Cerca

"You get what you measure", parola di John H. Lingle, famoso consulente aziendale. Una filosofia dei numeri, intesi come la base attraverso cui osservare la realtà. Ma se è vero che le statistiche sono uno strumento dell'informazione, bisogna ricordare che non basta avere dei dati: si tratta anche, o soprattutto, di saperli interpretare.

Rimani aggiornato sull'argomento

by Andrea Saporetti
on Settembre 18, 2019
Visite: 145

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

La cedolare secca permette di affittare casa senza che tutto il guadagno se ne vada in tasse. Ma non sempre è la scelta più conveniente: vediamo quando

Quando si mette in affitto la propria seconda casa, ormai, non ci si pensa quasi più: la cedolare secca è entrata nelle abitudini fiscali dei locatori italiani. Ma è sempre così scontata la sua convenienza rispetto al più tradizionale assoggettamento del reddito da locazione all’IRPEF? No, non lo è. Vediamo i 6 casi in cui scegliere la cedolare secca può non essere la scelta migliore per il proprietario.

Leggi tuttoCedolare secca: 6 casi in cui non conviene utilizzarla
by Andrea Saporetti
on Agosto 21, 2019
Visite: 1079

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

Spesso sottovalutato, il problema della morosità è più diffuso di quanto si creda. Ecco come prevenire il rischio di perdere tempo, tranquillità e (tanto) denaro

 

Forse per sovrastima delle nostre capacità di selezione dell’inquilino, forse perché finché non ci sbattiamo il muso certi problemi li consideriamo rare, disgraziate eventualità che non potranno certo capitare proprio a noi, di sicuro c'è che il rischio che l’inquilino non paghi è tra i più gravi per chi mette a reddito la propria seconda casa, ma anche tra i più sottovalutati. Una ricerca dell’Ufficio Studi Solo Affitti riprende i dati sugli sfratti del Ministero dell’Interno e ribalta queste convinzioni: ogni giorno, in Italia, vengono emessi ben 153 nuovi sfratti. Vale davvero la pena rischiare? E soprattutto: in che modo ci si può proteggere da questo pericolo?

Leggi tuttoOgni giorno 153 nuovi sfratti in Italia: come proteggersi?
by Andrea Saporetti
on Agosto 02, 2019
Visite: 782

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

Gli aumenti coinvolgono soprattutto le città più richieste. In crescita sia le singole che le doppie, nonostante siano concordati oltre 8 contratti su 10

L’Ufficio Studi Solo Affitti rileva nelle principali città italiane canoni in affitto in crescita rispetto allo scorso anno del 6% per le singole e del 7% per le doppie. Incrementi medi nell’ordine dei 15-20€ al mese per studente; al centro-nord i rincari maggiori. Sempre più utilizzati i contratti a canone concordato rispetto a quelli a canone libero o ai contratti di posto letto. Il caro-affitto spinge gli studenti a sistemarsi in doppia e, nelle città principali, a preferire alloggi lontani dalle facoltà ma ben collegati con i mezzi pubblici.

Leggi tuttoAffitto stanze a studenti, rincari in arrivo per i fuorisede
by Redazione BlogAffitto
on Luglio 23, 2019
Visite: 14473

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

L’inquilino non paga l’affitto? Ecco come puoi tutelarti prima e dopo.

Devi affittare casa? Ecco come puoi tutelarti dall’inquilino che non paga il canone. Tanti consigli utili su cosa fare e cosa non fare in caso di morosità dell'inquilino, ma anche su come è possibile prevenire il rischio, purtroppo sempre più frequente, di inquilino che non paga l'affitto di casa.

Leggi tuttoL’inquilino non paga l’affitto? Cosa fare, cosa non fare e come prevenire
by Andrea Saporetti
on Giugno 17, 2019
Visite: 2021

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

Si amplia la gamma di servizi da poter offrire ai clienti: ma che modello di agenzia si affermerà: il supermarket immobiliare o l’agenzia specializzata?

 

Un cambiamento notevole, quello apportato dalla recente Legge Europea 2018 al settore della mediazione immobiliare. Se prima l’agente immobiliare faceva l’agente immobiliare punto e basta, oggi si ritrova, potenzialmente, ad essere per il cliente il punto di riferimento per tutta una serie di prodotti e servizi che completano l’esigenza immobiliare fine a se stessa. Sempre più il cliente riconoscerà valore a chi saprà fornirgli un supporto a 360° per tutto ciò che riguarda la casa. Vista la disintermediazione che internet ha portato con sé, l’agente immobiliare deve creare valore al cliente fornendogli un supporto a 360° riguardo non solo alla transazione immobiliare, ma anche a tutto ciò che ruota attorno alla casa. Per farlo dovrà riorganizzare la propria attività: ma con quale modello di agenzia immobiliare? Si andrà verso il “supermarket immobiliare” o verso l’agenzia specializzata?

