità nel caso di mancata allegazione del certificato.

Non ci sono ancora commenti

Fai una domanda o lascia il tuo commento

  1. Invio commento come ospite.
Allegati (0 / 3)
Condividi la tua posizione
×
Rimani in contatto con noi
Iscriviti per essere informato sulle novità di Blogaffitto