Cerca

Estate 2014, cresce il mercato degli affitti di case-vacanze.

by Chiara Bianchi
on Settembre 16, 2014
Visite: 2329
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

 

Settembre, periodo di bilanci post-estate per il settore del turismo ormai alla conclusione.. oppure no? La domanda è d’obbligo, dal momento che, secondo il portale Soloaffittivacanze.it, anche settembre è diventato un mese piuttosto gettonato da chi sceglie di affittare una casa-vacanza per trascorrere le proprie ferie, complici i prezzi al ribasso, il poco affollamento e un clima comunque mite.

  Fotolia 51720689 XSL’estate 2014 verrà ricordata come una delle più fredde e piovose degli ultimi anni, almeno nelle regioni settentrionali d’Italia. Perché la nostra penisola nei mesi scorsi sembra essersi divisa in due aree ben distinte a livello climatico, tanto che i turisti che hanno prenotato la vacanza nelle Isole e nel Sud Italia hanno trovato caldo e sole, come ci si aspetterebbe in estate nelle regioni che si affacciano sul Mediterraneo, mentre i vacanzieri che si sono spinti nelle località più a settentrione hanno dovuto fare i conti con il maltempo costante.    

 

Fortunatamente sono state proprio le isole e il sud Italia, in particolare Sardegna, Sicilia, oltre a Campania e Puglia, le mete più gettonate da chi ha trascorso la propria vacanza in Italia affittando una casa vacanza sul portale Soloaffittivacanze.it. Il sito, specializzato in affitti turistici, ha analizzato le prenotazioni effettuate per il periodo estivo da parte degli utenti, rilevando come l’Italia abbia attratto il 77,93% degli utenti, mentre gli altri Paesi più visitati sono stati Croazia (7,96%), Grecia (4,84%), Francia (3,64%), Spagna (2,37%) e Slovenia (0,6%). Molto gettonate, fra le regioni nostrane, anche Toscana e Liguria.

 

Dalle prenotazioni effettuate sul portale, viene confermata anche quest’anno la tendenza degli italiani ad andare in vacanza prevalentemente nei periodi compresi tra fine luglio e le settimane centrali di agosto, anche se risulta in crescita l’interesse per il mese di settembre, grazie ai prezzi più che competitivi rispetto alle tariffe per l’alta stagione. Per fare qualche esempio, a Gallipoli (Le), un appartamento per 7 persone che in agosto costava 1300 euro a settimana, nella terza settimana di settembre richiede un canone di appena 200 euro. Stesse offerte anche in Sardegna e Sicilia: a Stintino (Ss) per un appartamento da 4 persone vicino alla spiaggia servivano circa 500 euro in agosto, oggi ne bastano 180, mentre a San Vito lo Capo (Tp) per una simile tipologia di appartamento il prezzo varia dai 680 euro dell’alta stagione ai 210 della bassa.

 

Soloaffittivacanze.it ha rilevato una crescita e un ampliamento del mercato delle case-vacanze rispetto al 2013, ma la stagione 2014, in fondo, non è ancora finita, grazie a un settembre mite che dà spazio, a chi ama viaggiare, per trascorrere gli ultimi giorni d’estate all’insegna del bel tempo e di località certamente meno affollate.

 

Presentazione Autore
Chiara Bianchi
Author: Chiara Bianchi

Archeologa, guida turistica, formatrice. E poi esperta di social media e copywriter. Se si volesse cercare il filo rosso che collega queste esperienze, lo si potrebbe trovare in una sola parola: comunicazione. Che, in fondo, è più uno stile di vita. La sua missione in questo blog: censurare la prolissità magniloquente di Andrea Saporetti.


Commenti (0)

Non ci sono ancora commenti

Fai una domanda o lascia il tuo commento

  1. Invio commento come ospite.
Allegati (0 / 3)
Condividi la tua posizione
×
Rimani in contatto con noi
Iscriviti per essere informato sulle novità di Blogaffitto