Leggi tuttoRiforma incompatibilità: come cambierà l’agenzia immobiliare
by Andrea Saporetti
on Maggio 21, 2019
Visite: 1219

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

Una società più flessibile e dinamica sta rivoluzionando il rapporto tra gli italiani e la casa. 4 ragioni per cui l’affitto è in crescita costante nel nostro paese.

Secondo i dati del Centro Studi FIAIP, la maggiore associazione di categoria degli agenti immobiliari, anche lo scorso anno le locazioni sono cresciute: +2,4% rispetto all’anno precedente. Non è una novità: dal 2008 a oggi la variazione del numero di nuovi contratti di affitto stipulati nel nostro paese è sempre stata positiva, con aumenti che oscillano dal +1,7% al +15,3% annuo. Perché una crescita così costante e di lungo periodo? Cosa è cambiato nelle abitudini di vita e nelle esigenze abitative degli italiani? Le evoluzioni del mercato analizzate dal franchising leader in Italia della locazione, Solo Affitti.

Leggi tuttoAffitto in crescita da oltre 10 anni: cosa sta cambiando?
by Giorgio Cappelli
on Aprile 10, 2019
Visite: 658

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

Come ridurre il turn over dei best performer nelle agenzie immobiliari!

Nel mio lavoro sono in contatto quotidiano con agenti immobiliari e dal nord al sud del Paese noto una forte difficoltà nella gestione del personale, una problematica comune a tante agenzie. Con questo articolo cercherò di fornire degli spunti di riflessione che spero possano esserti utili.

Cerchiamo di capire perché ci sono così tanti collaboratori che lasciano l'agenzia per cambiare settore, mettersi in proprio o lavorare in altre agenzie.

Leggi tuttoIl turn over dei best performer nelle agenzie immobiliari è una costante, ma non per tutti… Scopri...
by Andrea Saporetti
on Aprile 04, 2019
Visite: 2529

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

Secondo il Dipartimento delle Finanze solo il 30% dei locatori contribuenti che scelgono la cedolare secca sfruttano l’aliquota agevolata al 10%: perché?

L’analisi di Solo Affitti sui dati diffusi dal DEF in merito alle dichiarazioni dei redditi 2018, relative all’anno d’imposta 2017, mostra una situazione molto diversificata da regione a regione per chi sceglie la cedolare secca per il proprio reddito da locazione. Si passa dal solo 10% dei proprietari lombardi, valdaostani e trentini che alla cedolare secca abbinano un contratto a canone concordato, beneficiando dell’aliquota agevolata al 10%, a oltre il 45% dei locatori emiliani, abruzzesi e umbri. Come aumentare la diffusione dei contratti 3+2, transitori e a studenti universitari fuori sede?

Leggi tuttoCedolare secca: viene più usata l’aliquota al 10% o al 21%?
by Giorgio Cappelli
on Marzo 13, 2019
Visite: 878

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

Esempi concreti di content marketing per una agenzia immobiliare

 

Non è solo una questione di soldi

Se credi che per battere i tuoi concorrenti ti basti semplicemente spendere di più, sborsando un sacco di soldi in marketing, cadi nella trappola di dover mantenere un budget pubblicitario più elevato rispetto ai tuoi competitor.

Se credi che il tuo successo dipenda solo dall'investimento economico che puoi spendere per entrare in contatto con il target, stai comunicando al mercato che l’unica ragione per cui meriti la sua attenzione è che hai i soldi per comprarla, e non perché il tuo messaggio vale davvero.

Leggi tuttoPerché il Content Marketing è così importante per creare un Brand vincente
by Andrea Saporetti
on Marzo 04, 2019
Visite: 30514

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

Con il contributo fisso per la locazione previsto nel RdC è coperto il 67% di un affitto a Catanzaro, solo il 20% a Milano

Il Reddito di Cittadinanza, che tra pochi giorni arriverà nelle tasche di molte famiglie, prevede contributo integrativo per chi vive in affitto: 280€ mensili di importo massimo conseguibile a copertura delle spese di locazione. La scelta di un sussidio fisso, non parametrato ai prezzi degli affitti, crea una evidente disparità: quei 280€ saranno un importo sostanzioso per chi vive in zone con affitti economici, poco o nulla per chi abita in città con prezzi elevati. Vediamo la mappa di quanto questo contributo coprirà dell’affitto di casa, grazie ad un’indagine di Solo Affitti.

Leggi tuttoReddito di cittadinanza, 280€ quanto coprono dell’affitto?
×
Rimani in contatto con noi