Cerca

Casa: servono misure urgenti

by Chiara Bianchi
on Ottobre 19, 2012
Visite: 2802

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Il delegato Alessandro Bolis interviene all’assemblea Anci a Bologna sulla necessità di misure urgenti per il sostegno all’affitto.

La seconda giornata della XXIX Assemblea Anci in svolgimento a Bologna si apre con l’appello accorato del delegato alle politiche abitative Alessandro Bolis, che chiede misure urgenti per il sostegno all’affitto da inserire nella Legge di Stabilità e nel Decreto Sviluppo.

 

“La situazione abitativa nel nostro Paese ha raggiunto livelli insopportabili che minano la coesione sociale e potrebbe creare problemi di ordine pubblico” sottolinea Bolis. ''Stiamo parlando di un quadro di difficoltà con dimensioni che, tra coinvolgimento diretto ed indiretto, riguarda 5 milioni di famiglie e 15 milioni di persone. Ad oggi, a livello economico e fiscale, il Governo non ha messo a punto nessun tipo di intervento. La prossima settimana chiederemo ufficialmente un incontro con i gruppi parlamentari di Camera e Senato al fine di elaborare emendamenti condivisi che, come Anci, abbiamo intenzione di presentare per una politica fiscale della casa più attenta alla grave situazione economica odierna”.

 

Corrado Sforza Fogliani, Presidente di Confedilizia, non può che essere d’accordo. In una nota al termine dell’assemblea spiega che la richiesta del delegato Bolis per l'inserimento nella Legge di Stabilità e nel Decreto Sviluppo di misure urgenti per la casa “coglie nel segno”. Ed elenca i punti da cui partire per rilanciare l’affitto: “Semplificazione della cedolare, che tutto è meno che secca, ripristino di una fiscalità di favore per i contratti a canone calmierato che invece sono stati in vario modo sfavoriti, eliminazione della penalizzazione inerente la quota forfettaria dei canoni destinata a coprire le spese e assurdamente ridotta al 5%”.

 

Anche Fiaip, per bocca del presidente Paolo Righi, interviene con una nota stampa sulla recente Legge di Stabilità, denunciando come la manovra sia "un pasticcio per il settore" immobiliare e chiedendo misure straordinarie per rilanciare l'investimento immobiliare e la locazione. L'allarme riguarda in particolare il tetto introdotto alle detrazioni fiscali, che grava anche per le transazioni effettuate tramite agenzia. 

L'auspicio del Presidente Righi è che "il Parlamento si riappropri dei suoi poteri e le forze politiche, anziché pensare alle prossime elezioni, si concentrino sull’attuale momento che il Paese sta vivendo".

foto

Presentazione Autore
Chiara Bianchi

Archeologa, guida turistica, formatrice. E poi esperta di social media e copywriter. Se si volesse cercare il filo rosso che collega queste esperienze, lo si potrebbe trovare in una sola parola: comunicazione. Che, in fondo, è più uno stile di vita. La sua missione in questo blog: censurare la prolissità magniloquente di Andrea Saporetti.


Fai una domanda o lascia il tuo commento

0 Restrizione caratteri
Il tuo testo deve essere più lungo di 10 characters
  • Nessun commento trovato

Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.

×
Rimani in contatto con noi
Iscriviti per essere informato sulle novità di Blogaffitto
×
Articoli correlati
Studenti universitari, in crescita gli affitti al nord. Milano la più cara, Roma in caloStudenti universitari, in crescita gli affitti al nord. Milano la più cara, Roma in calo
Caro-affitti per le stanze singole (+5%), in leggero calo invece le doppie (-2%). Valori in aumento al nord, stabili o in ribasso al centro-sud. &...
Sfratti per morosità in calo, ma il fenomeno è ancora grave. Come proteggersi?Sfratti per morosità in calo, ma il fenomeno è ancora grave. Come proteggersi?
Si passa da 1 sfratto ogni 334 famiglie nel 2014, annus horribilis per gli sfratti, a 1 ogni 419 nel 2016. L’aumento dei provvedimenti di...
3 ragioni per cui l’affitto è in crescita anche se le compravendite sono ripartite3 ragioni per cui l’affitto è in crescita anche se le compravendite sono ripartite
Gli italiani ricominciano a comprare casa, gli affitti sono destinati a sgonfiarsi. Sbagliato: ecco cosa succede sul mercato immobiliare  ...
Perché l’affitto è il fenomeno immobiliare del momento, spiegato in 3 puntiPerché l’affitto è il fenomeno immobiliare del momento, spiegato in 3 punti
Un mercato in crescita da 9 anni consecutivi, una fiscalità particolarmente vantaggiosa per il proprietario e canoni di affitto accessibili per...
Bamboccioni o precari? Italia prima per giovani che restano in casa con i genitoriBamboccioni o precari? Italia prima per giovani che restano in casa con i genitori
Ben l’80% dei giovani italiani non se ne va dalla casa di mamma e papà prima dei 30 anni. C’entra la crisi, ma non solo  ...