Cerca

Imu seconde case: oggi il saldo.

by Chiara Bianchi
on Dicembre 16, 2013
Visite: 1528
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Mentre per l'Imu sulle seconde case si chiudono oggi i giochi con il pagamento del saldo, slitta il pagamento della mini Imu che dal 16 gennaio si sposta al 24. Ecco chi deve pagare cosa.


property-salesDopo tutto il caos di questi mesi, il fatidico giorno è arrivato: i proprietari di seconde case e di pertinenze sulla prima abitazione dovranno saldare oggi il conguaglio dell'Imposta Municipale Unica. Intanto ieri è arrivato il rinvio dal 16 al 24 gennaio per il pagamento della mini Imu, quella dovuta sulle prime case. Il governo, infatti, abolendo l'Imu, ha restituito ai Comuni il mancato introito calcolato sull'aliquota standard, senza contare che alcuni sindaci avevano deliberato gli aumenti. Succede così che negli 873 Comuni dove l'aliquota era stata alzata saranno i contribuenti a dover colmare la distanza tra l'aliquota base e quella aumentata. Secondo i calcoli della Uil, la media da pagare sarà di circa 50 euro, anche se il governo sta pensando di cancellare il versamento o trasformarlo in credito sulla Tasi.

 


A saldare il conguaglio previsto per oggi sono invece i proprietari di seconde case, di abitazioni di lusso, nonché i proprietari di prime abitazioni dotati di più di una pertinenza, che sia garage, solaio o cantina; pagheranno anche coloro che hanno concesso in uso abitazioni secondarie ai propri familiari. Nella somma complessiva si annoverano anche i pagamenti effettuati da chi deve saldare la tariffa rifiuti, comprensiva della parte sui servizi indivisibili. Un salasso che l'ufficio territoriale Uil calcola in 395 euro in media, senza contare le pertinenze. L'abolizione dell'Imu vale infatti solo per la prima pertinenza per categoria, quindi una cantina, un box e una soffitta. Chi dispone di una cantina e due garage, per esempio, dovrà pagare su uno dei due garage.

Presentazione Autore
Chiara Bianchi
Author: Chiara Bianchi

Archeologa, guida turistica, formatrice. E poi esperta di social media e copywriter. Se si volesse cercare il filo rosso che collega queste esperienze, lo si potrebbe trovare in una sola parola: comunicazione. Che, in fondo, è più uno stile di vita. La sua missione in questo blog: censurare la prolissità magniloquente di Andrea Saporetti.


Commenti (0)

Non ci sono ancora commenti

Fai una domanda o lascia il tuo commento

  1. Invio commento come ospite.
Allegati (0 / 3)
Condividi la tua posizione
×
Rimani in contatto con noi
Iscriviti per essere informato sulle novità di Blogaffitto