Cerca

Case vacanze, il vademecum per una villeggiatura senza liti.

by Chiara Bianchi
on Luglio 09, 2013
Visite: 2991

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Sono sempre più i proprietari che decidono di affittare la propria casa al mare o in montagna, durante il periodo estivo. Per questo Confedilizia ha stilato il "Decalogo per una villeggiatura senza liti", rivolgendosi a proprietari e inquilini che passeranno le loro ferie in una casa vacanza. Perché, per evitare problemi, è sempre meglio tenere presente che...


casa vacanza 2Gli italiani non rinunciano alla vacanza, neanche in periodo di crisi. Tanto più che affittare una casa quest'estate costerà decisamente meno: secondo il sondaggio realizzato dal portale Soloaffittivacanze.it, infatti, rispetto al 2012 i canoni hanno subito flessioni in media del 5% in bassa stagione e del 9% in alta. Confedilizia, l'associazione che raggruppa i proprietari immobiliari, ha dedicato una serie di guide utili che raccolgono consigli e pratiche sia per il locatore che per il conduttore.


Innanzitutto è consigliabile utilizzare contratti ad hoc per regolare le specifiche esigenze delle parti interessate alla locazione. Esistono infatti tre modelli contrattuali che soddisfano diversi tipi di esigenza turistica: il contratto di locazione ad uso villeggiatura, per locazioni di durata superiore a un mese; quello per locazioni brevi vacanze, che regola gli affitti di durata da 10/15 giorni ad un mese massimo; e il contratto week-end, per pochi giorni.

 

L'inquilino ha poi l'obbligo di custodia dell'immobile ed è responsabile di eventuali danni che dovessero verificarsi. Pertanto, sarebbe indicato predisporre un verbale di consegna dell'appartamento in cui vengano descritti stato dei luoghi e mobilio presente nell'unità locata, da redigere al momento della stipula del contratto. Fra le altre regole di civil locazione, ci sono quella sugli animali (è sempre bene specificare l'autorizzazione o il divieto all'ingresso di animali nell'appartamento locato, già nel contratto); il rispetto delle regole dello stabile in cui si trova l'appartamento locato; la comunicazione di cessione di fabbricato da parte del proprietario in caso il conduttore sia un cittadino extracomunitario.

 

Se si seguono queste poche e semplice regole, secondo Confedilizia, la vostra vacanza sarà all'insegna della tranquillità e del relax!

 

 

Presentazione Autore
Chiara Bianchi
Author: Chiara Bianchi

Archeologa, guida turistica, formatrice. E poi esperta di social media e copywriter. Se si volesse cercare il filo rosso che collega queste esperienze, lo si potrebbe trovare in una sola parola: comunicazione. Che, in fondo, è più uno stile di vita. La sua missione in questo blog: censurare la prolissità magniloquente di Andrea Saporetti.


Commenti (0)

Non ci sono ancora commenti

Fai una domanda o lascia il tuo commento

  1. Invio commento come ospite.
Allegati (0 / 3)
Condividi la tua posizione

Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.

×
Rimani in contatto con noi
Iscriviti per essere informato sulle novità di Blogaffitto