Cerca

Canoni in discesa: affittare conviene!

by Chiara Bianchi
on Settembre 11, 2013
Visite: 1994

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Continua la tendenza, già rilevata nell'ultimo anno, che vede i prezzi degli affitti calare un po' in tutta la penisola: nel primo semestre 2013 i canoni di immobili abitativi nelle grandi città si sono ridotti mediamente dell'1,6%. Oggi il costo medio mensile in Italia per affittare un bilo o trilocale è di 606 euro.


for rentI dati, rilevati da Solo Affitti, il franchising immobiliare leader in Italia nella locazione, non lasciano spazio a dubbi: nei primi sei mesi dell'anno il costo degli affitti nelle città metropolitane si è ridotto mediamente dell'1,6%. I cali maggiori si sono registrati a Bari e Bologna, rispettivamente -6,9% e -6%, mentre Roma e Torino contengono la flessione sotto il 2%. Più stabili i canoni di immobili con garage (-0,7%) o arredati (-0,3%).


In controtendenza rispetto al resto d'Italia, il mercato della locazione a Milano e Napoli sta attraversando una stagione di ripresa dopo il calo significativo registrato alla fine del 2012, con Milano che aveva subito una contrazione del 12,5% rispetto al 2011 e Napoli dell'11,9%. Il capoluogo lombardo, nel primo semestre 2013, ha segnato un incremento medio dei canoni pari al 2,9%, mentre la città partenopea ha avuto una crescita del 6,8%. Intanto a Firenze e Genova si registra un'analoga flessione dei canoni di affitto medi mensili: nella prima città il calo è stato appena sotto il 4% (-3,8%), nella seconda di poco superiore (-4,2%).


Il canone medio mensile di locazione di un bilo o trilocale in Italia è di 606 euro, 675 euro nel caso di appartamenti ammobiliati e 686 euro in presenza del garage. Milano è la città più cara con una media di 890 euro seguita da Roma con 863 euro mensili. Firenze è terza, con una spesa del 40% in meno di Milano e pari a una media di 626 euro. Per Napoli è stato rilevato un affitto medio di 554 euro al mese. Tutte le altre si collocano al di sotto dei 500 euro: Bari con 490 euro, Bologna con 486 euro, Genova con 474 euro. Torino si conferma tra le città più economiche d'Italia con i suoi 467 euro di canone medio mensile.

Presentazione Autore
Chiara Bianchi

Archeologa, guida turistica, formatrice. E poi esperta di social media e copywriter. Se si volesse cercare il filo rosso che collega queste esperienze, lo si potrebbe trovare in una sola parola: comunicazione. Che, in fondo, è più uno stile di vita. La sua missione in questo blog: censurare la prolissità magniloquente di Andrea Saporetti.


Fai una domanda o lascia il tuo commento

0 Restrizione caratteri
Il tuo testo deve essere più lungo di 10 characters
  • Nessun commento trovato

Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.

×
Rimani in contatto con noi
Iscriviti per essere informato sulle novità di Blogaffitto
×
Articoli correlati
Canoni di affitto: nel 2017 + 2,6%Canoni di affitto: nel 2017 + 2,6%
Nel 2017 tornano a salire i canoni di affitto in Italia. Solo Affitti rende noto il report sulle locazioni per l’anno 2017, facendo il punto...
Studenti universitari, in crescita gli affitti al nord. Milano la più cara, Roma in caloStudenti universitari, in crescita gli affitti al nord. Milano la più cara, Roma in calo
Caro-affitti per le stanze singole (+5%), in leggero calo invece le doppie (-2%). Valori in aumento al nord, stabili o in ribasso al centro-sud. &...
Sfratti per morosità in calo, ma il fenomeno è ancora grave. Come proteggersi?Sfratti per morosità in calo, ma il fenomeno è ancora grave. Come proteggersi?
Si passa da 1 sfratto ogni 334 famiglie nel 2014, annus horribilis per gli sfratti, a 1 ogni 419 nel 2016. L’aumento dei provvedimenti di...
3 ragioni per cui l’affitto è in crescita anche se le compravendite sono ripartite3 ragioni per cui l’affitto è in crescita anche se le compravendite sono ripartite
Gli italiani ricominciano a comprare casa, gli affitti sono destinati a sgonfiarsi. Sbagliato: ecco cosa succede sul mercato immobiliare  ...
Mediazione civile obbligatoria: perché nell’affitto la conciliazione non decollaMediazione civile obbligatoria: perché nell’affitto la conciliazione non decolla
Tra i fattori principali l’esclusione delle controversie per sfratto, le più numerose, e la scarsa efficacia della gestione...