Cerca

Il mondo che cambia in ogni istante, le leggi che vengono riscritte, la casa che è un bene primario e un diritto inalienabile. Questa rubrica è pensata per tenervi aggiornati sulle novità del mercato immobiliare. Perché tutti, in fondo, ne facciamo parte.

Rimani aggiornato sull'argomento

by Chiara Bianchi
on Luglio 22, 2015
Visite: 1669
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

C'è anche la riduzione delle tasse sulla casa nella proposta che il premier Renzi ha voluto lanciare agli italiani nei giorni scorsi: a fronte del proseguimento senza ostacoli delle riforme, ci potremmo trovare il prossimo anno a dire addio all'Imu sulla prima abitazione. Ma vediamo in cosa consiste questa rivoluzione copernicana annunciata dal governo.

Leggi tuttoNel 2016 arriva (forse) il taglio delle tasse sulla prima casa.
by Chiara Bianchi
on Luglio 15, 2015
Visite: 1710
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

A che punto siamo rimasti con la Riforma del Catasto? Dopo l'approvazione dei primi due decreti attuativi, quello sulle commissioni censuarie e quello che introduce i nuovi algoritmi e le categorie catastali, il governo ha posto uno stop al via definitivo della delega fiscale. La causa è da trovare nel rischio concreto di aumenti delle tasse sulla casa: modificando le basi di calcolo della rendita catastale, infatti, si potrebbe arrivare a una vera e propria stangata per i contribuenti.

Leggi tuttoRiforma del Catasto bloccata per il rischio salasso nella tassazione locale sugli immobili.
by Chiara Bianchi
on Luglio 09, 2015
Visite: 1890
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

La prima casa rimane pignorabile, ma il governo si impegna ad analizzare il fenomeno e ad adottare nell'eventualità nuove misure per la gestione dei mutui ipotecari. In succo sono queste le misure approvate dalla Camera nella giornata di martedì, quando i deputati sono stati chiamati a votare le mozioni relative agli espropri delle prime abitazioni.

Leggi tuttoLa prima casa resta pignorabile, ma il governo valuta gli aiuti anti-esproprio.
by Chiara Bianchi
on Luglio 01, 2015
Visite: 2867
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

La crisi economica ha lasciato il segno anche nelle modalità abitative del nostro Paese. In silenzio, con discrezione, un numero crescente di italiani prende l'iniziativa di affittare parti della propria casa per periodi brevi o brevissimi a persone che, per molteplici motivi, sono in cerca di una sistemazione temporanea (stanze o posti letto). Casa.it ha realizzato un dossier su questa nicchia del mercato delle locazioni in piena espansione e tuttavia pressoché "invisibile".

Leggi tuttoLa crescita silenziosa degli affitti brevi: quanto rende quella stanza che avanza.
by Chiara Bianchi
on Giugno 29, 2015
Visite: 3766
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

La cedolare secca torna ad essere un'arma contro gli affitti in nero. L'ultimo Consiglio dei Ministri ha raddoppiato le sanzioni per chi opta per il regime fiscale agevolato ma, in dichiarazione dei redditi, non indica l'intero importo percepito. La novità è contenuta nel decreto attuativo della riforma fiscale.

Leggi tuttoMaxi sanzioni in arrivo per chi affitta in nero.
by Chiara Bianchi
on Giugno 26, 2015
Visite: 3150

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

Buone notizie per i proprietari e gli inquilini di Milano: dopo sedici anni sono stati finalmente aggiornati gli accordi territoriali, indispensabili per poter utilizzare il contratto a canone concordato a prezzi di mercato. La novità arriva a distanza di qualche giorno da quella di Napoli, città nella quale gli accordi erano datati 2004.

Leggi tuttoAccordi territoriali aggiornati, Milano e Napoli si preparano a far volare i contratti a canone...
by Chiara Bianchi
on Giugno 17, 2015
Visite: 2359
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

E' scaduto il 16 giugno il termine ultimo per il pagamento del primo acconto di Imu e Tasi, ma per chi è arrivato un po' lungo sulla rata, o per chi se n'è dimenticato, è possibile correggere l'errore attraverso il ravvedimento operoso. Scopriamo di cosa si tratta e quali sono le condizioni per poterne usufruire.

Leggi tuttoRavvedimento operoso, la soluzione per chi non ha pagato in tempo Imu e Tasi.
by Chiara Bianchi
on Giugno 09, 2015
Visite: 3195

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

Fra poco meno di un mese entrerà in vigore il nuovo Attestato di Prestazione Energetica, le cui linee guida sostituiranno quelle emanate dal DM 26 giugno 2009. Fra le principali novità, l'introduzione di un attestato unico per tutto il territorio nazionale e l'aumento del numero delle classi energetiche degli edifici. Vediamole tutte.

Leggi tuttoIn arrivo il nuovo APE, ecco cosa cambia.
by Chiara Bianchi
on Giugno 05, 2015
Visite: 3492
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Nel caos che anche quest'anno sembra anticipare il pagamento del primo acconto Tasi, arriva una certezza che rappresenta anche una bella novità per gli inquilini, i quali non saranno tenuti a presentare la dichiarazione per la tassa sui servizi indivisibili in caso di contratto successivo al 1 luglio 2010.

Leggi tuttoAffitti e tasse, niente dichiarazione Tasi per gli inquilini.
by Chiara Bianchi
on Giugno 01, 2015
Visite: 11235

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

Le normative legate alla fiscalità immobiliare non sempre sono di facile interpretazione, e anche per gli addetti ai lavori a volte può essere utile ribadire le prassi più corrette da seguire. Come nel caso della recente sentenza della Commissione tributaria provinciale di Milano, che ha confermato l'ammissione della cedolare secca anche nel caso l'inquilino non sia una persona fisica ma una Srl, in barba all'interpretazione dell'Agenzia delle Entrate.

Leggi tuttoCedolare secca, si può applicare anche quando l’inquilino è una Srl.
×
Rimani in contatto con noi
Iscriviti per essere informato sulle novità di Blogaffitto