Cerca

Cultura immobiliare

by Chiara Bianchi
on Marzo 12, 2013
Visite: 2426
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Quando si creano sinergie tra diversi settori, non può che venirne fuori qualcosa di buono. Lo dimostrano le storie che andiamo a presentare, in cui la cultura si mette a disposizione dell'immobiliare e viceversa. In cui, a guadagnarci, sono entrambe le parti.


spain-prado-museumIl primo caso risale a qualche mese fa, quando il Museo Nacional del Prado di Madrid, in difficoltà a causa dei tagli al bilancio pubblico, ha provveduto a trovare risorse in altro modo. Innanzitutto rinunciando al giorno di chiusura del lunedì, aumentando le donazioni e le sponsorizzazioni private e mettendo a reddito circa duecento opere, fra le quali dei Veàzquez e dei Goja. Inoltre la direzione del museo ha scelto di perseguire la politica degli "affitti": affittare spazi e opere, decisione che ha garantito l'entrata di quasi 3 milioni di euro dall'attivazione della strategia.

 

Sull'onda del Prado, un altro museo madrileño, forse meno conosciuto, ha promosso iniziative atte a compensare il buco causato dai tagli del governo spagnolo. Il Thyssen Bornemisza, che espone dipinti di El Greco e Picasso, si è mosso su due piani: da una parte, puntando a creare esposizioni che diventino veri e propri eventi, come le mostre dedicate al pittore realista Edward Hopper e quella della collezione Cartier con i gioielli del matrimonio della Principessa Grace di Monaco. Dall'altra ha deciso di affittare la sala ricevimenti e altri spazi, creando un vero e proprio listino prezzi per il loro uso privato e temporaneo.

 

Tornando in Italia, il Museo delle Scienze di Trento ha pensato di sostenere la ricostruzione della Città della Scienza di Napoli, andata distrutta appena una settimana fa a causa di un incendio, affittando gli spazi museali della vecchia sede in via Calepina prima della riconsegna dell'edificio alla Provincia e l'apertura della nuova residenza a luglio, in pieno centro storico. L'obiettivo è dunque la raccolta di fondi per la struttura di Napoli, con il quale il Museo delle Scienze di Trento intrattiene rapporti di stretta collaborazione. I proventi ricavati dall'affitto degli spazi del museo andranno a sostenere la campagna "Ricostruire la Città della Scienza".

Presentazione Autore
Chiara Bianchi
Author: Chiara Bianchi

Archeologa, guida turistica, formatrice. E poi esperta di social media e copywriter. Se si volesse cercare il filo rosso che collega queste esperienze, lo si potrebbe trovare in una sola parola: comunicazione. Che, in fondo, è più uno stile di vita. La sua missione in questo blog: censurare la prolissità magniloquente di Andrea Saporetti.


Commenti (0)

Non ci sono ancora commenti

Fai una domanda o lascia il tuo commento

  1. Invio commento come ospite.
Allegati (0 / 3)
Condividi la tua posizione
×
Rimani in contatto con noi
Iscriviti per essere informato sulle novità di Blogaffitto