Cerca

Legge di Stabilità, la registrazione del contratto di affitto spetta al proprietario.

by Chiara Bianchi
on Gennaio 15, 2016
Visite: 6759

Valutazione attuale: 4 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella inattiva
 
Solo il proprietario può registrare il contratto di affitto

Una novità importante contenuta nel testo della Legge di Stabilità 2016, pubblicata in Gazzetta Ufficiale n.2018 del 28 dicembre 2015, sconvolge il mondo della locazione: d’ora in avanti la facoltà di registrare un contratto di locazione sarà unicamente a carico del proprietario. Vediamo cosa dice la legge.

Il comma 59 della Legge di Stabilità modifica quanto finora previsto in termini di registrazione del contratto di affitto, che permetteva l’operazione sia all’affittuario che al locatore, obbligatoriamente entro 30 giorni dalla data di stipula o dalla sua decorrenza. La novità consiste nel fatto che dal 1 gennaio 2016 solo il proprietario potrà registrare il contratto; recita infatti il comma 59: “E' fatto carico al locatore di provvedere alla registrazione nel termine perentorio di trenta giorni, dandone documentata comunicazione, nei successivi sessanta giorni, al conduttore ed all'amministratore del condominio, anche ai fini dell'ottemperanza agli obblighi di tenuta dell'anagrafe condominiale di cui all'articolo 1130, numero 6), del codice civile.”

La norma sembra liberare l'inquilino anche dalle sanzioni previste per la mancata registrazione, ma per saperne di più sulle conseguenze della misura vi rimandiamo agli approfondimenti del nostro Esperto, a breve pubblicati su Blogaffitto.

Presentazione Autore
Chiara Bianchi
Author: Chiara Bianchi

Archeologa, guida turistica, formatrice. E poi esperta di social media e copywriter. Se si volesse cercare il filo rosso che collega queste esperienze, lo si potrebbe trovare in una sola parola: comunicazione. Che, in fondo, è più uno stile di vita. La sua missione in questo blog: censurare la prolissità magniloquente di Andrea Saporetti.


Commenti (4)

This comment was minimized by the moderator on the site

Se il proprietario per effettuare la registrazione di un contratto di affitto si avvale di un terzo (commercialista), la parcella di questi da chi deve essere pagata? Grazie

This comment was minimized by the moderator on the site

Gentile Moira di solito tale spesa si suddivide al 50% tra le parti, ma ovviamente deve essere informato prima.

This comment was minimized by the moderator on the site

Le spese relative alla registrazione del contratto di affitto chi le paga ?

This comment was minimized by the moderator on the site

Buonasera Paolo, le spese di registrazione rimangono da ripartire al 50% tra le parti.

Non ci sono ancora commenti

Fai una domanda o lascia il tuo commento

  1. Invio commento come ospite.
Allegati (0 / 3)
Condividi la tua posizione

Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.

×
Rimani in contatto con noi
Iscriviti per essere informato sulle novità di Blogaffitto